Eccellenza: Edoardo Ruffolo riparte dal Viadana

Il terza linea classe 1991 tornerà a lavorare con Filippo Frati, dopo le esperienze di Noceto, Prato e Rovigo

edoardo ruffolo

ph. Tommaso Del Panta

Il Viadana ha annunciato l’ottavo ingaggio della sua campagna acquisti per la prossima stagione. Si tratta di Edoardo Ruffolo: il 26enne, in uscita dal Rovigo, infoltisce il reparto di terza linea del club giallonero, anche se il giocatore potrebbe non essere utilizzabile subito da coach Filippo Frati a causa del grave infortunio riportato nel corso della semifinale tra rossoblu e Calvisano, proprio nella partita in cui Ruffolo era rientrato dopo altri sei mesi di stop.

Lo ha confermato anche lo stesso capo allenatore del Viadana nelle dichiarazioni rilasciate al momento dell’annuncio ufficiale: “Le trattative con Edoardo erano iniziate già da diverso tempo e non sono state assolutamente frenate dall’infortunio che gli è capitato. Faremo i conti con quanto capitato, rispetteremo i giusti tempi e il club metterà a disposizione tutte le risorse necessarie per farlo tornare al meglio delle sue possibilità”.

Quello tra Ruffolo e Frati è un sodalizio che va avanti già da diverso tempo, non essendo questa la prima esperienza in cui il flanker e l’allenatore si ritrovano a lavorare insieme. “È un giocatore che conosco fin da bambino, l’ho allenato quando ancora era in Under 15 a Noceto, l’ho portato con me quando sono andato a Prato e poi a Rovigo e non nascondo che ho cercato di portarlo anche a Viadana fin dalla mia prima stagione”.

Ruffolo, classe 1991, in carriera ha giocato con i Crociati e con i Cavalieri in Eccellenza, prima del trasferimento a Rovigo nel 2013 dove ha vinto uno Scudetto ed è stato il capitano della squadra nel 2016/2017. A livello internazionale, ha ottenuto quattro presenze con l’Italia Under 20 e tre con l’Italia Emergenti.

Nello scacchiere del Viadana, Ruffolo sostituisce almeno numericamente Psalm Wooching, terza linea statunitense il cui arrivo nel mantovano è saltato a causa di sopraggiunti problemi fisici.

Gli altri acquisti del Viadana: Filippo Di Marco (apertura), Renzo Balboni (pilone sinistro), Alessandro Devodier (seconda linea), Mattia Giovannini (ala), Matteo Dell’Acqua (seconda linea), Enrico Ghigo (terza linea) e Filippo Ferrarini (terza linea).

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Mogliano, Cavinato: “Scagnolari è un talento di cui il nostro rugby ha bisogno”

L'allenatore ha elogiato il giovane trequarti classe '99, protagonista nella vittoria del suo club ai danni del Valsugana

24 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Petrarca-Rovigo, le voci dei protagonisti dopo il derby

Andrea Marcato soddisfatto della voglia di lottare dei suoi, Casellato spiega il perché della scelta di non andare mai per i pali

23 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Le sorprese della seconda giornata di Top 12

Quella del Valorugby sulle Fiamme Oro, confermando la bontà della squadra emiliana. E la grande rimonta della Lazio sul Viadana

23 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: il primo derby d’Italia va al Petrarca. Calvisano a punteggio pieno

Nella seconda di campionato Mogliano torna a vincere in casa, mentre San Donà batte Verona. Bel successo per il Valorugby

22 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: le dirette streaming della seconda giornata (qui)

Segui live tutte le partite del massimo campionato italiano su onrugby.it

22 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: le formazioni della seconda giornata

Tre derby veneti in programma. Petrarca-Rovigo su tutti, ma anche la sfida salvezza tra Mogliano e Valsugana

22 settembre 2018 Campionati Italiani / TOP12