Challenge Cup: gli highlights di RC Toulon – Benetton Rugby

Le giocate che hanno deciso la semifinale di coppa, il calcetto di Parisse, il rosso a Ollivon e il rammarico di Treviso

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Franco1957 30 Aprile 2023, 20:22

    Come già detto e scritto più volte, la responsabilità parte dai vertici. Come già detto e scritto più volte (anche consapevole del “senno di poi”) Bortolami & Co. vanno sostituiti. Come già detto e scritto più volte, forse alla squadra servirebbero degli psicoterapeuti. Come già detto e scritto più volte i matrimoni non si possono fare con i fichi secchi. Come detto e scritto più volte in prima linea ci vogliono piloni di spessore. Come già detto e scritto più volte manca quella convinzione, quell’aggressività e quella fame di emergere che mancano all’appello.

    • Unforgiven79 30 Aprile 2023, 22:03

      Scusa, non è che a forza di “dire e scrivere” tutto più volte, alla fine cadi in contraddizione?
      Se mancano piloni di spessore ed i matrimoni (immagino, la rosa) si è fatta coi fichi secchi, perché Bortolami & Co. andrebbero sostituiti? Delle due l’una: o loro hanno portato una squadra di scarsoni in semifinale di Challenge Cup, o hanno gestito male una formazione di talenti che avrebbero potuto arrivare anche oltre.
      Se invece fosse tutto da buttare: dirigenza, staff, mentalità, avanti e trequarti… beh, allora devi spiegare come una tale armata Brancaleone sia riuscita ad arrivare fin dove è arrivata.

      • aries version 2.0 30 Aprile 2023, 23:32

        I ragazzi sono stati bravissimi ad arrivare in semifinale! Oggi purtroppo è andata male, hanno approcciato forse male la partita, tanti giocatori hanno raschiato il fondo del barile, si vedeva tanta stanchezza, soprattutto tra gli avanti che tra club e nazionale sono stati veramente spremuti. Tornavano dal Sudafrica, pioggia (che per carità, non piace anche agli altri probabilmente ma ha sfavorito sicuramente più noi), tensione che si tagliava col coltello e lo stadio! lo stadio ragazzi… non pensavo ma è veramente una bolgia! I nostri non sono abituati a giocare in ste condizioni secondo me, vai fuori di cervello a stare in tribuna, immagino in campo! Mesi fa sono andato a vedere una partita di calcio allo stadio, si poteva dormire in confronto a oggi, un milione di decibel! Pazzesco!

    • Shakespeare 1 Maggio 2023, 09:32

      @Franco
      Come detto e scritto piu’ volte, a Treviso (e in Italia in generale) ci vuole molto, ma molto piu’ pubblico. Riempiendo gli stadi arrivano anche i budget di squadra piu’ importanti e il resto viene da se’, e cosi’ si puo’ competere in certi palcoscenici a lungo termine.
      Se il pubblico pagante non e’ all’altezza della concorrenza, meglio non fare tanti sogni di gloria ed accontentarsi del molto che in questi decenni ha regalato il Signor Luciano ricevendo in cambio quasi nulla. E ringraziare, altro che lamentarsi.

  2. Gareth 30 Aprile 2023, 22:44

    Franco1957 taci che è meglio…..

    • Franco1957 30 Aprile 2023, 23:27

      Credo che, in tutti gli ambiti e per qualsiasi argomento, ognuno abbia il diritto di parlare e criticare. Nessuno può impedire ad un altro di farlo.

