Craig Green riparte dalla Serie A: è il nuovo head coach di Udine

L’allenatore neozelandese, scaricato dalla nazionale U20, riparte dal Friuli. Con l’ambizione di andare parecchio in alto

Una nuova avventura per l’ex ct della nazionale U20. Che riparte dal basso, come scrive Davide Macor per il Messaggero Veneto

Colpo di mercato per l’Udine Rugby 1928, che porta sulla propria panchina un personaggio
di primo piano; il nuovo allenatore della prima squadra è infatti il neozelandese Craig Green. «Sono contento e soddisfatto di essere qui – dichiara il tecnico – conosco la città e la società; in passato, da selezionatore federale, sono venuto spesso in Friuli Venezia Giulia per visionare giocatori d’interesse nazionale. Questa mia nuova avventura professionale è davvero importante, mi permetterà di conoscere e vivere un rugby più “tranquillo” e di intervenire in prima persona sulla formazione e sullo sviluppo di un intero settore giovanile. A livello di prima squadra intendo lavorare tanto, voglio riconfermare il team sulle posizioni del passato, valorizzare i giovani e l’identità di squadra. La società sta lavorando bene sul mercato, ora sta a me intervenire nel migliore dei modi, affinchè il gioco sul campo sia il più concreto possibile».
La realtà ovale friulana si avvale, così, per la prossima stagione di un allenatore tanto vincente quanto serio e professionale. Nella sua lunga carriera Craig Green, 51 anni, ha allenato molte squadre importanti, tanto in Italia, quanto all’estero: il Rugby Calvisano e la Benetton Treviso (con la quale ha vinto ben quattro scudetti), mentre a livello internazionale ha guidato le New Zealand Schools e in Giappone la Kanto Gakuin University. È stato anche selezionatore nazionale Under 20, per la Federazione italiana rugby, guidando la nazionale di categoria all’ultimo Mondiale sudafricano. Da giocatore è stato anche tre quarti ala dei mitici “All Blacks”, con i quali è diventato campione del Mondo nel 1987. (…)

onrugby.it © riproduzione riservata
FacebookTwitterPinterest
item-thumbnail

Serie B: Civitavecchia allo spareggio promozione contro il Romagna

Si è completato anche il quadro delle retrocessioni dopo le due partite di domenica

item-thumbnail

Serie A: l’Accademia Under 20 si giocherà la promozione nel Top 12

In semifinale affronterà i Lyons. In Serie B retrocede la Primavera, sconfitta sul campo del Vicenza nei minuti finali

item-thumbnail

Serie A: Noceto sconfigge Catania e resta in corsa per le semifinali

Gli emiliani vincono 28-0 (con bonus) e vanno momentaneamente al comando della pool playoff. Primavera Rugby, invece, batte Torino nella pool playout

item-thumbnail

Serie A: Multa e squalifica del campo per il Noceto

Dopo i brutti fatti della partita di barrage contro l'Accademia, il Giudice Sportivo ha preso provvedimenti

item-thumbnail

Serie A: l’Accademia vince il primo round del girone playoff

A Calvisano ha deciso una meta nel finale di Zaridze. Il Settimo Torinese batte il Vicenza nel girone playout