Pro12: Zebre Rugby battute 33-3 a Connacht

I ducali subiscono tre mete nell’ultimo quarto dopo aver sprecato

zebre rugby connacht

ph. Luca Sighinolfi

Campo infame a Galway, dove si gioca in condizioni davvero difficili sotto la direzione di gara di Marius Mitrea. L’avvio di Conncht è migliore, con gli uomini di Lam bravi a guadagnare possesso e convertirlo in calci di spostamento che mettono pressione alla fasi di conquista bianconere nei propri 22. Il miglio inizio è legittimato dalla meta all’ottavo di Adeolokun e da altre due azioni pericolose, vanificate da una cacciata a terra di castello e da un fallo su Palazzani dopo un suo calcio stoppato da McKeon che si invola verso la meta. Padroni di casa in controllo: touche giocata veloce, ovale allargato e due difensori battuti da Dawai che schiaccia in tuffo. L’uso del piede tattico funziona anche per le Zebre che guadagnano prima una rimessa e poi una mischia ai cinque: Ruzza si stacca, si rialza e marca ma senza rilasciare il pallone. Alla mezzora la quarta touche persa dalle Zebre su proprio lancio. Il primo tempo si chiude con le Zebre in 14 (fallo di Bernabò sul saltatore) e una lunga azione di Connacht ben difesa. I primi quaranta si chiudono sul 12-0.

 

In avvio di ripresa bella manovra ospite, che inizia con un drive e con le cariche di Fabiani e Geldenhuys. la difesa non rotola e Palazzani mete i primi tre punti del match suo e di squadra. Connacht per la prima volta è sotto pressione, ma questa volta Palazzani calcia a lato. L’inerzia del match è completamente cambiata: break di Bordoli ben sostenuto da Greeff, serie di pick and go e le Roux perde l’ovale appena prima di schiacciarlo. Pat Lam capisce il momento di difficoltà e manda in campo capitan Muldoon. E nel momento di maggior controllo e dopo le occasioni sprecate, Connacht prende il largo con tre mete ravvicinate (break profondo e azione insistita poi punizione battuta veloce che sorprende la difesa, meta di penalità per maul fatta crollare e infine in pick and go). Decisivi gli ingressi di Muldoon, Marmion e O’Halloran che alzano il ritmo della gara. Finisce 33-3.

 

 

Connacht: 15 Danie Poolman, 14 Niyi Adeolokun, 13 Bundee Aki, 12 Tom Farrell, 11 Stacey Ili, 10 Steve Crosbie, 9 John Cooney, 8 Eoghan Masterson, 7 Naulia Dawai, 6 Eoin McKeon, 5 Andrew Browne, 4 Lewis Stevenson, 3 Dominic Robertson-McCoy, 2 Tom McCartney (c), 1 Ronan Loughney
A disposizione: 16 Dave Heffernan, 17 Denis Buckley, 18 Finlay Bealham, 19 Quinn Roux, 20 John Muldoon, 21 Kieran Marmion, 22 Craig Ronaldson, 23 Tiernan O’Halloran

Marcatori Connacht
Mete: Adeolokun (8), Dawai (25), Muldoon (61), penalità (66), Stevenson (75)
Conversioni: Cooney (8), O’Halloran (62, 67), Ronaldson (75)
Punizioni:

 

Zebre: 15 Dion Berryman, 14 Mattia Bellini, 13 Tommaso Boni, 12 Tommaso Castello, 11 Lloyd Greeff, 10 Serafin Bordoli, 9 Guglielmo Palazzani, 8 Federico Ruzza, 7 Gideon Koegelenberg, 6 Matteo Cornelli, 5 Valerio Bernabò (c), 4 Quintin Geldenhuys, 3 Dario Chistolini, 2 Oliviero Fabiani, 1 Bruno Postiglioni
A disposizione: 16 Tommaso D’Apice, 17 Andrea De Marchi, 18 Bartholomeus Le Roux, 19 Joshua Furno, 20 Matteo Archetti, 21 Carlo Engelbrecht, 22 Matteo Pratichetti, 23 Guillermo Roan

Marcatori Zebre
Mete:
Conversioni:
Punizioni: Palazzani (43)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Pro14: Zebre surclassate a Dublino. Leinster si impone 63-8

Partita a senso unico alla RDS Arena

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

5 motivi per seguire Leinster-Zebre Rugby

La franchigia emiliana va a sfidare i campioni in carica in un match dai molti spunti

23 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre: la formazione che affronta il Leinster

In mediana la coppia ex Calvisano Casilio-Pescetto, nel pack partono Masselli e Buonfiglio

22 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, Masselli: “Novembre e dicembre mesi importanti: voglio diventare un giocatore chiave”

L'avanti sta acquisendo sempre più consapevolezza dei suoi mezzi fisici e tecnici

14 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby: lungo stop per Iacopo Bianchi

Il terza linea multicolor si è sottoposto in settimana ad un'operazione alla spalla

10 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Video: la meta da “contropiede calcistico” di Federico Mori

Pezzo di bravura, estro e improvvisazione da parte del centro della franchigia multicolor

10 Ottobre 2020 Pro 14 / Zebre Rugby