Mondiale Under 20: i candidati al “Breakthrough Player of the Tournament”

Due francesi e due inglesi a contendersi il titolo

Il Mondiale Under 20 propone, questa domenica, le finali del torneo (da quella per l’undicesimo posto, sino all’attesissima Francia-Inghilterra, valida per il titolo, tutte visibili in streaming). Se i verdetti riguardanti i risultati definitivi delle varie selezioni presenti verranno emessi solo al termine dell’intenso weekend in arrivo, è già possibile, invece, indicare quali sono stati i singoli rugbisti da copertina della manifestazione transalpina.

World Rugby si è presa la briga di portare a termine una prima setacciatura di tutti i profili visti sui campi di Beziers, Perpignan e Narbonne, scegliendo i quattro ragazzi in nominations per il ‘Breakthrough Player of the Tournament’. Un gruppetto equamente diviso tra le due finaliste, con due francesi e due inglesi tra i candidati al premio. Nella prestigiosa lista figurano il poderoso numero 8 Jordan Joseph (17 anni), autentico gioiello transalpino dotato di uno strapotere fisico fuori dalla norma, mani dolci, facilità di corsa sorprendente e know-how superbo, il centro Romain Ntamack, figlio d’arte dalla classe incommensurabile, ed i due frizzanti trequarti britannici Gabriel Ibitoye e Jordan Olowofela.

Chi la spunterà?

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Le nuove maglie dell’Irlanda per la Rugby World Cup 2019

Classica la prima, decisamente più particolare, invece, la seconda

12 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La #BottleCapChallenge del rugby

La sfida dell'estate ha contagiato anche alcuni giocatori della palla ovale, a modo loro ovviamente

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Le maglie delle Fiji per la Rugby World Cup 2019

Potrebbero essere tra le più iconiche (ovviamente) dell'intero torneo

10 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

Super Rugby: gli highlights della finale Crusaders-Jaguares

Come i neozelandesi hanno vinto il terzo titolo di fila, ma anche il decimo nella propria storia

7 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

La breakdance di Scott Robertson, episodio terzo

Ormai è un classico: il tecnico dei Crusaders si è esibito per festeggiare il terzo titolo consecutivo nel Super Rugby

6 luglio 2019 Foto e video
item-thumbnail

L’incredibile coast to coast da 103 metri di Renzo Du Plessis

Il flanker sudafricano ha marcato una meta spettacolare, correndo, ovale in mano, da un'estremità all'altra del campo

5 luglio 2019 Foto e video