Eccellenza, il match clou: San Donà-Fiamme Oro vale l’ultimo posto ai playoff

I veneti in casa ricevono i cremisi, che avranno a disposizione un solo risultato: la vittoria

ph. Luigi Mariani

Se vincesse San Donà avremmo allora già il quadro definitivo delle quattro qualificate alla post season, se invece dovessero affermarsi le Fiamme Oro la lotta per il quarto ed ultimo posto valido per l’accesso ai playoff sarebbe pienamente riaperta. La sfida è delicata, si capisce, e il Pacifici è pronto ad accogliere le contendenti: i veneti hanno 48 punti in classifica, la formazione dei poliziotti 43.
I padroni di casa vengono dalla sconfitta di misura in casa del Petrarca (16-14), ma fra le mura amiche hanno dimostrato di essere una corazzata riuscendo a piegare (24-19) anche il Calvisano, mentre gli ospiti capitolini arrivano a questo scontro portandosi in dote due vittorie consecutive preziosissime: una, lontano da casa, contro Viadana (9-11) e l’altra a Roma sui Medicei (17-15).
All’andata il confronto tra le due compagini finì per 27-21 a favore del team romano.

“E’ la partita più importante che abbiamo mai giocato”, commenta il ds Dartora “che ci permetterebbe di raggiungere il nostro obiettivo di stagione, l’accesso ai play off. La affronteremo con la lucidità e la determinazione che merita questo incontro e non intendiamo uscire dal campo senza aver combattuto ogni singolo minuto di gioco. La pressione e la posta in gioco sono molto alte ma i ragazzi stanno affrontando la preparazione fisica e mentale, gli allenamenti e gli schemi di gioco molto bene, sotto la guida di uno staff tecnico che crede fermamente in loro. Come per la finale del Trofeo Eccellenza, anche questa volta sarà il cuore a fare la differenza”.

“Abbiamo lavorato molto durante la scorsa settimana per preparare questo match, consapevoli che contro il San Donà ci giochiamo l’intera stagione. Siamo tutti concentrati sui prossimi 160 minuti – afferma capitan Amenta Mirko Amenta –  e il primo scoglio da affrontare non è certo dei più facili, perché i veneti sono in un ottimo periodo di forma, ma finchè l’arbitro non fischierà la fine della partita, noi lotteremo di certo su ogni pallone, cercando di raggiungere il nostro obiettivo. Noi ci crediamo ancora”.

Le formazioni vedono i biancoazzurri affidarsi alla mediana formata da Crosato e Ambrosini, con Derbyshire da numero 8 e una prima linea formata dal trio Zanusso, Bauer da tallonatore e Michelini. Mentre nelle Fiamme Oro, che devono fare i conti con le assenze di Emiliano Caffini e Giuseppe Di Stefano, ma possono contare sul rientro di Buscema, desta molto interesse la panchina: dove siederanno Giovanni Licata e Simone Favaro.

San Donà: Van Zyl; Pratichetti, Iovu, Bertetti, Falsaperla; Ambrosini, Crosato; Derbyshire, Vian GM, Catelan; Van Vuren, Wessels; Michelini, Bauer, Zanusso
A disposizione: Ceccato, Dal Sie, Ros, Erasmus, Bacchin, Rorato, Biasuzzi, Schiabel

Fiamme Oro: Edwardson; Sepe, Quartaroli, Gabbianelli, Bacchetti; Buscema, Parisotto; Amenta (cap.), Cristiano, Bianchi; Cornelli, Fragnito; Iacob, Moriconi, Zago
A disposizione: Daniele, Cocivera, Iovenitti, Licata, Favaro, Calabrese, Roden, Massaro

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 12: lunga squalifica per Damiano Borean del Petrarca

Il pilone è stato espulso durante Petrarca-Valorugby per un calcio all'avversario. Otto settimane di stop per Bernini (Verona)

7 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Valorugby fa sul serio

Alcuni spunti dal big match di sabato nel Top 12, con cui i reggiani hanno spedito la propria candidatura anche per lo Scudetto

6 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Francesco Zambelli è di nuovo il presidente del Rovigo

Si era dimesso a gennaio, dopo i contrasti con comune e Monti Junior. Il cda sarà composto da sole tre persone

5 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Il Valorugby dopo l’impresa a Padova: le dichiarazioni dei protagonisti

"Abbiamo dimostrato di essere all’altezza contro una squadra forte e organizzata", ha detto coach Roberto Manghi

2 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top12: il Valorugby Emilia espugna il campo del Petrarca. Calvisano e Rovigo non sbagliano

In coda preziosissimo successo per Verona, mentre San Donà piega le Fiamme Oro

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12
item-thumbnail

Top 12: tutte le formazioni per la nona di campionato

Scontri diretti fra le prime e le ultime della classifica, ma turno importante che prevede anche Mogliano-Calvisano e Viadana-Rovigo

1 dicembre 2018 Campionati Italiani / TOP12