Rugby World Cup 2019: Kyle Sinckler non ricorda quasi nulla della finale

Il pilone inglese ha raccontato i momenti dopo l’uscita dal campo a causa di una concussion

Ph. REUTERS/Matthew Childs

“Ci sono volute tre o quattro settimane per superare la finale: avevo il buio in testa. Sono passato anche da fasi di sconvolgimento e poca cognizione”, parole di Kyle Sincler il pilone dell’Inghilterra che ha dovuto lasciare anzitempo la finale della Rugby World Cup 2019 – persa dalla Nazionale della Rosa contro il Sudafrica – a causa di una concussion generata da uno scontro con il compagno di squadra Maro Itoje.

“E’ stato un’incidente innocuo a vedersi, eppure mi ha messo ko. All’inizio mi sono chiesto perchè fosse capitato proprio a me, che ho passato una vita ad allenarmi per quella partita, quei momenti, poi però mi sono liberato di questo peso. Sono dispiaciuto chiaramente, ma questa sarà la motivazione per andare avanti e tornare più forte di prima”.

“Della finale? Non ricordo praticamente nulla, soprattutto negli attimi successivi all’infortunio. Non sapevo cosa stesse succedendo, mi sentivo come “sballato”.

Il “Dinosauro” infine, soprannome con cui è conosciuto Sincler nell’ambiente ovale, ha speso parole di ammirazione per il capitano degli Springboks Siya Kolisi: “E’ un ragazzo genuino, i nostri percorsi si sono incrociati qualche volta in passato e se avessi dovuto scegliere qualcun’altro per la vittoria nella Rugby World Cup avrei optato sicuramente per lui”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il discorso di Rassie Erasmus prima della finale Mondiale

Cos'ha detto Erasmus ai suoi ragazzi prima di battere l'Inghilterra e diventare Campioni del Mondo? E cosa ci faceva a Murrayfield sabato scorso per S...

12 Febbraio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: le migliori dieci mete del torneo

Si avvicina la fine dell'anno ed è tempo di bilanci e classifiche: ecco le migliori 10 mete del main event ovale del 2019

11 Dicembre 2019 Foto e video
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019