Tim Visser ha annunciato il ritiro dal rugby

L’ala olandese, con 33 cap per la Scozia, appenderà gli scarpini al chiodo all’età di 31 anni

Tim Visser

Tim Visser (ph. Reuters)

L’ala degli Harlequins Tim Visser ha annunciato il suo ritiro dall’attività agonistica al termine della stagione. Scozzese classe 1987, Visser si era già congedato dal rugby internazionale un anno fa dopo 33 cap con la Scozia, per la quale era equiparato dal 2012 attraverso gli anni di residenza nel Paese. Visser infatti è nato e cresciuto in Olanda, dove ha giocato soprattutto a rugby seven, fino a quando si è trasferito nell’Academy del Newcastle.

Con i Falcons ha esordito nel 2006 a livello professionistico: a Newcastle è rimasto per tre stagioni, in cui ha giocato 57 partite e segnato 13 mete. Nel 2009 ha firmato con Edimburgo: nei primi quattro campionati di Pro12, l’ala olandese è sempre stato il miglior marcatore del torneo, mentre nel complesso la sua avventura nella capitale scozzese si è chiusa con 130 presenze e 69 mete. In quello stesso periodo ha esordito con la Scozia, nel giugno 2012, contro le Fiji.

Ala di grande impatto fisico e potenza, a livello internazionale Visser ha partecipato anche alla Coppa del Mondo 2015 e ha segnato 14 mete con i Dark Blues. Dal 2015/2016 è agli Harlequins, dove ha giocato con continuità nelle prime tre stagioni (61 presenze e 30 mete) salvo perdere quasi tutta l’attuale stagione (4 presenze in tutto) a causa di un prolungato infortunio.

Visser ha dichiarato di volersi dedicare a nuove sfide al di fuori del rugby: “Non vedo l’ora di provare e mostrare le mie capacità in una carriera completamente diversa”. Paul Gustard, coach degli Harlequins, ha commentato così: “Tim ha avuto una carriera eccezionale ed è stato eccezionale per gli Harlequins. Ho sempre rispettato il suo impegno, il suo atteggiamento e il suo umorismo da quando sono entrato nel club lo scorso luglio”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Saracens di nuovo sull’orlo del baratro

Se non riusciranno a rientrare nei limiti imposti dal salary-cap rischiano la retrocessione automatica

17 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens: i prossimi passi potrebbero essere dei tagli agli stipendi e alla rosa

In seguito agli oltre 5 milioni di multa, il club dovrà ridurre contratti e personale per rientrare nei parametri del salary cap

8 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: brilla la stella di Polledri, mentre Minozzi va ancora in meta

Il riassunto di quello che è successo in Inghilterra nel corso dell'ottava giornata

6 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Jonny Gray giocherà negli Exeter Chiefs dal prossimo anno

Dopo otto stagioni con i Glasgow Warriors, il seconda linea scozzese si trasferirà in Inghilterra

3 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, Saracens altro terremoto: Nigel Wray non sarà più presidente del club

Il numero uno del club ha deciso di lasciare la sua carica con effetto immediato

2 Gennaio 2020 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: tutto quello da sapere sulla settima giornata

Ci sono brutte notizie per Michele Campagnaro, che sembra essersi infortunato gravemente. Exeter supera i Saracens in un big match molto teso

30 Dicembre 2019 Emisfero Nord / Premiership