Andrea Moretti verso la finale di Serie A Elite: “Vogliamo monitorare il campionato per potenziare la filiera del rugby italiano”

Il tecnico degli avanti dell’Italia ha analizzato i punti di forza delle due finaliste Petrarca e Viadana e ha parlato anche degli obiettivi condivisi con Gonzalo Quesada

COMMENTI DEI LETTORI
  1. massimiliano 31 Maggio 2024, 11:06

    Toto -monitorati. Locatelli Broggin Scagnolari e…?

    • gian 31 Maggio 2024, 12:19

      Locatelli sì, scagnolari mmmh, forse borean, lato petrarca, broggin e, anche, dal maso, per me, dovevano considerarli un paio di anni fa, credo abbiano perso iltreno (poi dipende chi l’ha perso, se i giocatori o l’alto livello), di Viadana non li conosco così bene

      • massimiliano 31 Maggio 2024, 12:46

        Broggin mi sembra più giovane di Dal Maso, se non erro. Certo due anni fa sembrava un crack, mi sembra abbia avuto anche qualche infortunio, ma la stoffa dovrebbe essere ancora quella. Almeno qualche giro in nazionale A questo ragazzo lo meriterebbe

        • gian 31 Maggio 2024, 12:56

          Quest’anno non benissimo, ma sono d’accorso, avrebbe dovuto o dovrebbe avere, qualche possibilità in più. Poi c’è da dire che per andare in URC devi avere tre cose: devi essere forte, avere evidenti margini di miglioramento, essere giovane. Al Petrarca tutte tre le cose insieme le hanno in pochissimi, se poi, con solo due squadre pro e posti, quindi, limitati, i selezionatori guardano altri profili o decidono di aspettare, a perdere il giro ci vuole un atti.o

          • Fabfab 31 Maggio 2024, 14:37

            Considerando la lunga assenza dai campi da gioco di Pani, non mi stupirei di un interesse Zebre nei confronti di Lyle, stessa età di Gallagher, azzurrabile per “anzianità di servizio” e molto affidabile anche nel gioco al piede

    • ChrisRosso 31 Maggio 2024, 15:06

      Locatelli sicuramente e se sta bene pure Lyle Scott.
      Poi degli 8 giovani candidati al premio Giorgio Sbrocco c’è qualcuno? Anche se sono quasi tutti terza linea direi che si potrebbero attenzionare i seguenti nomi visto che sono stati selezionato da 7 coach e non dall’ultimo arrivato come me, ossia:
      Giulio Marini vincitore
      Fabio Ruaro –
      Flavio Vaccari
      Federico Zanandrea
      Jadin Kingi
      Giuliano Avaca
      Mihai Popescu
      Jacopo Botturi
      Poi se non erro pure l’ ala Ciardullo ha il passaporto italiano e mi sembra interessante.
      Per concludere visto chi sarà il prossimo allenatore delle zebre potrebb arrivare qualcuno della U20 che ha allenato..
      Broggin e Del Masi credo vadano entrambi per i 26, non vecchi ma credo si punti o su chi da garanzie di aumentare il livello altrimenti sui giovani. Poi Lautaro Velez sembra in direzione Treviso.

      • Sentimento Caprese 31 Maggio 2024, 16:32

        Marini, Kingim Avaca e Zanandrea sono già di Benetton. Marini e Aminu la prossima stagione faranno i permit tra Mogliano e Treviso.

        • ChrisRosso 31 Maggio 2024, 17:23

          Grazie per le info!
          Sapevo solo di Avaca e Zanadrea, che a dirla tutta anche lui avrei testato almeno come permit. Mi ispira veramente molto.

  2. erfuria 31 Maggio 2024, 13:25

    Solo un commento di metodo non di merito. Possibile che il responsabile degli avanti della nazionale, che dichiara che uno dei logo obiettivi è di tenere sotto controllo i giocatori del czmpionsyo italiano, abbia visto la squadra che ha dominato il campionato ‘un paio di volte’?!
    Mi sarei aspettato che seguisse possibilmente tutte le partite…altrimenti sono solo chiacchere

  3. ChrisRosso 31 Maggio 2024, 14:53

    @Fabfab ma com’è messo fisicamente Lyle? L’anno scorso ricordo che ha fatto una gran annata, quest’anno non ho seguito il campionato ma leggo che abbia saltato gran parte della partite
    È più una sfortuna precisa di quest’anno o sta proprio cedendo fisicamente. Se fosse in forma sarebbe un gran acquisto per Zebre soprattutto ma anche nazionale che senza padovani e con Allan che credo giocherà meno in futuro c’è un po’ carenza al 15 visto anche il grave infortunio di pani.

    • gian 31 Maggio 2024, 15:31

      Recuperabile, ma gran problemi alla coscia, non so se mi fiderei a prenderlo

      • ChrisRosso 31 Maggio 2024, 16:25

        Eeh allora Sarebbe un bel rischio, dovrebbero valutare veramente bene onde evitare di avere alla fine sempre trulla titolare perché pure Scott è in infermeria. Non saprei, peccato perché è un gran nell’estremo e non è così vecchio.

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia, Quesada spiega il mancato utilizzo di Mey e Odiase ed elogia Trulla e Zambonin

Nella seconda parte della conferenza stampa il tecnico ha spiegato alcune scelte fatte durante il tour, con alcuni giocatori che non sono stati schier...

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Giacomo Nicotera: “E’ stata una tournée bellissima, abbiamo creato un gruppo unito e coeso”

Le parole del tallonatore azzurro e di altri protagonisti della vittoria di Sapporo

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Le reazioni della stampa estera alla vittoria dell’Italia sul Giappone: “Eddie Jones umiliato dagli Azzurri”

Per RugbyPass "Nipponici sempre distanti dalla ben allenata squadra di Quesada". Secondo la stampa asiatica: "Jones aveva promesso un gioco veloce, in...

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Summer Series: Le pagelle di Giappone-Italia

Partita difensiva strepitosa dei fratelli Cannone, che insieme fanno il 20% dei placcaggi totali degli Azzurri. Capuozzo imprendibile, gran prova di m...

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Quesada: “Non so quante squadre ‘top’ avrebbero accettato di fare questo tour. Noi lo abbiamo fatto bene: bilancio positivo”

Il tecnico è soddisfatto di questo intenso e difficile mese nel Pacifico: "Oggi grande difesa, il Giappone ha attaccato tanto ma non è passato, peccat...

21 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Giappone-Italia: 80 minuti per chiudere col sorriso una stagione indimenticabile

Il 2024 sarà comunque da ricordare per il rugby azzurro, ma una vittoria certificherebbe un nuovo status per la nazionale

20 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale