State of the Nation: Planetrugby legge i Test Match di giugno 2016 dell’Italia

Uno sguardo esterno sulla prima uscita targata O’Shea. La persona giusta (con Aboud) per un lungo viaggio…

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

State of the Nation è la rubrica targata Planetrugby che al termine degli impegni internazionali “legge” lo stato di salute delle principali squadre protagoniste delle finestre. Un modo per capire come da lontano e da una prospettiva esterna è stato valutato quanto fatto vedere in campo. E la curiosità non può che essere maggiore, essendo stato quello delle Americhe il primo tour dello staff tecnico guidato da Conor O’Shea. Quale il verdetto?

 

Innanzitutto si dice che nonostante la strada sia lunga, la sensazione è che il tecnico irlandese sia la persona giusta per compiere il cammino. E “non sarà solo questione di riportare linfa alla Nazionale, ma anche rivedere l’intera struttura affinché da qui in avanti i giocatori abbiano a disposizione i migliori tecnici e le migliori piattaforme per avere successo, compito quest’ultimo che spetterà soprattutto a Stephen Aboud […] per avere competitività anche nelle fasce di età minori ristrutturando il sistema delle Accademie”. Per quanto riguarda le tre partite Oltreoceano, precedute da un O’Shea “che non ha sprecato tempo nel far sapere ai suoi giocatori chi non era fisicamente a standard”, si può essere soddisfatti considerando che è solo il primo passo per scalare la montagna. “Quanto durerà l’entusiasmo è tutto da verificare, ma ciò che rincuora è vedere l’Italia dominare fasi di conquista e rolling maul”, come testimoniano le tre mete di Gega. Comunque, “quello italiano è un progetto a lungo termine, che avrà nei Test di novembre (Nuova Zelanda, Sudafrica e Tonga, ndr) il primo vero momento di verifica, quando si vedrà maggiormente la mano di O’Shea”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale in visita alle Fiamme Oro

Il tecnico azzurro è andato a trovare, insieme agli assistenti e non solo, il club capitolino

22 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Kieran Crowley e lo staff della Nazionale ospiti del Colorno

Dopo due società emiliane, lo stato maggiore del rugby azzurro è passato da Colorno per lavorare assieme allo staff tecnico biancorosso

16 Settembre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Le partite dell’Italia andranno in diretta in chiaro

Una bella notizia per tutti gli appassionati, resta solo da capire quale sarà la rete che le trasmetterà

30 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia verso l’autunno: chi a 10 se si gioca il 30 ottobre?

Paolo Garbisi e Tommaso Allan non ci saranno se si giocherà fuori dalla finestra internazionale

20 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo a OnRugby: «Ho due sogni: la nazionale e il Top14»

L'estremo italo-francese si racconta a OnRugby, tra il sogno della nazionale azzurra e l'obiettivo della promozione in Top14.

3 Agosto 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italrugby: gli Azzurri restano senza sponsor di maglia

Il main sponsor della nazionale esercitando il diritto di recesso ha scelto di non rinnovare il contratto con FIR

22 Luglio 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale