Rugby World Cup 2019: La formazione del Galles per la semifinale

Warren Gatland costretto a cambiare dagli infortuni: ecco Halfpenny e Moriarty

ph. sebastiano Pessina

Le scelte di Warren Gatland sono vincolate agli infortuni: a quello già noto di Josh Navidi nei primi minuti del quarto di finale contro la Francia si è aggiunto quello di Liam Williams in allenamento, fermato da un problema alla caviglia. L’estremo è stato fermato per il resto del torneo e non prenderà parte alla finale che disputerà la sua squadra, sia essa quella per il primo o per il terzo posto.

Come prevedibile, entrano quindi a far parte del XV titolare Ross Moriarty, già sostituto di Navidi sette giorni fa, e Leigh Halfpenny.

La buona notizia per i tifosi gallesi è invece il ritorno di Jonathan Davies a far coppia sui centri con Hadleigh Parkes. Owen Watkin ritorna in panchina.

Alun Wyn Jones vincerà il cap numero 142, raggiungendo Sergio Parisse al secondo posto della classifica dei giocatori internazionali più presenti di sempre. Là davanti, per il momento irraggiungibile, c’è Richie McCaw con 148.

Il capitano è anche il giocatore gallese con più presenze alla Rugby World Cup (20) ed è uno dei quattro giocatori reduci dalla precedente semifinale mondiale della storia del Galles, quella del 2011. Gli altri sono Jonathan Davies, George North e Leigh Halfpenny.

L’usura continua a essere il problema più grosso della squadra di Gatland: Hadleigh Parkes è il giocatore più utilizzato della Rugby World Cup, con 389 minuti giocati su 400; Aaron Wainwright ed Elliot Dee sono i due giocatori con più presenze internazionali, 15, nel corso del 2019; Josh Adams è il giocatore internazionale scelto più volte titolare, 14, in questo anno, al pari di Billy Vunipola.

Galles: 15 Leigh Halfpenny, 14 George North, 13 Jonathan Davies, 12 Hadleigh Parkes, 11 Josh Adams, 10 Dan Biggar, 9 Gareth Davies, 8 Ross Moriarty, 7 Justin Tipuric, 6 Aaron Wainwright, 5 Alun Wyn Jones (c), 4 Jake Ball, 3 Tomas Francis, 2 Ken Owens, 1 Wyn Jones
A disposizione: 16 Elliot Dee, 17 Rhys Carre, 18 Dillon Lewis, 19 Adam Beard, 20 Aaron Shingler, 21 Tomos Williams, 22 Rhys Patchell, 23 Owen Watkin

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Nigel Owens ha temuto di non andare alla Rugby World Cup 2019

Un'eventualità poi fugata: Owens è stato l'arbitro della semifinale fra All Blacks e Inghilterra

27 Luglio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: tutte le cifre del più grande evento sportivo dell’anno scorso

Una Coppa del Mondo vinta soprattutto fuori dal campo. Impatto eccezionale del turismo

24 Giugno 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

OnRugby Relive: Inghilterra v All Blacks, Rugby World Cup 2019 semifinal

Rivivi una delle partite rimaste nella storia della Coppa del Mondo

3 Maggio 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Richie Mo’unga e quei pochi attimi fatali

Il numero 10 è tornato nel dettaglio su un'azione della semifinale mondiale contro l'Inghilterra: un raro spaccato di cosa significa giocare a tale li...

14 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones: “La nostra Rugby World Cup stava per impolodere”

Ma poi, svela l'head coach, la psicologa della squadra ha risolto la situazione

8 Aprile 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: 5 mete incredibili del Mondiale giapponese

Dalla realizzazione di Kenki Fukuoka a quella di George Bridge: la possibilità di rivivere alcuni momenti iridati

20 Marzo 2020 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019