Italdonne: le convocate per il torneo che porta al Mondiale 2014

A fine aprile a Madrid le nostre ragazze si giocheranno un posto al torneo iridato

ph. Sebastiano Pessina

ItaliaScoziaSpagnaSveziaOlanda e Samoa sono le sei formazioni che nella settimana dal 20 al 27 aprile si contenderanno a Madrid i due posti dei quattro ancora disponibili, per la prossima Coppa del Mondo di Rugby Femminile, in programma nel 2014 in Francia.

Delle dodici formazioni in gara nella rassegna iridata sono otto quelle già definite: Nuova Zelanda, campione in carica, Inghilterra, vice campione del mondo, AustraliaUSACanada e Francia, Paese ospitante, Irlanda e Galles, espresse dalla recente edizione del Torneo delle 6 Nazioni. Con le due indicate dalla competizione europea rimarranno due posti da definire, uno in rappresentanza del Continente Asiatico, uno del Continente Africano.

Il Ct della Italdonne, Andrea Di Giandomenico, ha reso nota la lista delle ventisei Azzurre convocate per la rassegna europea in svolgimento a Madrid. Tre i turni di gara: nella prima giornata in programma il 20 aprile, l’Italia affronterà l’“incognita” Samoa, nel secondo turno (23 aprile) la Scozia, per chiudere il 27contro la padrone di casa.

I recenti precedenti su Scozia e Spagna sono stati a favore della formazione italiana: 29 a 12 il risultato sulla formazione spagnola nel test match giocato a Roma il 9 dicembre scorso; 8 – 0 lo score della partita del secondo turno del 6 Nazioni 2013 sulla Nazionale del Cardo a Dundee (10 febbraio).

La comitiva azzurra si ritroverà a Roma presso il centro di preparazione olimpica del CONI, Giulio Onesti, giovedì prossimo per partire alla volta della penisola iberica il giorno seguente.

Le Azzurre
Silvia GAUDINO (Rugby Monza 1949) – CAPITANO
Ilaria ARRIGHETTI (Rugby Monza 1949)
Debora BALLARINI (Mustang Rugby Pesaro)
Sara BARATTIN (Rugby Casale)
Melissa BETTONI (Rugby Sassenage Isere)
Jessica BUSATO (Benetton Treviso)
Maria Grazia CIOFFI (Red&Blu Rugby)
Awa COULIBALY (Rugby Monza 1949)
Michela ESTE (Benetton Treviso)
Marta FERRARI (Sitam Riviera del Brenta)
Manuela FURLAN (Benetton Treviso)
Lucia GAI (Sitam Riviera del Brenta)
Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova)
Cristina MOLIC (Sitam Riviera del Brenta)
Alessia PANTAROTTO (Sitam Riviera del Brenta)
Veronica SCHIAVON (Sitam Riviera del Brenta)
Flavia SEVERIN (Benetton Treviso)
Michela SILLARI (Rugby Colorno)
Sofia STEFAN (Valsugana Rugby Padova)
Claudia TEDESCHI (Red&Blu Rugby)
Michela TONDINELLI (Benetton Treviso)
Alice TREVISAN (Sitam Riviera del Brenta)
Maria Diletta VERONESE (Valsugana Rugby Padova)
Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova)
Sara ZANON (Benetton Treviso)
Cecilia ZUBLENA (Rugby Sassenage Isere)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Il mondo di Valentina Ruzza, dove l’ovale è cultura

In vista della super sfida con Colorno, abbiamo parlato con l'avanti della stagione al Valsu (ed in azzurro) e delle sue passioni dentro e fuori dal c...

24 maggio 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Aura Muzzo e l’arte di sfruttare le occasioni

Abbiamo parlato con la trequarti azzurra della sua vita, dal rugby allo studio, passando attraverso tesine e tormentoni che la accompagnano

24 aprile 2019 Rugby Azzurro / Nazionale femminile
item-thumbnail

Italia femminile: un torneo per qualificarsi alla Women’s Rugby World Cup

World Rugby ha annunciato una competizione apposita per accedere al mondiale di categoria, obiettivo delle Azzurre

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: tanta Italia nel XV ideale di Scrum Queens

C'è Giada Franco per il secondo anno consecutivo. Andrea Di Giandomenico scelto come miglior allenatore

item-thumbnail

Sei Nazioni femminile: gli highlights di Italia-Francia

La grande impresa delle azzurre nei suoi momenti salienti: quattro le mete segnate alle Bleues

18 marzo 2019 Foto e video
item-thumbnail

“Ce lo meritiamo” – La gioia azzurra dopo uno storico Italia-Francia

Sofia Stefan: "Speriamo di dare un segnale forte". Il CT Di Giandomenico: "Difficile trovare le parole per commentare un risultato simile"