Italiani all’estero: Mori in meta con Bordeaux, bene ancora Allan

L’ala-centro di Bordeaux a segno nel weekend di Top14, insieme a lui molto bene anche Tommy Allan

Federico Mori subito protagonista nel Top14 2021/22? ph. Sebastiano Pessina

Federico Mori subito protagonista nel Top14 2021/22? ph. Sebastiano Pessina

Weekend spettacolare per il rugby italiano, con le vittorie di Benetton (contro gli Stormers) e nazionale femminile – direttamente qualificata al mondiale – a fare da padroni, con anche le Zebre che tutto sommato han portato a casa un buon punto contro i Lions sudafricani.

C’è stata però gloria anche per gli italiani impegnati all’estero. È arrivata infatti la prima meta di Federico Mori con la maglia di Bordeaux, nella bella vittoria contro Brive: primo tempo equilibratissimo, con il piede di Jalibert a tenere attaccati nel punteggio i padroni di casa, sotto 9-10. La meta dell’azzurro – schierato all’ala col numero 14 – apre il secondo tempo monstre di Bordeaux, che trionfa 29-10.

In chiaroscuro invece la giornata di Paolo Garbisi, che come sempre fa il suo in cabina di regia, ma commette 2 errori al piede che alla fine risultano decisivi per la sconfitta del suo Montpellier, 23-22 a Pau, nonostante le 4 mete segnate. Garbisi fa 1 su 3, e nel finale sbaglia il calcio decisivo anche Anthony Bouthier, vanificando la meta a tempo scaduto di Tauleigne.

Molto bene invece Tommaso Allan, ancora protagonista – soprattutto dalla piazzola – della vittoria degli Harlequins su Worcester. I campioni d’Inghilterra dominano il match nel primo tempo, con Tommy che mette dentro delle trasformazioni difficilissime, poi patiscono il ritorno degli avversari ma portano a casa partita e bonus offensivo, vincendo 35-29, con Allan che fa 5 su 5 al piede.

9 minuti, da subentrato, per Marco Fuser nella vittoria dei Falcons in casa di Bath per 13-20. Ne gioca 12 invece Varney, che entra al 68′ ma non può impedire la sconfitta casalinga di Gloucester contro i Leicester Tigers per 26-33.

In ProD2, Gori e Campagnaro fanno il loro netta vittoria di Colomiers contro l’US Montalbanaise. Il mediano di mischia parte titolare e guida i suoi nella vittoria per 41-14 che li mantiene al secondo posto in classifica. Campagnaro gioca 10 minuti nel primo tempo, per un controllo concussion su Deysel, e poi rientra per giocare i 20′ finali. Perde invece il Grenoble di Capuozzo, titolare nella sconfitta 13-18 contro Bayonne, che fa sprofondare la squadra dell’italo-francese al nono posto.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui per restare aggiornato sul regolamento del rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’ennesima rimonta degli Harlequins e le altre storie della quarta di Premiership

Tornano in campo i reduci dal tour dei British & Irish Lions, e l'effetto si sente

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: altro successo per i Saracens di Riccioni, Allan si fa male ed esce dopo 25′

Ancora protagonista il pilone dei Saracens, mentre Allan è costretto ad uscire dopo un colpo subito nel primo tempo. Bene Garbisi dalla piazzola ma Mo...

10 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, il recap della terza giornata

Leicester batte i Saracens e continua la sua striscia positiva, mentre Exeter vince la sua prima partita

6 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: com’è andata la seconda giornata

Harlequins e Leicester a punteggio pieno, Bristol ed Exeter ancora a secco

29 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: il recap della prima giornata

Exeter Chiefs e Bristol Bears sconfitti alla prima uscita da Leicester Tigers e Saracens

20 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership