Rugby World Cup 2019: definita la quarta amichevole dell’Italia in vista del Mondiale

Sarà la Russia l’unica tier2 sulla strada azzurra verso il Giappone

italia 2018

ph. Sebastiano Pessina

La seconda amichevole dell’Italia, nella prossima estate, in vista della Rugby World Cup, si disputerà su suolo italiano e l’avversario sarà la Russia, compagine partecipante al mondiale nipponico.

Si completa, così, un quadro complessivo estremamente impegnativo, con la banda di O’Shea che, a stretto giro, affronterà anche Irlanda, Francia ed Inghilterra, tutte in trasferta.

Dublino, Aviva Stadium
Sabato 10 agosto 2019 – test match
Irlanda v Italia

Sede tbc
Sabato 17 agosto – Cattolica Test Match
Italia v Russia

Sede tbc
Venerdì 30 agosto – test match
Francia v Italia

Newcastle, St. James’ Park
Sabato 6 settembre, test match
Inghilterra v Italia

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Sei Nazioni Under 20: i convocati dell’Italia per le prime due partite

In 24 prepareranno le sfide contro Scozia (venerdì 1 febbraio) e Galles (domenica 10 febbraio)

item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: le convocate dell’Italia femminile

Ritorni importanti e conferme di peso nel gruppo selezionato da Andrea Di Giandomenico

17 gennaio 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

10 Years Challenge: 2009-2019, com’è cambiata la nazionale italiana di rugby

Dal primo raduno verso il Sei Nazioni di dieci anni fa a quello che inizierà a Roma fra pochi giorni

17 gennaio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le convocazioni della nazionale italiana Sevens

Andy Vilk ha selezionato 20 giocatori per il primo raduno dell'anno

11 gennaio 2019 Rugby Azzurro / Rugby Seven
item-thumbnail

Italia Under 18: i 28 convocati per il raduno di Montichiari

Gli azzurrini si ritroveranno a metà del mese di gennaio nella città bresciana

8 gennaio 2019 Rugby Azzurro / Nazionali giovanili
item-thumbnail

Italia Under 20: sconfitta per 40-10 contro una selezione francese

Contro una formazione sperimentale di pari età transalpina, gli azzurri di Roselli e Moretti subiscono sei mete segnandone due