Test Match: sorpresa a Lautoka, Tonga batte Fiji

Nell’ultima sfida di giugno fra le isolane gli ospiti si impongono 27 a 19 a Churchill Park

Ph. Reuters

Per la prima volta in sette anni Tonga ha battuto le Fiji. Al Churchill Park di Lautoka, la seconda città delle isole FIji, la squadra in maglia rossa si scopre corsara e corona un giugno di tutto rispetto con una inaspettata vittoria contro il più quotato avversario.

Match dal finale eccitante, con Vereniki Goneva che fa il bello e il cattivo tempo: prima segna la sua ventesima meta in nazionale, eguagliando il record di mete segnate da un giocatore figiano, quindi si prende il cartellino giallo per in-avanti volontario che risulta decisivo ai fini del punteggio, perché nei dieci minuti di inferiorità numerica Tonga segna i dieci punti che le permettono di portare a casa la partita grazie a un piazzato del mediano di mischia Sonatane Takulua e a una meta firmata da Dan Faleafa, terza linea in arrivo dalla panchina.

Tonga era peraltro stata la prima squadra a mettere i punti sul tabellino con Paula Ngauamo, il tallonatore. Alla meta tongana aveva risposto quella di Fiji con Frank Lomani per il provvisorio 7 a 7. Quindi dopo l’intervallo il tongano Steve Mafi riportava avanti i suoi sul 14 a 7.

Fiji nella fase centrale della seconda frazione faceva poi la voce grossa, portandosi sul 19 a 14 grazie alla succitata meta di Goneva e a un intercetto finalizzato dal seconda linea Viliami Mata. Nel finale, però un break di 13 a 0 di Tonga portava il risultato finale sul sorprendente 27 a 19.

Fiji aveva già conquistato la Pacific Nations Cup la settimana scorsa, e questo incontro era solo una partita conclusiva della finestra internazionale di giugno, ma rimane in ogni caso un risultato prestigioso per Tonga.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Samoa: dietrofront su Steven Luatua. Il giocatore è indisponibile

Intorno alla condizione fisica dell'ex All Blacks si è scatenata molta confusione

item-thumbnail

Gli arbitri dei test di novembre dell’Italia e il record assoluto di Wayne Barnes

Per la prima volta Andrea Piardi dirigerà un match con una squadra del Sei Nazioni

item-thumbnail

I convocati di Samoa (anche per il match con l’Italia): ci sono due ex-All Blacks

I pacifici schiereranno in Europa una formazione molto temibile e al solito enormemente fisica. Sarà dura per gli azzurri

item-thumbnail

La Francia perde un trequarti titolare verso i test match di novembre

Gabin Villiere nuovamente operato alla caviglia sinistra dopo un infortunio subito nello scorso mese di maggio

item-thumbnail

Test Match Novembre 2022: Jamie George salterà le sfide dell’Inghilterra

Il tallonatore è incappato in un infortunio lungo

item-thumbnail

John Cooney cambia nazionale e passa dall’Irlanda alla Scozia?

Possibile un cambio di casacca per il mediano di mischia di Ulster. Ecco da quando e perchè questa chance esiste