Benetton Treviso, ufficiale: arriva Tiziano Pasquali

Il comunicato della società biancoverde è arrivato nella prima mattinata di questo mercoledì. Il pilone lascia i Tigers

Tiziano Pasquali

Dopo le indiscrezioni delle ultimissime ore arriva l’ufficialità da parte del club veneto: ingaggiato il giovane e promettentissimo pilone Tiziano Pasquali, che lascia i Tigers di Leicester dopo aver frequentato la loro Academy e aver giocato in prima squadra nel prestigioso club inglese. Giocatore di cui sentiremo parlare moltissimo nei prossimi anni.

 

Benetton Rugby Treviso è lieta di comunicare l’ufficialità dell’arrivo del giocatore Tiziano Pasquali dai Leicester Tigers. 

Pilone destro, classe 1994, inizia a giocare a rugby con la maglia dell’Appia. Nel 2010 a soli 16 anni, dopo una breve parentesi alla S.S. Lazio, comincia la sua avventura oltremanica. Tiziano si trasferisce in Scozia per andare a studiare alla Merchiston Castle School di Edimburgo, diventando in breve tempo uno dei tasselli fondamentali della squadra scolastica. 

E’ proprio nel campionato studentesco che viene notato dagli osservatori dell’attuale director of rugby dei Leicester Tigers, Richards Cockerill. Inizialmente invitato per un semplice provino, viene ammesso alle giovanili del club più titolato d’Inghilterra. 

Nel 2013 Pasquali ottiene il suo primo contratto da professionista, e fa il suo esordio con la maglia dei Tigers contro gli Ospreys durante la Coppa Anglo-Gallese. Al termine di quella stagione collezionerà altre due presenze nei match contro Harlequins e Bath. 

Il 10 maggio 2014, arriva anche il suo debutto in Premiership, a 13 minuti dalla fine prende il posto dell’argentino Marcos Ayerza nel match contro i Saracens. Infine Pasquali nelle ultime due stagioni ha sottoscritto una dual-registration con i Doncaster Knights, formula che consente ad un giocatore sotto contratto con una squadra di Premiership di poter giocare nel campionato inferiore con un altro club. 

Pasquali si unirà ad una prima linea composta da atleti giovani, che in questa stagione hanno ben figurato anche grazie alla sana competitività creatasi all’interno del reparto. 

“Il Benetton Treviso è sicuramente la squadra italiana più conosciuta all’estero. L’interessamento di un club così storico mi ha reso molto felice e grato. Inoltre, sono contentissimo di ritornare nella mia nazione come parte integrante di un bel progetto, che Treviso mi ha presentato. In me è già scattata una nuova sfida, spero di poter dare il mio contributo e far raggiungere al club i traguardi che merita.

Lascio l’Inghilterra portando con me un grandissimo ricordo e l’affetto di tanti amici. Un ringraziamento particolare va a tutti i coach, che in questi 6 anni mi hanno allenato e trasmesso i segreti e l’amore per questo sport. Questi 5 anni trascorsi ai Tigers mi hanno permesso di lavorare insieme ad atleti di assoluto valore mondiale come: gli inglesi George Chuter, Dan Cole e Tom Youngs, l’argentino Marco Ayerza, il samoano Logovi’i Mulipola, e non per ultimi gli italiani Martin Castrogiovanni, Leonardo Ghiraldini e Michele Rizzo; tutto ciò mi è stato di grande aiuto, soprattutto per la mia crescita rugbistica”.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Il XV “ideale” del Benetton in dieci anni di storia celtica

Una selezione fatta dai migliori giocatori biancoverdi nel torneo transnazionale

27 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby, Pavanello: “Il nuovo accordo del Pro14? Una garanzia per il futuro”

Il ds dei veneti fa il punto della situazione in casa biancoverde, soffermandosi sugli aspetti societari

25 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Zebre e Benetton: il punto sugli allenamenti del mese di maggio

Le due franchigie italiane proseguono nei loro programmi individualizzati

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton Rugby: Joaquin Riera è ufficialmente un Leone

L'ex Petrarca sbarca alla Ghirada dopo un anno da permit

20 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Onrugby Relive: Leinster va ko, Benetton in festa per un successo storico

Kick off alle ore 20.45. Si celebra l'impresa dei Leoni

16 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby
item-thumbnail

Benetton: 3 stranieri in epoca celtica da cui ci saremmo aspettati di più

Non tutti gli acquisti sono riusciti col buco, negli ultimi anni

13 Maggio 2020 Pro 14 / Benetton Rugby