Il nuovo Director of Rugby del Colorno è Nick Scott, da vent’anni nella RFU

Nella Federazione inglese si occupa della formazione dei tecnici

Il Colorno ha presentato venerdì sera il suo nuovo Director of Rugby, il 51enne inglese Nick Scott. Da dieci anni National Coaching Development Manager per la Federazione inglese, Scott lavora per la RFU dal 2001 e si è sempre occupato della formazione dei tecnici, diventando dal 2005 uno dei membri fondatori del settore del coaching all’interno dell’organo di governo inglese.

Come riporta il comunicato del club, Scott “è responsabile dell’educazione e del potenziamento delle abilità dei coach inglesi all’interno della RFU”. Il capo dell’International Player Development della RFU, Dean Ryan, ha detto che “molti dei migliori allenatori a livello nazionale sono stati formati da Nick”, che a sua volta ha svolto un ruolo di primo piano anche nello sviluppo di allenatrici femminili.

“Da più di quarantacinque anni sono nel mondo del rugby e ho accumulato tantissima esperienza in tutto questo tempo, sia come giocatore sia come coach – ha dichiarato Scott in conferenza stampa – ho lavorato con molte squadre professionistiche, così come con la RFU e la World Rugby, imparando che il rugby è molto più di un gioco, è uno stile di vita. A Colorno, noi cresceremo sulla base della nostra voglia di fare e della nostra determinazione”.

Per il Colorno si tratta di un altro innesto importante in vista della nuova stagione di Serie A, dove gli emiliani si presentano a questo punto come i principali favoriti per una delle due promozioni nel Top 12. Nella rosa a disposizione del DoR Scott e dei coach Prestera e de Marigny, inoltre, sono arrivati dalle Zebre due giocatori di spessore come Jacopo Sarto e Faialaga Afamasaga, a rinforzare una rosa già tra le più competitive del campionato.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie A: si ferma la Capitolina, vittorie per Lyons e Noceto

I romani vengono bloccati a sorpresa sul pareggio dopo nove vittorie. Larghe vittorie per Cavalieri, Accademia e Colorno

item-thumbnail

Serie B: vittorie importanti per Lumezzane e Villa Pamphili

Le altre capoliste Romagna e Casale non sbagliano e restano al comando dei rispettivi gironi

item-thumbnail

Serie A: Lyons, Noceto e Capitolina chiudono in testa il 2018

Colorno a valanga sul Paese. Continua a vincere l'Accademia, il Vicenza vince lo scontro salvezza contro il Brescia

item-thumbnail

Serie C: tutti i risultati della nona giornata e le classifiche

La cadetta del Calvisano perde in casa contro il Fiumicello. Franciacorta e US Rugby Roma a punteggio pieno

item-thumbnail

Serie B: il Lumezzane vince il derby contro Rovato e va in testa

I bresciani al comando con una partita in meno insieme al Monferrato. Pareggio per il Villa Pamphili nel Girone 4

item-thumbnail

Serie A: Lyons a valanga, si confermano Noceto e Capitolina

Vittorie importanti per Amatori Catania e Alghero nel Girone 3. Quarto successo di fila per l'Accademia Nazionale