Pro12: Zebre con Canna dal primo minuto per la sfida di venerdì contro Glasgow

Annunciata la formazione per il match del Lanfranchi, dove a numero otto parte Koegelenberg. Diretta Rai Sport 2

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Coach Guidi ha annunciato la formazione delle Zebre che venerdì sera affronta Glasgow nel recupero della nona giornata del campionato celtico. I bianconeri ritrovano Canna dal primo minuto e in coppia mediana con Palazzani, mentre in terza linea c’è Koegelenberg a numero otto. Gli scozzesi schierano Favaro a numero sette, Weir in regia e la coppia di centri Dunbar-Horne. Andrea De Rossi, team Manager dei ducali: “Ripartiamo dai primi 50 minuti di venerdì scorso a Edimburgo dove la squadra si è battuta ed ha ben difeso, costruendo opportunità per segnare e portarsi in vantaggio. Una serie d’infortuni a catena ha condizionato la parte finale della gara facendoci perdere fiducia nei nostri meccanismi”. Al Lanfranchi kick off alle 19.30 con diretta Rai Sport 2.

 

Zebre: Kayle Van Zyl, Dion Berryman, Matteo Pratichetti, Gonzalo Garcia, Leonardo Sarto, Carlo Canna, Guglielmo Palazzani, Gideon Koegelenberg, Federico Ruzza, Emiliano Caffini, Marco Bortolami (c), Quintin Geldenhuys, Dario Chistolini, Oliviero Fabiani, Andrea Lovotti
A disposizioneBruno Postiglioni, Andrea De Marchi, Pietro Ceccarelli, Valerio Bernabò, Filippo Cristiano, Luke Burgess, Giulio Bisegni, Ulrich Beyers

 

Glasgow: Glenn Bryce, Taqele Naiyaravoro, Alex Dunbar, Peter Horne, Tommy Seymour, Duncan Weir, Ali Price, Gordon Rei, Fraser Brown, Sila Puafisi, Leone Nakarawa,;Jonny Gray (c), Rob Harley, Simone Favaro, Ryan Wilson
A disposizione: Pat MacArthur, Jerry Yanuyanutawa, Zander Fagerson, Greg Peterson, Adam Ashe, Henry Pyrgos, Finn Russell, Mark Bennett.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Zebre: dopo cinque anni torna il seconda linea Joshua Furno

L'ex azzurro rientra in Italia dopo un lungo giro del mondo che lo ha visto in Francia come ultima tappa

item-thumbnail

Zebre, video-intervista a Giampietro Ribaldi: “Voglio guadagnarmi il posto da titolare”

Il tallonatore dei ducali analizza il momento, tra l'impegnativa preparazione e la voglia di fare bene in un gruppo giovane

item-thumbnail

Carlo Canna e le Zebre, una storia mai banale

Il mediano d'apertura ha lasciato la franchigia dopo sette stagioni e tante giocate difficili da dimenticare

item-thumbnail

Zebre, Andrea Zambonin: “Devo migliorare la qualità dei minuti giocati”

Il seconda linea della franchigia ducale sarà uno dei protagonisti della prossima stagione

item-thumbnail

Zebre, Simone Gesi: “Stiamo sviluppando un gioco aperto e veloce”

La giovane ala racconta il suo cammino verso la nuova stagione

item-thumbnail

Il rebranding delle Zebre

Nuovo logo e nuovi colori sociali per la franchigia di Parma, nel tentativo di legarsi sempre di più alla città