Rugby Championship: Warren Whiteley nel XV di Rassie Erasmus

Il terza linea completa un pack esperto dove si rivedono anche Marx, Etzebeth e Louw. La sfida all’Argentina sabato pomeriggio

ph. Reuters

Rassie Erasmus cala un poker di giganti per la sfida che attende il Sudafrica nella prima giornata del Rugby Championship, di scena sabato pomeriggio a Durban.

Rispetto allo scorso giugno e alla serie vinta dai suoi contro l’Inghilterra per due partite a una, il tecnico recupera il titano Eben Etzebeth, l’esperto Francois Louw, Malcolm Marx, scintillante nel finale di stagione dei Lions, e il suo compagno di franchigia Warren Whiteley, che dopo tanti acciacchi riesce finalmente a tornare a vestire la maglia della nazionale.

L’ultima presenza del capitano dei Lions con gli Springboks risale al giugno dello scorso anno, quando fu costretto ad uscire per un infortunio nella serie vinta dai suoi per 3 a 0 contro la Francia. Questa è la sua prima apparizione sotto l’egida di Rassie Erasmus.

Nel frattempo, la fascia di capitano è passata al braccio di Eben Etzebeth prima e di Siya Kolisi adesso. Il flanker completa una temibile terza linea con Louw e Whiteley, che però deve fare a meno di Duane Vermeulen, miglior giocatore della serie contro l’Inghilterra, impegnato nella Top League giapponese.

Nel reparto arretrato la notizia è la partenza dal primo minuto di Makazole Mapimpi, che prende il posto di Sbu Nkosi, fermato da un infortunio. Confermata per il resto la linea arretrata vista in giugno, con Esterhuizen titolare a primo centro.

In panchina Marco van Staden e Damian Willemse, rispettivamente terza linea e utility back, sono i due possibili esordienti di giornata.

Rassie Erasmus ha voluto spendere una parola, al momento dell’annuncio della formazione, per gli avversari latinoamericani: “Il loro nuovo allenatore arriva portando un carico di conoscenze tecniche ed esperienza dai suoi precedenti ruoli da allenatore che sicuramente aggiungerà maggior potenza di fuoco ai loro tradizionali punti di forza.”

“Saranno fiduciosi nei loro mezzi vista la grande sfilza di risultati positivi dei Jaguares in Australia e Giappone, dove hanno vinto tutte le loro quattro partite in trasferta, così come dai risultati positivi contro le nostre franchigie.”

 

Sudafrica: 15 Willie le Roux, 14 Makazole Mapimpi, 13 Lukhanyo Am, 12 André Esterhuizen, 11 Aphiwe Dyantyi, 10 Handré Pollard, 9 Faf de Klerk, 8 Warren Whiteley, 7 Siya Kolisi (c), 6 Francois Louw, 5 Pieter-Steph du Toit, 4 Eben Etzebeth, 3 Frans Malherbe, 2 Malcolm Marx, 1 Tendai Mtawarira
A disposizione: 16 Bongi Mbonambi, 17 Steven Kitshoff, 18 Thomas du Toit, 19 Marvin Orie, 20 Marco van Staden, 21 Embrose Papier, 22 Lionel Mapoe, 23 Damian Willemse

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Rugby Championship: la formazione dell’Australia per il match in casa del Sudafrica

Un debuttante nel XV iniziale. Nic White in cabina di regia con Foley e i gradi di capitano affidati come sempre a Hooper

18 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship, All Blacks: la formazione che sfida l’Argentina al debutto

Sevu Reece debutta da titolare, con altri quattro uncapped in panchina. Rientra Ben Smith, Sam Cane sarà il capitano

18 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: il primo Sudafrica del 2019

Due esordienti (Elstadt e Herschel Jantjies) dal primo minuto, con diversi big a riposo

17 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Ci può essere un nuovo Nehe Milner-Skudder?

Ovvero: un giocatore senza presenze in nazionale può diventare improvvisamente il titolare da qui alla Rugby World Cup in Giappone?

17 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: Aphiwe Dyantyi fuori per l’esordio del Sudafrica

L'ala salterà la sfida contro l'Australia per un infortunio rimediato in allenamento

16 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship
item-thumbnail

Rugby Championship: i 30 convocati dell’Argentina per la sfida agli All Blacks

Il capitano sarà Creevy, escluso Juan Imhoff. Nel gruppo c'è anche un uncapped

16 luglio 2019 Emisfero Sud / Rugby Championship