Top 12: il Petrarca fa sei su sei, Mogliano vince ancora

A fatica i campioni d’Italia superano la Lazio. I biancoblu vincono con bonus offensivo contro il San Donà

ph. Luigi Mariani

Il Petrarca torna in testa alla classifica del Top 12 dopo la sesta giornata. I tuttineri battono la Lazio alla Guizza e si riprendono la vetta dopo il temporaneo sorpasso delle Fiamme Oro ieri, ma devono sudare tutte le proverbiali sette camicie contro la squadra biancoceleste.

Eppure, dopo sedici minuti la partita sembrava già indirizzata in modo definitivo dopo le mete di Grigolon (che schiaccia all’angolo dopo il bel cambio di ritmo di Zini) e di Riera, in meta dopo una bella azione personale che lascia sul posto un paio di difensori biancocelesti. Un po’ come una settimana fa, però, dopo aver segnato i padovani lasciano sfogare l’avversario che ne approfitta per macinare gioco: la Lazio accorcia così sul 12-6 entro il 29′ con due piazzati di Ceballos, iniziando la ripresa in superiorità numerica per un giallo a Cugini sul finire del primo tempo.

Il leitmotiv non cambia rispetto alla seconda parte dei primi quaranta minuti, e la Lazio pareggia sempre con Ceballos dalla piazzola grazie a due calci di punizione. Al 49′ è 12-12. Sempre Ceballos avrebbe un’occasione anche per cercare il sorpasso al 62′, ma non centra i pali. Sette minuti più tardi è invece Menniti-Ippolito a non sbagliare, riportando avanti il Petrarca al 69′. Negli ultimi dieci minuti è principalmente il Petrarca a giocare, e per di più nella metà campo avversaria: la Lazio non riesce più ad avere il pallone e la partita finisce 15-12.

Mogliano – San Donà

Il Mogliano continua a vincere e batte anche il San Donà in casa, strappando pure un altro punto di bonus offensivo per le quattro mete segnate. All’11’ è Jacopo Bocchi ad aprire lo score per i biancoblu, che parte da una mischia avanzante sui 5 metri e va oltre la linea bianca. La partita è comunque molto equilibrata, ma mentre il San Donà riesce a sbloccare il tabellino solo dalla piazzola, il Mogliano continua a marcare pesante.

Al 30′ la seconda meta nasce sull’asse Da Re-Jackman: il primo scavalca la difesa con grubber in contrattacco, il secondo raccoglie l’ovale e lo restituisce all’italiano che va a schiacciare. Sul 12-3, una bell’azione confezionata da Reeves e Owen lancia in meta Falsaperla per il 12-8 con cui si va al riposo.

In apertura di ripresa, è il Mogliano a premere a fondo sull’acceleratore e a segnare la terza meta con Delorenzi dopo una serie di pick&go. Il sigillo definitivo sulla partita arriva però al 65′: Scagnolari, servito dentro i 22, mette in moto le gambe e diventa imprendibile per la difesa sandonatese. E’ la meta del bonus e del 26-8. Nel finale, il San Donà  può solo accorciare con Sutto, ma finisce 26-15 per i padroni di casa.

Classifica: Petrarca 25, Fiamme Oro 23, Calvisano 22, Valorugby 21, Mogliano 19, Rovigo 15, Viadana 15, Medicei 10, Lazio 10, San Donà 9, Verona 5, Valsugana 2

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 12: le parole dei protagonisti della giornata 19

Calvisano si gode il primato, Viadana e San Donà ottengono una preziosa salvezza

24 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Un vibrante Rovigo-Calvisano nelle istantanee di Tommaso Del Panta

Lo scontro di vertice del Top 12 ripercorso attraverso la gallery di Tommaso Del Panta

24 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

Top 12: Calvisano vince a Rovigo e torna in vetta alla classifica

I bresciani si impongono 35-24 al termine di un match intenso. Vittoria larga del Petrarca su Mogliano, mentre il Valorugby espugna il campo della Laz...

23 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il programma e le formazioni della giornata 19

Rovigo-Calvisano si prende la scena naturalmente, ma ci sono anche altre sfide interessanti. Diretta streaming dalle 15

23 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: la diretta streaming della diciannovesima giornata

Tutte le partite del campionato italiano sono visibili anche su OnRugby: calcio d'inizio alle ore 15

23 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Pierre Bruno del Calvisano squalificato per quattro settimane

Fermato anche Simone Ragusi dopo il rosso in Calvisano-Petrarca

22 marzo 2019 Campionati Italiani / TOP12