Test Match: sorpresa a Lautoka, Tonga batte Fiji

Nell’ultima sfida di giugno fra le isolane gli ospiti si impongono 27 a 19 a Churchill Park

Ph. Reuters

Per la prima volta in sette anni Tonga ha battuto le Fiji. Al Churchill Park di Lautoka, la seconda città delle isole FIji, la squadra in maglia rossa si scopre corsara e corona un giugno di tutto rispetto con una inaspettata vittoria contro il più quotato avversario.

Match dal finale eccitante, con Vereniki Goneva che fa il bello e il cattivo tempo: prima segna la sua ventesima meta in nazionale, eguagliando il record di mete segnate da un giocatore figiano, quindi si prende il cartellino giallo per in-avanti volontario che risulta decisivo ai fini del punteggio, perché nei dieci minuti di inferiorità numerica Tonga segna i dieci punti che le permettono di portare a casa la partita grazie a un piazzato del mediano di mischia Sonatane Takulua e a una meta firmata da Dan Faleafa, terza linea in arrivo dalla panchina.

Tonga era peraltro stata la prima squadra a mettere i punti sul tabellino con Paula Ngauamo, il tallonatore. Alla meta tongana aveva risposto quella di Fiji con Frank Lomani per il provvisorio 7 a 7. Quindi dopo l’intervallo il tongano Steve Mafi riportava avanti i suoi sul 14 a 7.

Fiji nella fase centrale della seconda frazione faceva poi la voce grossa, portandosi sul 19 a 14 grazie alla succitata meta di Goneva e a un intercetto finalizzato dal seconda linea Viliami Mata. Nel finale, però un break di 13 a 0 di Tonga portava il risultato finale sul sorprendente 27 a 19.

Fiji aveva già conquistato la Pacific Nations Cup la settimana scorsa, e questo incontro era solo una partita conclusiva della finestra internazionale di giugno, ma rimane in ogni caso un risultato prestigioso per Tonga.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

L’ultima vittoria di Sam Warburton

Che non ha portato ad una vittoria, ma al pareggio più memorabile nella storia recente del rugby

item-thumbnail

Sfruttare le fasi statiche in modo creativo

Mischia e touche sono sempre più utilizzate per lanciare schemi elaborati e fantasiosi. Due esempi dall'ultima stagione

item-thumbnail

Australia: i dubbi e le certezze di Michael Cheika

Dalla finestra estiva è uscita una nazionale sconfitta ma forte, in crescita e in grado di mettere in difficoltà anche i migliori

item-thumbnail

Israel Folau è stato squalificato per una giornata

La Federazione australiana ha già presentato ricorso. Punito il contrasto aereo con Peter O'Mahony nell'ultimo Test Match

item-thumbnail

Giappone, verso la World Cup c’è ottimismo: “Siamo sulla strada giusta. Puntiamo ai quarti di finale”

A parlare è stato coach Jamie Joseph, che traccia la rotta verso l'appuntamento iridato da giocarsi in casa

item-thumbnail

Test Match: Steve Hansen chiede maggior chiarezza a World Rugby sulle regole arbitrali

All'allenatore degli All Blacks sono rimasti parecchi dubbi sulle decisioni prese dai vari direttori di gara nelle sfide alla Francia