Serie B: il Badia vince lo spareggio con Villorba e torna subito in Serie A

Al Plebiscito di Padova, la squadra del Polesine vince 20 a 6

Con l’esito dello spareggio di ieri tra Badia e Villorba, allo Stadio Plebiscito (nuovamente palcoscenico da grande rugby dopo la finale di Eccellenza di sabato scorso), si è definito integralmente il quadro delle partecipanti alla prossima Serie A ovale.

L’ultimo posto rimasto disponibile per la prossima edizione del torneo cadetto, infatti, se lo è accaparrato il Borsari Emporio Badia, che nella partita decisiva, andata in scena a Padova, ha sconfitto 20-6 l’Iniziative Villorba. La meta di Arduin (trasformata da Fratini) ha infiammato subito il pubblico polesano accorso sulle tribune patavine, Cincotto ha accorciato dalla piazzola, mandando così il match all’intervallo sul 7-3 in favore di Badia. Nel corso della ripresa, la segnatura pesante di Zulato ha dilatato il break, prima che, sempre dalla piazzola, i soliti Fratini e Cincotto sporcassero ulteriormente il tabellino per il definitivo 20-6, che ha mandato letteralmente in paradiso Badia.

Il tabellino

Badia: Rossetto, Pavanello, Elia Zampolli, Arduin ( Flagiello), Zulato (Braghin), Fratini, Boscolo (Zulato), Pavarin ( Fabio Michelotto), Agustin Ramirez ( Fornasaro), Cecchetti, Rizzatello, Aggio ( Milan), Barbujani (Diego Michelotto), Ruzza (Baccini), Colombo;

mete: Arduin, Zulato
trasformazioni: Fratini (2)
punizioni: Fratini (2)

Villorba: Cincotto (Terzariol), Damo (Ceccato), Barzan, Ciottolo (Zanon), Cattel, Banzato, Balzi, Manzan, Di Pietro, Scalco, Gasparini, Marchesin, Resenterra (Visentin), Mazzola (Papa), Rossetto (Cavallo);

punizioni: Cincotto (2)

 

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Serie B: quello che è successo nella prima giornata di campionato

Rinviata la partita tra Capoterra e Lumezzane, dopo il maltempo e le alluvioni che hanno interessato la Sardegna mercoledì

item-thumbnail

Serie A: Colorno e Cus Genova partono bene, Lyons fermati a Parabiago

Il torneo cadetto ha preso il via con la prima giornata. Neopromosse subito in grande spolvero

item-thumbnail

Serie A: domenica il calcio d’inizio della serie cadetta

Domenica 14 ottobre il via al campionato con la nuova formula a 30 squadre e un complesso sistema di promozione e retrocessione

item-thumbnail

La mappa della Serie B 2018/2019

Dove sono localizzate le quarantotto squadre che partecipanno al terzo torneo nazionale

item-thumbnail

Il nuovo Director of Rugby del Colorno è Nick Scott, da vent’anni nella RFU

Nella Federazione inglese si occupa della formazione dei tecnici

item-thumbnail

La mappa delle squadre della Serie A 2018/2019

Dove sono localizzati i trenta club che parteciperanno al prossimo torneo cadetto