Madrid si trasforma in Caporetto: azzurre travolte dalla Spagna

Le nostre ragazze devono dire addio al Mondiale 2014: le padrone di casa vincono 38 a 7

ph. Sebastiano Pessina

Una partita senza storia, sin dall’inizio. Le padrone di casa scendono in campo con la voglia di travolgere tutto e tutti  e purtroppo riescono nell’intento: al minuto 16′ il risultato dice già 15 a 0 per le iberiche. I primi punti italiani arivano solo al 70′. E alla fine il tabellone è impietoso: 38 a 7 per la Spagna.
Azzurre irriconoscibili e spagnole trascinate dal paccheto delle giocatrici del Seven. Peccato.
Una sconfitta che aumenta l’amaro in bocca per i rimpinati legati al Sei Nazioni: al Mondiale in Francia, nell’agosto del 2014, ci saranno le spagnole con Samoa. Applausi comunque al gruppo allenato da Andrea di Giandomenico.

 

Segue tabellino

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il mondo di Valentina Ruzza, dove l’ovale è cultura

In vista della super sfida con Colorno, abbiamo parlato con l'avanti della stagione al Valsu (ed in azzurro) e delle sue passioni dentro e fuori dal c...

24 maggio 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Aura Muzzo e l’arte di sfruttare le occasioni

Abbiamo parlato con la trequarti azzurra della sua vita, dal rugby allo studio, passando attraverso tesine e tormentoni che la accompagnano

24 aprile 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un torneo per qualificarsi alla Women’s Rugby World Cup

World Rugby ha annunciato una competizione apposita per accedere al mondiale di categoria, obiettivo delle Azzurre

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: tanta Italia nel XV ideale di Scrum Queens

C'è Giada Franco per il secondo anno consecutivo. Andrea Di Giandomenico scelto come miglior allenatore

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

“Ce lo meritiamo” – La gioia azzurra dopo uno storico Italia-Francia

Sofia Stefan: "Speriamo di dare un segnale forte". Il CT Di Giandomenico: "Difficile trovare le parole per commentare un risultato simile"