Un’importante vittoria per i Wasps (con Minozzi in meta)

Battuti in trasferta i Bristol Bears, grazie anche a una meta dell’estremo italiano. Il sorpasso è arrivato all’ottantesimo

wasps matteo minozzi

La meta di Matteo Minozzi (ph. Reuters)

I Wasps hanno battuto un po’ a sorpresa il Bristol nell’anticipo della 7^ giornata di Premiership. All’Ashton Gate, dove i Bears di Pat Lam non avevano mai perso fin qui, i gialloneri hanno ottenuto solo la seconda vittoria in stagione, quantomai importante per mettere in cassaforte punti pesanti nella parte bassa della classifica.

Nel 21-26 finale contro la terza in classifica, è stata decisiva la meta di Nizaam Carr arrivata proprio all’ottantesimo minuto. Nel corso della partita è andato a segno anche Matteo Minozzi, alla sua prima meta con la maglia delle Vespe: l’estremo italiano, in campo per ottanta minuti, ha toccato palla 14 volte, ha corso in 8 occasioni guadagnando 32 metri, con 2 difensori battuti all’attivo. In difesa ha messo insieme 3 placcaggi completati su 3 tentati. Le altre mete dei gialloneri sono arrivate da Jacob Umaga e Malakai Fekitoa.

I Bears hanno quasi sempre rincorso nel punteggio durante la partita, ma tra il 68′ e il 79′ avevano costruito un vantaggio di sei punti grazie alla meta di Thacker e a un piazzato di Sheedy. La segnatura finale di Carr però ha ribaltato tutto, consentendo ai Wasps di fare bottino pieno con cinque punti.

Dai Young, capo allenatore delle Vespe, ha raccontato in conferenza stampa di essersi anche perso il momento decisivo. “Ero nell’ascensore, perché stavo scendendo giù dalla tribuna. Ero collegato con il microfono agli altri per cui l’ho solo sentito. Sapevo che avevamo una rimessa laterale e la strategia era di andare in rolling maul. Forse da questo momento dovrò passare il resto delle partite in ascensore! (ride, ndr)”

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Paolo Odogwu, la Vespa che può diventare azzurra

Il trequarti dei Wasps sta giocando un'ottima stagione a Coventry, ed è eleggibile per la nazionale italiana

9 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: niente esultanze, il comandamento del nuovo protocollo sanitario

C'è anche questa tra le nuove norme approvate nel campionato inglese, che vuole evitare di dover cancellare troppe partite

7 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: la caduta degli dei di Exeter, con highlights

Wasps infligge una netta sconfitta alla squadra campione in carica in Inghilterra, arrivata al primo stop stagionale

4 Gennaio 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Exeter Chiefs: medaglie reali per Rob Baxter e Joe Simmonds

Il tecnico e il capitano hanno ricevuto onorificenze da parte della corona inglese per i successi ottenuti nel 2020

31 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, bisogna fermarsi un’altra volta?

Non è d'accordo Chris Boyd di Northampton, ma iniziano ad arrivare i primi risultati a tavolino anche in Inghilterra

30 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Vincere senza allenarsi? Si può, in Premiership

Se ti chiami Exeter Chiefs

27 Dicembre 2020 Emisfero Nord / Premiership