Eccellenza: Petrarca e Fiamme Oro, la vista sulla finale non è la stessa

Il vantaggio di 0-5 accumulato all’andata sembra confortevole per i padovani. Kick-off alle 16, diretta The Rugby Channel

ph. Luigi Mariani

Sarà tutto nelle mani del Petrarca nel ritorno della semifinale di Eccellenza contro le Fiamme Oro. Al ‘Memo Geremia’, i padovani dovranno gestire lo 0-5 maturato nella gara romana a Ponte Galeria, dove nonostante alcuni momenti di difficoltà si sono dimostrati superiori ad una squadra cremisi troppo incostante, pur con picchi di ottima qualità.

Una settimana fa, a Roma gli ospiti avevano sfruttato al meglio il maggiore tasso tecnico della propria trequarti e un collettivo che sa variare il gioco quando serve, con uomini di mischia come Trotta molto abili a legare i due reparti e a far girare una macchina anche molto bella da vedere al suo meglio.

Andrea Marcato, però, non vuole più vedere i cali di concentrazione avvenuti nel secondo tempo alla caserma “Gelsomini”, quando a risultato già acquisito i petrarchini avevano alzato il piede dall’acceleratore concedendo due mete ai padroni di casa.

E il tecnico ex azzurro, nel post partita, non l’aveva proprio presa benissimo: “A caldo […] sul 13-36 per me è stato imbarazzante quello che abbiamo fatto. Impossibile concedere undici calci contro, che c’erano tutti, due mete e dare l’opportunità alle Fiamme Oro di rientrare in partita – aveva dichiarato a The Rugby Channel – L’atteggiamento di una squadra che ad un certo punto era convinta di aver finito è quello che non mi piace assolutamente”.

Da come i veneti approcceranno la partita, capiremo se avranno imparato la lezione del proprio allenatore. I ragazzi di Gianluca Guidi, invece, cercheranno di ripartire proprio dal buon piglio della seconda parte di gara, a patto però di limare errori piuttosto banali come quelli in touche o in occasione della prima meta di Bettin dopo due minuti di gara, “che non prende nemmeno un Under 9”, come ha detto il livornese.

I poliziotti arrivano alla Guizza consapevoli che servirà qualcosa di molto simile ad un miracolo per segnare quattro mete, senza concederne altrettante, e distanziare il Petrarca di più di nove punti sul tabellino. Il pacchetto di mischia, con Mirko Amenta leader indiscusso, sarà la pietra angolare attorno a cui le Fiamme dovranno provare a costruire le proprie fortune, a cui però dovranno aggiungersi una maggiore efficacia nelle rimesse laterali e una minore paura di osare.

Diretta streaming su The Rugby Channel, calcio d’inizio alle ore 16.

Le formazioni

Andrea Marcato deve rinunciare a Su’a e promuove Francescato dal primo minuto in mediana, mentre Nostran e Cannone partiranno dal primo minuto al posto di Lamaro e Saccardo. Confermata la trequarti e la prima linea.

Solo un cambio, invece, per Gianluca Guidi: al tallonaggio non ci sarà Moriconi bensì Amar Kudin. In panchina, anche il livornese sceglie lo schema con sei avanti e due trequarti ma senza Simone Favaro; trovano posto invece Duca e Bergamin.

Petrarca: Ragusi, Capraro, Riera, Bettin, Rossi, Menniti-Ippolito, Francescato, Trotta, Nostran (c), Conforti, Cannone, Gerosa, Rossetto, Santamaria, Borean.
A disposizione: Acosta, Delfino, Scarsini, Saccardo, Michieletto, Lamaro, Navarra, Rizzi

Fiamme Oro: Edwardson; Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti; Buscema, Parisotto; Amenta, Cristiano, Bianchi; Cornelli, Fragnito; Iacob, Kudin, Zago
A disposizione: Moriconi, Cocivera (Iovenitti), Ceglie, Duca, Licata, Bergamin, Calabrese, Massaro

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Valorugby Emilia: ufficiale l’arrivo del pilone argentino Marcos Gatica Schiappapietra

Gli emiliani rinforzano ulteriormente la prima linea

14 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Gli ingaggi più interessanti delle squadre di Top 12

Quali sono i nomi da segnarsi sul taccuino in vista della prossima stagione del campionato nazionale?

14 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: Viadana pesca dalle isole Tonga, ecco Criff Tupou

E' un numero 8 il nuovo rinforzo per la terza linea di Filippo Frati

13 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: arriva a Reggio Emilia il capitano della nazionale libanese

Si chiama Karim Jammal, è un numero 10 di 29 anni e da questo fine settimana è alla corte di Roberto Manghi

11 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: alle Fiamme Oro l’amichevole prestagionale con i Medicei

A Firenze di scena il primo test in vista della stagione, dominato in lungo e in largo dalla squadra ospite

11 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

La rosa definitiva delle Fiamme Oro per la stagione 2018/2019

Dal Munster arriva un seconda linea irlandese a completare una squadra davvero molto giovane

9 agosto 2018 Campionati Italiani / TOP12