      • Shakespeare 1 Maggio 2023, 09:36

        @Franco
        …e quindi accetta con garbo le mie critiche.
        Io credo che siano quelli come te, che pensano di avere tutti i diritti senza avere nessun dovere, e senza dover mai ringraziare nessuno, che impediscono al rugby italiano di progredire… e non solo al rugby 🙂

        • Franco1957 1 Maggio 2023, 18:58

          Non ho risposto a lei, ma a Gareth. In ogni caso , dove dovrei avere qualche dovere nei confronti del rugby? Ancora? Dopo che ci ho lavorato dentro (gratis) per decenni? Lei non mi conosce e quindi non credo possa dare giudizi nel merito. Sul rugby e su tutto ciò che non lo è. Se non disturbare il manovratore (Presidenza, Società, Staff, giocatori e quant’altro è il pensiero corrente, io non sono d’accordo. Gli ultimi responsabili sono i giocatori, in effetti spremuti oltre il limite. Ma queste figuracce hanno altre origini e partono dai quartieri alti. Il mantra è “lezione che ci servirà in futuro “, ma sono anni che non si esce dalla mediocrità, nel mentre, ad ogni inizio stagione, vengono sbandierati obiettivi roboanti. Qualcosa non funziona… cordialità.

          • Shakespeare 1 Maggio 2023, 19:19

            @Franco
            Non la conosco, ma “Credo che, in tutti gli ambiti e per qualsiasi argomento, ognuno abbia il diritto di parlare e criticare. Nessuno può impedire ad un altro di farlo.” lo ha detto lei e io ho seguito la sua linea di pensiero, criticandola come e’ mio diritto. Non capisco la risposta stile “lei non sa chi sono io”.
            Secondo me i giocatori esprimono un gioco ad un livello anche superiore a quello del movimento rugbystico italiano, quindi c’e’ poco da recriminare a 360 gradi: quando avremo un movimento rugbystico (a cominciare dal pubblico) pari a quello francese, otterremo risultati allo stesso livello. Rimbocchiamoci le mani anziche’ puntare il dito.

          • Franco1957 1 Maggio 2023, 20:08

            Lei non ha criticato la mia linea di pensiero, ma la mia persona. Che non conosce. Chi le ha detto che io penso di avere diritti e non doveri? E che io non ringrazio nessuno? Meglio restare sul rugby, non crede? Evitando concetti poco opportuni.

  3. Gianluca jesi 1 Maggio 2023, 07:43

    Non mi sembra che giocare una partita intera in inferiorità numerica denoti maggior esperienza. Piuttosto è l’ennesima dimostrazione che a Treviso manca proprio quella cosa che tanto fa sorridere, per quanto è abusato il ternine, e cioè Fisicità!! Si era già visto con le sudafricane, contro le quali si è comunque galleggiato grazie alla loro allegra difesa. Se fai scontrare un peso medio contro un peso massimo, la puoi spuntare solo se questo è scarso tecnicamente, al contrario le prendi di santa ragione e basta.

    • marino 1 Maggio 2023, 08:57

      Eh già. TV ha trovato un peso massimo ed è un peso medio, ma comunque prima di vincere queste partite devi imparare a giocarle ed è stata una lezione ma una lezione che servirà.
      Comunque Parisse veramente un giocatore incredibile. Ha dimostrato molta più qualità delle terze di tv (e quindi della nazionale)

Lascia un commento

item-thumbnail

Summer Series: gli highlights di Cile-Scozia

Gli Highlanders s'impongono anche in Sudamerica dopo i primi due test match con Canada e USA

21 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Summer Series: gli highlights della larga vittoria dell’Italia sul Giappone

Cinque mete, con belle sgasate di Ange Capuozzo, e i piazzati di Page-Relo garantiscono un netto successo agli Azzurri in casa dei Brave Blossoms

21 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Summer Series: gli highlights di Australia-Georgia

A Sydney i Wallabies superano i Lelos. Le immagini del 40-29 dell'Allianz Stadium

20 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Summer Series: gli highlights di All Blacks-Fiji

Le immagini delle azioni più belle del match dello Snapdragon Stadium di San Diego

20 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Mondiale Under 20: tutti gli highlights delle finali

Dall'Inghilterra che rompe il dominio francese nel Torneo alla rocambolesca salvezza della Spagna: rivivi l'ultima giornata del World Rugby U20 Champi...

20 Luglio 2024 Foto e video
item-thumbnail

Mondiale Under 20: gli highlights di Italia-Georgia

Le immagini salienti della finale per il 9° e 10° posto giocata a Cape Town

20 Luglio 2024 Foto e video