Ranking mondiale: doppio salto per la Scozia

La vittoria nella Calcutta Cup fa mettere la freccia agli Highlanders. Italia sempre 14esima

ph. Reuters

La Scozia fa un doppio salto carpiato nel ranking mondiale dopo la vittoria contro l’Inghilterra, tornando al quinto posto dopo esservi stata già a novembre. Il Galles scivola così in settima posizione, ma con un margine rassicurante sull’ottava in classifica (l’Argentina) di quasi cinque punti.

L’Italia perde un decimo di punto dopo la brutta sconfitta in Francia, ma per il momento resta davanti alle Samoa di poco più di due punti al quattordicesimo posto.

Il ranking maschile

Nella classifica femminile l’Irlanda continua a risalire la china e, dopo aver scavalcato l’Italia due settimane fa, scalza anche il Galles dalla settima posizione. Le Azzurre restano none.

Il ranking femminile

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Giappone: Eddie Jones sarà consulente tecnico dei Suntory Sungoliath

Il tecnico dell'Inghilterra torna a rinsaldare il suo legame con il club nipponico

14 Novembre 2019 News
item-thumbnail

World Rugby-Scozia: multa pagata e pace fatta

Il Governo ovale e la Federazione britannica chiariscono tutto tramite un comunicato

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

British & Irish Lions 2021: Warren Gatland avrebbe già selezionato 11 giocatori

Il coach neozelandese ha voglia di portarsi avanti con il lavoro da svolgere

14 Novembre 2019 6 Nazioni – Test match / Test Match
item-thumbnail

Zebre: Johan Meyer squalificato per due settimane dopo l’espulsione contro i Warriors

Il terza linea tornerà disponibile dal 30 novembre in poi

14 Novembre 2019 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il rugby alle sue radici: Andrea Masi ripercorre il Mondiale

Nuovo appuntamento con la rubrica dell'ex azzurro, che ci offre il suo punto di vista sulla Rugby World Cup conclusa da poco

14 Novembre 2019 I nostri esperti / A bordo campo
item-thumbnail

Schalk Brits si ritira, di nuovo

A 38 anni si ritira l'ex Saracens, neo campione del mondo che si era già ritirato nell'estate del 2018

14 Novembre 2019 Rugby Mondiale