Chi è Malakai Fekitoa, l’All Black che giocherà a Treviso il prossimo anno

Caratteristiche tecniche e carriera del nuovo centro del Benetton Rugby

COMMENTI DEI LETTORI
  1. rugbymalato 10 Aprile 2023, 11:44

    Le qualità assolute del giocatore non sono in discussione, io sinceramente quando lo vedevo giocare per la Nuova Zelanda lo vedevo un fenomeno. Da quando invece è venuto in Europa non ho avuto la stessa sensazione. Se parliamo a livello mediatico senza dubbio Fekitoa smuove delle dinamiche importanti. Immagino che non sia costato poco; se andiamo nel concreto, non credo che TV con Menoncello, Brex, Riera, Drago e Passerella avesse così bisogno di investire il denaro x un top player nel ruolo di centro. Mi sarei aspettato di più un acquisto di un profilo così importante a pilone dx. Personalmente sono contento per il ragazzo ma l’ acquisto di Zilocchi a me non ha impressionato per nulla: è una scommessa ma TV ormai ha raggiunto un livello tale da necessitare solo di giocatori abili e affidabili!

  2. western-province 10 Aprile 2023, 13:30

    Fekitoa sicuramente è sottotono rispetto al Fekitoa degli Highlanders, ma rimane un ottimo innesto per Treviso, anche se potrebbe togliere un po’ di spazio ai giocatori italiani (ma per quello ci vuole un intervento FIR perché trovino spazio anche in Top10 (o in coppa Italia come accademia Benetton).
    Per quanto riguarda Zilocchi penso che sia un acquisto ancora più importante di Fekitoa.
    Solido in chiusa, mobile in campo, non a caso ogni tanto era titolare in nazionale

    • rugbymalato 10 Aprile 2023, 13:35

      Se al 100% la qualità di Zilocchi non è in discussione. Ma Ferrari a parte, TV quest’ anno ha avuto enormi problemi a dx (una rondine non fa primavera, mi riferisco all’ ultima contro Cardiff), e io credo che un giocatore che non giochi da più di un anno non sia la scelta giusta..poi ripeto, a giocatore al 100%, le qualità non si discutono

  3. mikefava 10 Aprile 2023, 15:54

    Io sinceramente non vedo come possa essere criticato uno come Fekitoa…ho visto due partite, che per carità non sono molte, dove presenziava ed in entrambe si è fatto notare: contro Tolosa in Champions Cup partiva dalla panchina e quando è entrato ha messo in seria difficoltà i francesi, cambiando il passo di Munster e contro la Benetton a Monigo per l’URC era titolare ed è parso inarrestabile. Quindi, se non mi aspetto il periodo d’oro degli All Blacks, penso che quantomeno arricchirà moltissimo il gioco di Treviso: inoltre, certo, ci sono Menoncello, Brex, Zanon, Drago in quel reparto…ma ci saranno momenti dell’anno dove potrebbe non esserci nessuno di loro…e, scusate, ma preferisco andare in campo con Fekitoa piuttosto che no!

  4. Parvus 10 Aprile 2023, 16:14

    per bortolami, sarà diffcile da un lato la gestione di 4-5 centri, ma dall’altro lato sarà spinto a cercare nuovi equilibri e nuove soluzioni.
    come al solito, ogni nuova situazione ha sempre due facce, penso che lo staff sarà capace di armonizzare tanti giocatori importanti!
    per me sarà positivo se lo staff lo saprà valorizzare al meglio, se così non fosse sarà un buco nell’acqua.
    chiudo, assa che vegna fikitoa, mejio uno in più co quea esperiensa che uno in manco, gnanca bon da passar el baon….

    • mikefava 10 Aprile 2023, 16:52

      Sì, appunto, no i ga tolto Gigi Scavejon, dai…un grande giocatore!!

  5. Parvus 10 Aprile 2023, 17:55

    Maik sk che rido…., ti xe el mal!!!! A volte ti rispondi alla grande!!!! Te invidio!!!! Mi no so bon!!!😂😂😂😂😂

    • mikefava 10 Aprile 2023, 20:40

      Ahahahahahah! Grassie vecio! E me vien cussì, sensa pensarghe!!

  6. Parvus 10 Aprile 2023, 17:56

    So che rido

  7. Parvus 10 Aprile 2023, 17:57

    Ti xe sempre schietto!!!! Scrivo ben ??? Scieto???

    • Parvus 10 Aprile 2023, 18:00

      Maik saria el massimo che el treviso che dasse na bea remenada al tolone …..e che zuliani che stra vedo fasesse na partia mostro!!!!
      E rivasse naltra bea vittoria anca de poco ma rivasse!!!! Anche de do punti!!!!

    • mikefava 10 Aprile 2023, 20:43

      S’cieto, sì! Varda, di Tolone mi preoccupa più che altro che saremo a casa loro e si sa che la Benetton fatica fuori casa…per il resto, penso che possiamo farcela!

