Italia, la voglia di Leonardo Ghiraldini: “Sto recuperando, va sempre meglio”

Il tallonatore sta lavorando per essere disponibile in vista della Rugby World Cup

Sei Nazioni 2019, Italia-Irlanda – Leonardo Ghiraldini – ph. Sebastiano Pessina

L’ultima volta lo avevamo visto nella quinta giornata del Sei Nazioni uscire infortunato contro la Francia fra gli applausi dell’Olimpico di Roma. Da lì l’intervento chirurgico e la tabella da seguire per cercare di coronare un sogno, un desiderio: quello di esserci alla Rugby World Cup 2019, la sua quarta in carriera.

Leonardo Ghiraldini è uno che non molla mai, si è messo a lavorare alacremente con lo staff medico e atletico che lo segue e in questo momento dal ritiro azzurro di Pergine Valsugana ha voluto fare il punto della situazione sul suo percorso riabilitativo: “Sto recuperando e va sempre meglio. Ci sono delle tappe obbligatorie e un percorso da seguire, anche se mi piacerebbe molto già essere abile a fare tutto che quello che faccio ordinariamente in allenamento. E’ il mio primo infortunio importante della carriera – afferma al sito FIR – sto scoprendo delle cose che non ho mai vissuto prima: stare ore e ore in palestra da solo ad allenarti è impegnativo perché vivi una giornata in modo diverso dai compagni di squadra e da quello che solitamente si fa in campo. Bisogna avere molta pazienza: è un lavoro meticoloso che ti coinvolge a 360 gradi fisicamente e mentalmente”.

Poi prosegue: Ci sono giornate dove hai più motivazione rispetto ad altre e ci sono fattori che ti danno qualche spinta in più. Altri giorni devi alzare il piede dall’acceleratore e seguire al meglio la tua tabella di marcia. Il tutto senza un pallone tra le mani, senza un campo e senza tanti compagni di squadra che si allenano con te. E’ una esperienza diversa ma sto cercando di mettere in gioco tutto me stesso al mattino, pomeriggio, sera e anche la notte se necessario per recuperare. Sto provando a recuperare grazie anche allo staff della Nazionale che mi sta mettendo nelle migliori condizioni per lavorare”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Italia, la carica di capitan Parisse: “Volontà e consapevolezza di poter centrare i quarti di finale”

Il numero otto azzurro fotografa la marcia di avvicinamento verso la Rugby World Cup e l'obiettivo da perseguire

9 luglio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: i 42 convocati per il terzo raduno di Pergine Valsugana

Conor O'Shea potrà contare sulla quasi totalità della preliminary squad

5 luglio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Gli abbonamenti e i biglietti per le partite dell’Italia nel Sei Nazioni 2020

Gli azzurri giocheranno due partite all'Olimpico, contro Scozia e Inghilterra: i prezzi e le informazioni sui tagliandi

26 giugno 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ufficiale: Mike Catt entrerà nello staff tecnico dell’Irlanda dal 2020

Dopo quattro anni si concluderà l'esperienza del tecnico inglese in Italia

24 giugno 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

È iniziato il secondo raduno dell’Italia per la Rugby World Cup 2019

In 38 si ritroveranno a Pergine Valsugana. Sergio Parisse si unirà al gruppo da domenica 7 luglio

23 giugno 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Mike Catt sarà assistente allenatore dell’Irlanda

L'attuale coach azzurro si unirà al nuovo gruppo tecnico dei Verdi dopo la Rugby World Cup

22 giugno 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale