Qualificazione mondiali: Hong Kong fa un passo decisivo verso il ripescaggio

Nel playoff asiatico affermazione netta contro le Isole Cook a Rarotonga per 28 a 3

ph. Hong Kong Rugby

Oltre al playoff euro-oceanico fra Germania e Samoa, stanotte il processo di qualificazione mondiale è andato avanti con l’eliminatoria asiatica fra Hong Kong e Isole Cook.

Le due squadre si affrontano sulla base di una partita di andata e una di ritorno, con la prima che è stata giocata a Rarotonga, nelle isole Cook appunto. La vincente ottiene l’accesso al torneo di ripescaggio in cui si affronteranno Canada, Germania (a meno di una improbabile ed eclatante rimonta nel ritorno contro Samoa) e la seconda classificata della Africa Gold Cup attualmente in corsa.

Hong Kong ha messo l’ipoteca sulla qualificazione con un perentorio 26 a 3 sul campo avversario, frutto di quattro mete che rendono difficilissimo per le Cook andare a vincere con bonus in quel di Hong Kong fra 7 giorni.

Molto soddisfatto lo staff tecnico, che alla vigilia aveva annunciato che la partita sarebbe stata la più importante nella finora breve storia della squadra nazionale di Hong Kong, costituita per la stragrande maggioranza da giocatori di origini europea.

Le quattro mete sono state segnate dal numero 8 Lamboley al secondo minuto, con replica immediata del mediano di mischia Slatem al dodicesimo. A fine primo tempo meta di Hartley e nel secondo tempo, a dieci dalla fine, la ciliegina sulla torta ad opera del secondo centro Woodward.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Eddie Jones sulla finale mondiale: “Nella mia testa la rivedo ogni giorno”

Il CT dell'Inghilterra è tornato sulla partita persa contro gli Springboks, ammettendo che "mi sembra di vedere la Coppa davanti a me"

12 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La multa per la risposta inglese all’haka è “colpa” di Joe Marler

Il pilone inglese ha raccontato - con la consueta grande personalità - di aver mal interpretato il piano studiato la sera prima del match

9 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Rugby World Cup: Scozia multata di 70mila sterline per la vicenda Hagibis

La federazione minacciò di intentare causa alla federazione internazionale se non si fosse disputata la gara del girone A

7 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Slow Motion – Speciale RWC: la meta più bella della fase finale

I 90 abbaglianti secondi che sono serviti all'Inghilterra per prendere la testa della semifinale, raccontati nel dettaglio

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

Springboks, Tendai Mtawarira saluta la nazionale

Il pilone si ritira dal rugby internazionale dopo la vittoria da protagonista del trofeo più importante

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

La storia unica di Makazole Mapimpi, campione del mondo

Cresciuto molto lontano dal rugby che conta, a 27 anni non aveva mai avuto un contratto professionistico. È diventato titolare e protagonista negli Sp...

6 Novembre 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019