Pro12: Zebre in campo, c’è da recuperare il match contro Glasgow

Al Lanfranchi kick off alle19.30 con diretta Rai Sport 2. I ducali ritrovano Canna e Garcia dal primo minuto

ph. Luca Sighinolfi

ph. Luca Sighinolfi

Le Zebre scendono in campo a Parma nel recupero della nona giornata del campionato celtico contro Glasgow. La squadra di Guidi, reduce da brutte sconfitte, è chiamata ad una prova di orgoglio e riscatto e per farlo ritrova Canna in regia dal primo minuto. Collaudato il triangolo allargato composto da Van Zyl-Berryman-Sarto, mentre in terza linea a numero otto partirà il sudafricano Koegelenberg. Di fronte i Warriors che dopo il bottino pieno di Treviso cercano i cinque punti anche in terra ducale: non c’è il pericolo pubblico numero uno Hogg ma la squadra resta di altissimo livello con Naiyaravoro, Dunbar, Weir, Nakarawa, Jonny Gray e Simone Favaro. Le parole di Andrea De Rossi, Team Manager delle Zebre: “Glasgow a dispetto di Edimburgo è una squadra che gioca molto di più ed ha grandi qualità nei trequarti. Lo abbiamo visto anche nella loro sfida di Treviso dove Hogg si è dimostrato vera spina nel fianco per tutti gli avversari. Per noi è molto importante il recupero di diversi giocatori quali Bernabò, Berryman, Cristiano e Garcia anche se la nostra infermeria rimane folta con le defezioni di Cook, Meyer ed Haimona”. Al Lanfranchi drop d’inizio alle 19.30 con diretta su Rai Sport 2.

 

Zebre: Kayle Van Zyl, Dion Berryman, Matteo Pratichetti, Gonzalo Garcia, Leonardo Sarto, Carlo Canna, Guglielmo Palazzani, Gideon Koegelenberg, Federico Ruzza, Emiliano Caffini, Marco Bortolami (c), Quintin Geldenhuys, Dario Chistolini, Oliviero Fabiani, Andrea Lovotti
A disposizioneBruno Postiglioni, Andrea De Marchi, Pietro Ceccarelli, Valerio Bernabò, Filippo Cristiano, Luke Burgess, Giulio Bisegni, Ulrich Beyers

 

 

Glasgow: Glenn Bryce, Taqele Naiyaravoro, Alex Dunbar, Peter Horne, Tommy Seymour, Duncan Weir, Ali Price, Gordon Rei, Fraser Brown, Sila Puafisi, Leone Nakarawa,;Jonny Gray (c), Rob Harley, Simone Favaro, Ryan Wilson
A disposizione: Pat MacArthur, Jerry Yanuyanutawa, Zander Fagerson, Greg Peterson, Adam Ashe, Henry Pyrgos, Finn Russell, Mark Bennett.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre, Paolo Pescetto: “C’è competitività nel ruolo d’apertura. Vorrei acquisire leadership e ritmo”

L'ambientamento, gli obiettivi per il futuro e gli idoli di infanzia: il trequarti parla a cuore aperto

1 Luglio 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Come funziona con i Permit Player delle Zebre Rugby?

Le differenze pratiche e semantiche rispetto ai Leoni

30 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

A che punto sono gli infortunati delle Zebre?

Ne abbiamo parlato con Rocco Ferrari, responsabile medico della franchigia ducale

29 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre, Alessandro Fusco: “Al lavoro su velocità, capacità decisionale e comprensione del gioco”

Il mediano di mischia ha voglia di misurarsi con la realtà del Pro14

25 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Il nuovo campo delle Zebre Rugby

Una novità importante in casa Multicolor

21 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby
item-thumbnail

Zebre Rugby, le parole di Matteo Nocera: “Voglio un posto in squadra e una chiamata in azzurro”

Il pilone non nasconde le sue ambizioni in vista del prossimo anno

19 Giugno 2020 Pro 14 / Zebre Rugby