Calvisano-Rovigo: le formazioni della finale Scudetto

La prima linea rodigina torna titolare per l’atto conclusivo, tutti confermati tra i bresciani

ph. Tommaso Del Panta

Massimo Brunello e Umberto Casellato, gli allenatori di Calvisano e Rovigo, hanno annunciato le formazioni delle due squadre che si giocheranno l’ottantanovesimo Scudetto nella finale del Top 12. Al PataStadium di Calvisano, che ospiterà la finale in quanto vincitrice della stagione regolare, i due allenatori schierano i migliori XV possibili, in continuità con quanto visto nei playoff e negli ultimi mesi.

Brunello ha confermato in blocco gli uomini che hanno dominato contro il Valorugby nelle semifinali, con Casilio e Pescetto in mediana a gestire la squadra i soliti noti a cercare di fare più danni possibili nella difesa rodigina: Fischetti, Vunisa, Lucchin, Garrido-Panceyra e Bruno (quattro mete in due partite), tra quelli più pericolosi.

Dopo la mossa contro intuitiva di far partire la prima linea titolare dalla panchina contro il Petrarca, Casellato ha ridato una maglia dal primo minuto a Brugnara, Momberg e D’Amico, mentre Cadorini, Rossi e Pavesi si siederanno tra le riserve. Sono gli unici cambi decisi dal tecnico, che per il resto ha confermato le scelte portate avanti nel corso della stagione.

La partita inizierà alle ore 17:45 di sabato 18 e sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre), con collegamento alle ore 17:35.

Le formazioni

Calvisano: 15 Alberto Chiesa, 14 Pierre Bruno, 13 Facundo Garrido-Panceyra, 12 Enrico Lucchin, 11 Giacomo De Santis, 10 Paolo Pescetto, 9 Nicolò Casilio, 8 Samuela Vunisa, 7 Alessio Zdrilich, 6 Nardo Casolari, 5 Michele Andreotti, 4 Agustin Cavalieri, 3 Piermaria Leso, 2 Marco Manfredi, 1 Danilo Fischetti
A disposizione: 16 Gabriele Morelli, 17 Franco Brarda, 18 Rudy Biancotti, 19 Gabriele Venditti, 20 Andrea Martani, 21 Fabio Semenzato, 22 Serafin Bordoli, 23 Simone Balocchi

Rovigo: 15 David Odiete, 14 Guido Barion, 13 Denis Majstorovic, 12 Diego Antl, 11 Massimo Cioffi, 10 Leonardo Mantelli, 9 Alberto Chillon, 8 Thor Halvorsen, 7 Edoardo Lubian, 6 Gianmarco Vian, 5 Gabriele Cicchinelli, 4 Matteo Ferro (cap.), 3 Nicolò D’Amico, 2 Jacques Momberg, 1 Riccardo Brugnara
A disposizione: 16 Filippo Cadorini, 17 Francesco Rossi, 18 Federico Pavesi, 19 Matteo Canali, 20 Julien Nibert, 21 Gianmarco Piva, 22 Marcello Angelini, 23 Elia Venco

Arbitro: Marius Mitrea
Assistenti: Matteo Liperini, Stefano Bolzonella
TMO: Stefano Pennè
Quarto uomo: Luca Trentin
Quinto uomo: Filippo Bertelli

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugbymercato: come cambiano le rose del Top12 (in aggiornamento)

Tutti gli ingaggi e gli addii per la stagione 2019/2020, man mano che arrivano le notizie

22 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il programma delle amichevoli estive dei club di Top 12 (in aggiornamento)

I test settembrini dei dodici team di massima serie

21 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12, Valorugby Emilia: dalle Zebre arriva Luhandre Luus

Il tallonatore rinforzerà la prima linea del club reggiano

20 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

La FIR ha adottato la regola 50/22 per tutti i campionati nazionali italiani

Cambiano le assegnazioni delle rimesse laterali in due casi specifici. I tornei interessati sono Top12, Serie A, Serie B, Serie C, U18 e U16

8 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: la Lazio riaccoglie Garfagnoli

Ritorno al club che lo aveva lanciato per il pilone proveniente da Viadana

6 agosto 2019 Campionati Italiani / TOP12