  8. cammy 10 Aprile 2023, 18:48

    Un centro di esperienza straniero serviva x le partite attorno alle finestre internazionali.. bisogna capire le condizioni fisiche e mentali del giocatore.. l investimento pluriennale potrebbe rivelarsi un flop se vengono a mancare una delle due condizioni sopra.. il nome in sé è di gran spessore..

    • aries version 2.0 10 Aprile 2023, 20:05

      Se si adatta bene e lo mettono in tiro come si deve è un acquisto veramente importante, l’Italia non è l’Irlanda, metti che si trovi bene, magari rifiorisce e ritrova sta forma apparentemente persa. Cacchio, ha 30 anni, dovrebbe mangiare sassi e bulloni! Speriamo!

      • cammy 11 Aprile 2023, 00:36

        Ovviamente è quello che spero anche io.. ma il suo girovagare x l Europa fa pensare un po male..

  9. maiunagioia 10 Aprile 2023, 21:16

    Io parto da una considerazione…quanti flop tra gli stranieri ha pescato Treviso negli ultimi 5 anni?
    Non ne ricordo nemmeno uno, ma aiutatemi a ricordare se ve ne sono stati sotto le gestioni Crowley e Bortolami.
    Di conseguenza credo che Pavanello abbia preso Fekitoa ben consapevole delle sue condizioni atletiche e di ciò che può dare alla Benetton per alzare il livello dei 3/4.
    L’obiettivo credo sia quello di arrivare ad avere un XV completamente italiano (che replica già oggi la nazionale) e un XV completamente straniero che può essere messo in campo senza ansia durante le finestre internazionali.
    Il XV italiano: Padovani, Minozzi, Brex, Zanon, Menoncello, Marin, Garbisi, Cannone, Lamaro, Negri, Cannone, Ruzza, Ferrari, Lucchesi, Zani.
    Il XV straniero: Smith, Watson, Riera, Fekitoa, Ratave, Albornoz, Duvenage, Stowers, 7, 6, Scrafton, Wegner, Chaparro, Maile, Gallo.

    • rugbymalato 10 Aprile 2023, 21:52

      Magari x il 15 completamente Italiano…Marin dovrebbe essere prossimo al rientro no?

    • Bimbubam 10 Aprile 2023, 22:36

      Di stranieri flop negli ultimi anni c’è Keatley (ed è stato flop davvero, in un anno ha messo su almeno 5-6 chili ed era lento, supponente e poco convinto)

      • maiunagioia 10 Aprile 2023, 23:20

        Vero, lo avevo rimosso. Se non erro è stato tagliato in corsa. D’altronde era sbocciato un certo Paolo Garbisi in quei mesi.

      • ColdColdMan 10 Aprile 2023, 23:53

        Coetzee volendo

      • Parvus 11 Aprile 2023, 08:30

        Grassie per averme insegnà a scriver s’cieto.
        Si concordo che se treviso va a tolone concentrata e no se fa ciapar dal fuori casa ghe spacca el c….o !!!

  10. cammy 11 Aprile 2023, 00:29

    Quando durante le finestre internazionali il benetton gioca con gli stranieri + qualche giovane e la tua avversaria con tanti giovani + qualche ex giocatore.. ma tu perdi lo stesso.. direi che hidalgo clyne sia stato il gioiello dei flop di quest anno.. ma sia stowers che bernasconi nn mi han convinto più di tanto..

    • cammy 11 Aprile 2023, 00:37

      @post di maiunagioia

    • maiunagioia 11 Aprile 2023, 07:50

      Riguardo Stowers ti consiglio di riguardare le partite contro Connacht e Cardiff, se Bortolami lo ha preferito come titolare a Cannone ci sarà un motivo.
      Bernasconi ha giocato poco niente, è arrivato stagione in corso per gli infortuni a Lucchesi e Els, ma anche perché Frangini non viene ritenuto ancora pronto. È la quarta scelta in rosa, con Lucchesi out è diventato la terza.
      Hidalgo Clyne è esattamente quello che doveva essere, impact player più che serio candidato alla maglia n.9. Nessuno ha mai pensato potesse prendere il posto di Duvenage.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Tiziano Pasquali: “L’idea è quella di alzare un trofeo”

Il pilone romano spiega quali sono le ambizioni personali e del club biancoverde

item-thumbnail

Benetton, Amerino Zatta: “Ogni anno ci siamo prefissati di fare un gradino alla volta”

Il presidente dei Leoni presenta la stagione 24/25 sia di URC che di Champions Cup

item-thumbnail

Comincia preparazione all’URC del Benetton: i convocati, gli assenti e il programma di lavoro

Due programmi differenti tra chi comincerà subito e i Nazionali impegnati nei test match e nelle altre competizioni

item-thumbnail

Benetton Rugby: nel 2023/24 un bilancio da 14 milioni, numeri da record destinati ad aumentare

Il bilancio consuntivo del club trevigiano evidenzia una crescita esponenziale sul piano organizzativo e finanziario

item-thumbnail

Benetton Rugby: un giovane prospetto azzurro rinnova in biancoverde

Resta nutrita e di qualità la batteria dei centri a disposizione di coach Bortolami per la prossima stagione