Sei Nazioni, verso Italia-Galles: forfait Campagnaro, Brunel chiama Bisegni

Il centro dei Chiefs out due settimane salterà il match di Cardiff. Da valutare Garcia e Morisi

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Non ci sarà Michele Campagnaro a Cardiff contro il Galles. Il centro dell’Italrugby e degli Exeter Chiefs è costretto a salutare il gruppo azzurro per una distorsione al ginocchio riportata sabato a Dublino contro l’Irlanda, aggravata da una lesione di primo grado del collaterale mediale. “I tempi di recupero per Campagnaro – ha dichiarato il Manager della Nazionale Luigi Troiani – sono stimabili in dieci/quindici giorni, non abbastanza per essere della sfida di sabato a Cardiff contro il Galles”. Al posto di Campagnaro è stato chiamato il giocatore delle Zebre Giulio Bisegni. Per quanto riguarda gli altri possibili infortunati, Fuser riprenderà regolarmente a lavorare con il gruppo già da domani mentre Garcia e Morisi, che lamentano un problema al ginocchio e un trauma contusivo alla coscia destra, dovremo effettuare una nuova valutazione nelle prossime 48 ore.

 

Piloni

Martin CASTROGIOVANNI (Racing ’92, 118 caps)

Dario CHISTOLINI (Zebre Rugby, 14 caps)

Pietro CECCARELLI (Zebre Rugby, 1 cap)

Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby, 4 caps)*

Matteo ZANUSSO (Benetton Treviso, 4 caps)*

 

Tallonatori

Oliviero FABIANI (Zebre Rugby, 1 cap)

Davide GIAZZON (Benetton Treviso, 28 caps)

 

Seconde linee

Valerio BERNABO’ (Zebre Rugby, 30 caps)

Marco FUSER (Benetton Treviso, 9 caps)*

Quintin GELDENHUYS (Zebre Rugby, 62 caps)

 

Flanker/n.8

Francesco MINTO (Benetton Treviso, 27 caps)

Sergio PARISSE (Stade Francais, 118 caps) – capitano

Jacopo SARTO (Zebre Rugby, esordiente)

Abraham STEYN (Benetton Treviso, 2 caps)

Alessandro ZANNI (Benetton Treviso, 98 caps) 

 

Mediani di mischia

Alberto LUCCHESE (Benetton Treviso, 1 cap)

Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby, 19 caps)

 

Mediani d’apertura

Tommaso ALLAN (USAP Perpignan, 21 caps)

Kelly HAIMONA (Zebre Rugby, 10 caps) 

 

Centri/Ali/Estremi

Mattia BELLINI (Petrarca Padova, 4 caps)*

Giulio BISEGNI (Zebre Rugby, 2 caps)

Tommaso CASTELLO (Rugby Calvisano, esordiente)

Gonzalo GARCIA (Zebre Rugby, 43 caps)

Luke MCLEAN (Benetton Treviso, 78 caps)

Luca MORISI (Benetton Treviso, 16 caps)*

David ODIETE (Marchiol Mogliano, 3 caps)*

Andrea PRATICHETTI (Benetton Treviso, 3 caps)*

Leonardo SARTO (Zebre Rugby, 27 caps)*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

non considerati per infortunio: George BIAGI (Zebre Rugby), Michele CAMPAGNARO (Exeter Chiefs), Carlo CANNA (Zebre Rugby), Lorenzo CITTADINI (Wasps), Tommaso D’APICE (Zebre Rugby), Joshua FURNO (Newcastle Falcons), Ornel GEGA (Benetton Treviso), Leonardo GHIRALDINI (Leicester Tigers), Edoardo GORI (Benetton Treviso), Andrea MANICI (Zebre Rugby), Andrea MASI (Wasps), Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby), Michele RIZZO (Leicester Tigers), Andries VAN SCHALKWYK (Zebre Rugby), Marcello VIOLI (Zebre Rugby)

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Kieran Crowley: “Italia hai ritrovato fiducia ma c’è ancora molto da fare”

Il tecnico degli azzurri parla di credibilità ritrovata, di capitan Michele Lamaro e di quanto ami il nostro paese

6 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

La stampa estera: “L’Italia ha dato segnali promettenti, diamole il tempo di crescere”

Dylan Coetzee, giornalista di Planet Rugby, ha tracciato un dettagliato bilancio della stagione azzurra

4 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

“Kieran, ti piace come gioca l’Italia?”

L'inconsueta domanda del presidente della Federazione Italiana Rugby Marzio Innocenti al Commissario Tecnico

2 Dicembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Ange Capuozzo è nel XV ideale di Planet Rugby per le Autumn Nation Series 2022

Menzioni d'onore anche per Michele Lamaro e Ignacio Brex

29 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Lorenzo Cannone: “Con l’Italia è stato un novembre positivo. Ora testa alle gare col Benetton”

L'avanti ripensa al mese internazionale appena concluso proiettandosi verso il futuro

item-thumbnail

Grazie Italrugby, e adesso al lavoro verso il Sei Nazioni 2023

Qualche riflessione su cosa ci lascia il novembre azzurro

21 Novembre 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale