Rugby World Cup 2019: i 42 convocati del Galles per preparare il torneo

Due giovani uncapped dei Cardiff Blues nella lista. I Dragoni si prepareranno anche in Svizzera e Turchia

Ph. Sebastiano Pessina

Warren Gatland ha annunciato una lista di 42 convocati per il Galles che preparerà la Rugby World Cup 2019 in Giappone. Il raduno dei Dragoni inizierà a giugno, ma non tutti i giocatori saranno inizialmente disponibili: tutto il gruppo si ritroverà al centro di allenamenti della Federazione tra la metà e la fine di giugno.

Il Galles si allenerà anche sulle Alpi svizzere, per poi tornare a Cardiff in vista delle partite pre Mondiali contro l’Inghilterra domenica 11 agosto (a Twickenham) e sabato 17 agosto (a Cardiff). Successivamente la squadra di Gatland lavorerà in Turchia, a Belek, nel sud del Paese. Le ultime sfide prima della partenza per il Giappone saranno contro l’Irlanda, sabato 31 agosto (a Cardiff) e sabato 7 settembre (a Dublino).

Per quanto riguarda la rosa gallese, saranno due gli uncapped: i 21enni Rhys Carre (piloni) e Owen Lane (ala) dei Cardiff Blues. Gli avanti saranno 23, mentre i trequarti 19. “Gli ultimi due anni abbiamo costruito una buona profondità e l’abbiamo fatto bene. Abbiamo creato una grande competizione nella nostra squadra e ci sono anche un paio di giocatori sulla lista infortunati al momento. Potremmo aggiungerli alla squadra più tardi: dipende dal loro recupero”.

I convocati del Galles

Avanti
Leon Brown (Dragons) (5 Caps)
Rhys Carre (Cardiff Blues) (*uncapped)
Rob Evans (Scarlets) (35 Caps)
Tomas Francis (Exeter Chiefs) (40 Caps)
Wyn Jones (Scarlets) (12 Caps)
Samson Lee (Scarlets) (40 Caps)
Dillon Lewis (Cardiff Blues) (12 Caps)
Nicky Smith (Ospreys) (28 Caps)
Elliot Dee (Dragons) (18 Caps)
Ryan Elias (Scarlets) (7 Caps)
Ken Owens (Scarlets) (64 Caps)
Jake Ball (Scarlets) (32 Caps)
Adam Beard (Ospreys) (13 Caps)
Bradley Davies (Ospreys) (64 Caps)
Cory Hill (Dragons) (24 Caps)
Alun Wyn Jones (Ospreys) (125 Caps)
James Davies (Scarlets) (3 Caps)
Taulupe Faletau (Bath) (72 Caps)
Ross Moriarty (Dragons) (31 Caps)
Josh Navidi (Cardiff Blues) (16 Caps)
Aaron Shingler (Scarlets) (17 Caps)
Justin Tipuric (Ospreys) (64 Caps)
Aaron Wainwright (Dragons) (8 Caps)

Trequarti
Aled Davies (Ospreys) (16 Caps)
Gareth Davies (Scarlets) (41 Caps)
Tomos Williams (Cardiff Blues) (7 Caps)
Gareth Anscombe (Cardiff Blues) (26 Caps)
Dan Biggar (Northampton Saints) (70 Caps)
Jarrod Evans (Cardiff Blues) (1 Cap)
Rhys Patchell (Scarlets) (11 Caps)
Jonathan Davies (Scarlets) (73 Caps)
Hadleigh Parkes (Scarlets) (15 Caps)
Owen Watkin (Ospreys) (13 Caps)
Scott Williams (Ospreys) (57 Caps)
Josh Adams (Worcester Warriors) (10 Caps)
Hallam Amos (Dragons) (18 Caps)
Steff Evans (Scarlets) (12 Caps)
Leigh Halfpenny (Scarlets) (81 Caps)
Owen Lane (Cardiff Blues) (*Uncapped)
George North (Ospreys) (83 Caps)
Jonah Holmes (Leicester Tigers) (2 Caps)
Liam Williams (Saracens) (55 Caps)​

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Irlanda: “Troppa pressione al mondiale”, Best e Nucifora tornano sull’eliminazione

Il capitano e il direttore della performance della federazione irlandese sono tornati a parlare della deludente avventura nipponica

6 Dicembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019