Top 14: il Racing inaugura la U Arena con una vittoria, cade La Rochelle

Montpellier è la nuova capolista, mentre Clermont scivola addirittura al decimo posto

ph. Action Images / Paul Childs

Si è giocata la tredicesima giornata del massimo campionato francese, che ha visto un cambio della guardia in vetta alla classifica,.

Racing 92 – Tolosa: i ciet et blanc inaugurano al meglio l’eccentrica U Arena a Nanterre, battendo lo Stade per 23-19. I biancoazzurri scappano sul 20-9 dopo i primi quaranta minuti (mete di Vakarawa e Lauret), ma devono subire la rimonta dei rossoneri nella ripresa, che però si ferma soltanto sul -4. Ventidue minuti per Ghiraldini partendo dalla panchina.

Agen – Brive: dopo aver chiuso avanti 7-8 il primo tempo, i padroni di casa prendono lentamente possesso della partita con le mete di Laporte e Bosch negli ultimi dieci minuti. Finisce 27-13, vittoria importante in chiave salvezza per Agen.

Bordeaux – La Rochelle: in quella che potrebbe essere l’ultima recita di Jacques Brunel sulla panchina di Bordeaux, i girondini fermano la capolista La Rochelle per 29-19. I padroni di casa restano anche in quattordici al 60′ sul 19-9 per l’espulsione a Dubiè, favorendo il rientro degli Atlantici, che però subiscono una meta anche in superiorità numerica al 77′.

Montpellier – Lione: il botta e risposta tra le due squadre dura fino al 51′. Alla doppietta di Picamoles e Nagusa rispondono Gill e Regard, ma nella mezzora finale la doppietta dell’ala figiana stende definitivamente il Lione. Al 78′ Joe Tomane chiude i conti sul 38-17. Montpellier vola in testa.

Castres – Stade Francais: il Castres vince senza particolari problemi con lo Stade, prendendosi anche il punto di bonus grazie alla doppietta di Combezou e una di punizione (28-6).

Pau – Clermont: partita quasi sempre punto a punto, con la Section che prova a scappare nel primo tempo con la meta di Stanley. Toeava riporta i suoi in linea di galleggiamento, dopodiché inizia un botta e risposta tra Parra e Taylor; l’ultima parole però è di quest’ultimo, che consegna a Pau la vittoria per 22-21. Clermont è addirittura decimo in classifica ora.

Tolone – Oyonnax: nel primo tempo è l’Oyonnax a menare le danze, grazie alle mete di Ikpefan, Botica e Fabbri. Nella ripresa i rossoneri ribaltano la partita con le mete di Clerc, Mathewson, van der Merwe, Manoa e Nonu. Finisce 49-25.

Classifica: Montpellier 42, La Rochelle 39, Castres 38, Racing 92 37, Tolone 36, Tolosa, Lione e Bordeaux 33, Pau 31, Clermont 30, Stade Francais 22, Agen 18, Brive 15, Oyonnax 11

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterGoogle+Pinterest
item-thumbnail

Top 14: il Clermont è interessato a mettere sotto contratto John Hardie

Il terza linea di origine neozelandese potrebbe trovare casa in Alvernia se si riprenderà a pieno da una operazione alla schiena

13 agosto 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Paul O’Connell nello staff dello Stade Français

La leggenda irlandese entra nel gruppo tecnico di Heyneke Meyer e allenerà gli avanti della squadra di Sergio Parisse

4 agosto 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Il Racing 92 blinda tre giocatori fino al 2022

Il club biancoblu ha annunciato tre rinnovi di contratto per Chavancy, Chat e Ben Arous, tutti cresciuti a Parigi

30 luglio 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: le nuove maglie del Clermont

Una foto sui social aveva scatenato le ansie dei tifosi su una possibile rivoluzione rossa del kit del club, che ora svela la sua nuova divisa

27 luglio 2018 Foto e video
item-thumbnail

Tutte le trattative di mercato in vista del Top 14 edizione 2018/2019

Le neopromosse cambiano pelle, che rivoluzione allo Stade Francais

17 luglio 2018 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

La prima intervista di Johan Goosen dopo l’addio al Racing 92

Il sudafricano ha iniziato la preparazione con il Montpellier, ed è tornato sull'incredibile vicenda di cui è stato protagonista

9 luglio 2018 Emisfero Nord / Top 14