Serie B: quattro mesi di squalifica per positività al THC

Il Tribunale Nazionale Antidoping ha fermato Tommaso Fiacchi del Villorba

Tommaso Fiacchi, 25enne del Villorba Rugby di Serie B, è stato squalificato per quattro mesi dal Tribunale Nazionale Antidoping del CONI. Come spiega nel dettaglio La Tribuna di Treviso, il giocatore era stato sospeso già lo scorso 9 febbraio dopo essere stato trovato positivo ad un metabolita della THC, uno dei principi attivi della cannabis, risultato da un esame delle urine effettuato il 14 gennaio al termine di Villorba-Viadana.

Fiacchi, al momento del deferimento arrivato a inizio marzo, aveva ammesso la propria leggerezza avendo fumato uno spinello pochi giorni prima della gara. Sempre dalle colonne del quotidiano veneto, si legge che il Villorba non punirà ulteriormente il giocatore, che verrà reintegrato al termine della squalifica, fissato il prossimo 15 giugno (la sentenza ha tenuto conto del “presofferto”). Fiacchi è stato anche condannato a pagare le spese del procedimento legale, pari a 378 euro.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

È nata l’Unione Rugby L’Aquila: quattro società nel pacchetto azionario

Il nuovo club dovrebbe iscriversi al prossimo campionato di Serie A

item-thumbnail

Serie A: Verona batte Valsugana ed è campione d’Italia di categoria

Gli scaligeri vincono 20-14. Nel finale due rossi per il Valsugana

item-thumbnail

Serie B: il Badia vince lo spareggio con Villorba e torna subito in Serie A

Al Plebiscito di Padova, la squadra del Polesine vince 20 a 6

item-thumbnail

Serie A: le formazioni della finale tra Verona e Valsugana

Fatti i XV per l'ultimo atto stagionale del torneo "cadetto"

item-thumbnail

Roberto Santamaria è il nuovo allenatore del Casale

Il tallonatore campione d'Italia con il Petrarca farà il suo esordio su una panchina di una prima squadra in Serie B

item-thumbnail

Serie A: Federico Dalla Nora allenerà la Tarvisium

Il tecnico lascia Mogliano e allenerà la squadra di Treviso, che punta all'Eccellenza entro le prossime tre stagioni