Top 14: il Racing inaugura la U Arena con una vittoria, cade La Rochelle

Montpellier è la nuova capolista, mentre Clermont scivola addirittura al decimo posto

ph. Action Images / Paul Childs

Si è giocata la tredicesima giornata del massimo campionato francese, che ha visto un cambio della guardia in vetta alla classifica,.

Racing 92 – Tolosa: i ciet et blanc inaugurano al meglio l’eccentrica U Arena a Nanterre, battendo lo Stade per 23-19. I biancoazzurri scappano sul 20-9 dopo i primi quaranta minuti (mete di Vakarawa e Lauret), ma devono subire la rimonta dei rossoneri nella ripresa, che però si ferma soltanto sul -4. Ventidue minuti per Ghiraldini partendo dalla panchina.

Agen – Brive: dopo aver chiuso avanti 7-8 il primo tempo, i padroni di casa prendono lentamente possesso della partita con le mete di Laporte e Bosch negli ultimi dieci minuti. Finisce 27-13, vittoria importante in chiave salvezza per Agen.

Bordeaux – La Rochelle: in quella che potrebbe essere l’ultima recita di Jacques Brunel sulla panchina di Bordeaux, i girondini fermano la capolista La Rochelle per 29-19. I padroni di casa restano anche in quattordici al 60′ sul 19-9 per l’espulsione a Dubiè, favorendo il rientro degli Atlantici, che però subiscono una meta anche in superiorità numerica al 77′.

Montpellier – Lione: il botta e risposta tra le due squadre dura fino al 51′. Alla doppietta di Picamoles e Nagusa rispondono Gill e Regard, ma nella mezzora finale la doppietta dell’ala figiana stende definitivamente il Lione. Al 78′ Joe Tomane chiude i conti sul 38-17. Montpellier vola in testa.

Castres – Stade Francais: il Castres vince senza particolari problemi con lo Stade, prendendosi anche il punto di bonus grazie alla doppietta di Combezou e una di punizione (28-6).

Pau – Clermont: partita quasi sempre punto a punto, con la Section che prova a scappare nel primo tempo con la meta di Stanley. Toeava riporta i suoi in linea di galleggiamento, dopodiché inizia un botta e risposta tra Parra e Taylor; l’ultima parole però è di quest’ultimo, che consegna a Pau la vittoria per 22-21. Clermont è addirittura decimo in classifica ora.

Tolone – Oyonnax: nel primo tempo è l’Oyonnax a menare le danze, grazie alle mete di Ikpefan, Botica e Fabbri. Nella ripresa i rossoneri ribaltano la partita con le mete di Clerc, Mathewson, van der Merwe, Manoa e Nonu. Finisce 49-25.

Classifica: Montpellier 42, La Rochelle 39, Castres 38, Racing 92 37, Tolone 36, Tolosa, Lione e Bordeaux 33, Pau 31, Clermont 30, Stade Francais 22, Agen 18, Brive 15, Oyonnax 11

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il Racing continua a vincere, Castres espugna Bordeaux

Quinta vittoria di fila per i biancocelesti, che battono La Rochelle nel big match

19 febbraio 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Clermont sconfitto è quasi fuori dai playoff, ancora in testa Montpellier

I gialloblu perdono a Lione e paiono ormai tagliati fuori. Stasera il big match tra Racing 92 e La Rochelle

18 febbraio 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La partita perfetta di Ryan Lamb in La Rochelle – Brive

Su quattro mete dei Rochelais, tre sono nate da un cross kick del mediano d'apertura inglese

30 gennaio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Come sfruttare il regolamento fino in fondo

Nel finale di Clermont-Montpellier, la gestione del calcio decisivo da parte di Ruan Pienaar è stata diversa dal solito

29 gennaio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Top 14: Montpellier passa a Clemont, pesante sconfitta per lo Stade Francais

Parisse e compagni vengono abbattuti dalla Section. Quarto ko di fila in campionato per i Jaunards

29 gennaio 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Racing sbanca Castres, meta di Ghiraldini nella vittoria di Tolosa

I parigini mantengono il passo di La Rochelle in testa alla classifica, bene Tolone. Oggi i due posticipi

28 gennaio 2018 Emisfero Nord / Top 14