Sergio Parisse dovrà restare fuori un mese a causa di un infortunio

Il capitano della nazionale italiana aveva avvertito un fastidio durante l’ultima partita dello Stade Francais

ph. Sebastiano Pessina

Sergio Parisse dovrà restare fuori circa quattro settimane a causa di un infortunio al polpaccio. Il capitano della nazionale italiana ha disputato tutti gli ottanta minuti nell’ultima partita del Top 14 contro il Bordeaux, ma aveva iniziato a sentire un fastidio al polpaccio ad inizio secondo tempo.

La risonanza effettuata lunedì ha evidenziato per Parisse uno scollamento della guaina e la formazione di un piccolo edema, che richiederà circa un mese di stop per il 34enne dello Stade Francais. Il terza linea, dunque, recupererà in tempo – e con ampio anticipo – per giocare i Test Match di novembre con l’Italia, che sarà impegnata a Chicago contro l’Irlanda (sfida fuori dalla finestra ufficiale di World Rugby, per cui Parisse potrebbe non essere disponibile), a Firenze contro la Georgia, a Padova contro l’Australia e a Roma contro gli All Blacks

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Italia, O’Shea: “Il rugby italiano non sarà perdente”

In un'intervista a Tuttosport, il CT azzurro rinnova il suo ottimismo per il futuro

14 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: una sorpresa tra i 33 convocati dell’Italia per preparare la sfida all’Irlanda

Conor O'Shea ha chiamato anche un mediano di mischia inedito, in forza a Gloucester

12 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Siamo solo questi?

L'Italia non riesce a trovare grandi certezze e continua a regredire in attacco. Ma davvero gli azzurri al momento non possono fare di più?

11 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: gli highlights di Italia – Galles

Quattro mete all'Olimpico, due per parte. Rivediamole nei momenti migliori della partita

10 febbraio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: le dichiarazioni degli azzurri dopo Italia-Galles

Nel post partita hanno parlato il CT Conor O'Shea, capitan Sergio Parisse e Abraham Steyn, uno dei migliori in campo

9 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2019: l’Italia è più brutta del Galles, azzurri sconfitti 15-26

All'Olimpico i Dragoni non brillano, ma i padroni di casa commettono davvero troppi errori e hanno poco possesso

9 febbraio 2019 Rugby Azzurro / La Nazionale