RWC 2015: per World Rugby gli infortuni non sono in aumento

Il massimo organismo internazionale di Ovalia fa i conti rispetto agli infortunati nel Mondiale e afferma che il tutto è “nella norma”

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

Con gli infortuni maturati nell’ultimo fine settimana di partite, salgono ufficialmente a 22 i giocatori che hanno dovuto abbandonare la RWC 2015 mentre erano impegnati sul campo da gioco ma World Rugby afferma convinta che non ci sono pericolosi aumenti di queste cifre rispetto alle precedenti edizioni della Coppa del Mondo. I portavoce dell’organizzazione planetaria fanno sapere: “Dal 2002 ad oggi, non vi sono significative cifre in aumento. E’ chiaro che il Mondiale 2015 non è ancora pienamente valutabile, perchè mancano tutte le partite della seconda fase. Attenzione però, perchè non possiamo ignorare le segnalazioni che ci giungono dai giocatori e dagli staff medici e tecnici. Il benessere degli atleti deve essere alla base delle nostre decisioni”.

 

A mettere un’ulteriore pulce nell’orecchio a World Rugby è John Beattie (ex giocatore scozzese) che ha detto a BBC Radio:”Dando un’occhiata ai numeri non posso che confermare quello che hanno detto, ma per quanto può durare questa situazione? I fisici dei giocatori stanno diventando sempre più potenti, il ritmo si alza, gli impatti sono molteplici e con angoli di incidenza a volte spaventosi. Poi c’è la mischia: i piloni e i tallonatori sono sempre esposti con testa e collo. Qualcosa andrà necessariamente modificato. Inoltre – ha aggiunto Beattie – la differenza è data anche dal tipo di rugby che un allenatore fa giocare alla sua squadra. Le squadre dell’Emisfero Nord sono zeppe di infortunati, quelle dell’Emisfero Sud ne hanno molti di meno”.

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Francia, verso la Rugby World Cup 2019: il gruppo dei 37 convocati da Brunel

Assenti Bastareaud e Parra. Confermata la linea verde con Ramos e Ntamack

18 giugno 2019 Rugby Mondiale
item-thumbnail

I club francesi fanno pressione sui giocatori di Tonga e Samoa per non partecipare alla Rugby World Cup

Lo denunciano membri degli staff tecnici delle due nazionali. Una pratica non nuova, che World Rugby non è riuscita ancora a contrastare

17 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Rugby World Cup 2019: mancano 100 giorni all’inizio del Mondiale

Il primo torneo iridato nel continente asiatico è sempre più in rampa di lancio

12 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup / RWC 2019
item-thumbnail

All Blacks, verso la Rugby World Cup: Ben Smith è pronto a rientrare in campo

L'estremo neozelandese mostrerà la sua condizione nel Super Rugby

11 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

World Cup 2019, il capitano del Giappone Michael Leitch: “Questa volta non ci sarà l’effetto sorpresa”

I padroni di casa puntano al passaggio del turno contando sulla spinta che arriverà dal pubblico

7 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup
item-thumbnail

Will Skelton non giocherà la Rugby World Cup 2019

La federazione australiana non modificherà la legge in vigore sulle convocazioni dei giocatori all'estero

4 giugno 2019 Rugby Mondiale / Rugby World Cup