La programmazione del Pro14 (e non solo) su DAZN

Inizierà domani sera l’avventura ovale in Italia del broadcaster britannico

Partirà venerdì 31 agosto alle 20.35, con la sfida del Lanfranchi tra Zebre e Southern Kings, l’avventura ovale di DAZN in Italia. Il nuovo broadcaster trasmetterà, in streaming sul proprio sito (e sulle proprie app), tutte le partite di Guinness Pro14 di Benetton e Zebre (oltre a tutte le gare dei playoff) sia in casa sia in trasferta, live e on demand. Sarà garantito il commento in lingua italiana di ogni match, con due coppie di telecronisti composte, rispettivamente, da Gianluca Barca e Paul Griffen (di scena a Parma, questo weekend), e da Federico Meda e Mauro Bergamasco (che commenteranno la partita esterna di Treviso).

Nel pacchetto dei diritti ovali annunciati da DAZN figurano anche Heineken Champions Cup, Challenge Cup e le serie internazionali 2018 di Galles, Irlanda e Scozia. A quanto ci risulta, mentre si starebbero ancora definendo palinsesti ed eventuali produzioni (le gare interne delle italiane vanno prodotte e si sta lavorando sulla realizzazione della cosa, ancora in divenire, mentre non ci sono dettagli sulle gare esterne) delle coppe europee (che iniziano ad ottobre), le 9 gare internazionali novembrine in casa delle tre nazionali celtiche (tra cui incontri del calibro di Irlanda-All Blacks e Galles-Sudafrica) dovrebbero avere una copertura integrale. Esclusa, quindi, Irlanda-Italia di inizio novembre, che si disputerà a Chicago.

Con un abbonamento a DAZN (il cui costo è di 9,99 euro mensili, dopo il primo mese gratuito), un utente avrà a disposizione, oltre agli eventi rugbistici, tutti i contenuti proposti dalla piattaforma. C’è il calcio, con 3 partite di Serie A a settimana, tutta la Serie B, la Liga spagnola integrale, la Ligue1 integrale, le coppe per club sudamericane, la FA Cup e la coppa di lega inglese. C’è il Baseball, con l’MLB, l’hockey, con l’NHL, ci sono le freccette PDC, con i principali tornei della federazione professionistica, i motori, con il mondiale di rally, e tanto sport di combattimento, tra UFC e pugilato.

DAZN sarà visibile in streaming su diversi dispositivi come Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Per ogni account, è possibile associare fino a 6 dispositivi, di cui 2 utilizzabili contemporaneamente. Vale la pena ricordare come per chi ha attivo il pacchetto Premium Calcio, DAZN è compreso nell’abbonamento, ma sarà disponibile sempre e solo in streaming. Chi, invece, ha un abbonamento a Sky, potrà usufruire di particolari ticket (mensili, trimestrali o di nove mesi) per accedere a DAZN con un prezzo di favore, ma (anche in questo caso la piattaforma) sarà disponibile solo in streaming.

Palinsesto prima giornata:

Venerdì 31 agosto
Zebre v Southern Kings, ore 20.35 – diretta streaming su DAZN

Sabato 1 settembre
Dragons v Benetton, ore 20.35 – diretta streaming su DAZN

onrugby.it © riproduzione riservata
TAG:
item-thumbnail

45 anni fa, la prima storica espulsione di un giocatore dell’Inghilterra

Toccò a Mike Burton, in una sfida a Sydney contro i Wallabies

31 Maggio 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Furba, ma non troppo! Non dire meta finché non hai schiacciato l’ovale…

Giocata perfetta in rimessa laterale, 5 punti praticamente già marcati, ma poi...

31 Maggio 2020 Foto e video
item-thumbnail

In Australia si torna in campo il prossimo 3 luglio?

La Federazione aussies è pronta alla riorganizzazione, ma pensa anche al gioco. Quasi tutto pronto per il Super Rugby in salsa domestica

31 Maggio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Rob Howley spiega cosa l’ha spinto al gioco d’azzardo

Da possibile allenatore dell'Italia alla cacciata dal mondo del rugby: ecco il motivo della caduta del gallese

31 Maggio 2020 Terzo tempo
item-thumbnail

Tolosa mette insieme la seconda linea più alta della storia del rugby

Mercato sempre caldo in Francia, con Bayonne che annuncia l'arrivo di un fumantino talento australiano proveniente dalla NRL

31 Maggio 2020 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Martin Anayi: “Treviso deve puntare al vertice del Pro14”

Il CEO del torneo celtico parla di due potenziali investitori interessati alle Zebre. Ci sarà un nuovo torneo europeo dal 2021?

31 Maggio 2020 Pro 14