L’ipotetica formazione dell’Italia per la Rugby World Cup 2023

Come si presenterebbero gli Azzurri alla prossima Coppa del Mondo?

COMMENTI DEI LETTORI
  1. fracassosandona 29 Marzo 2023, 11:12

    Questi sono.

    • Flaviuz 29 Marzo 2023, 13:15

      Lo stavo scrivendo io… Questi sen

    • balìn 29 Marzo 2023, 14:39

      per Francia ed Allblacks poi 7-8 altri a rotazione per namibia ed uruguay

  2. rugbymalato 29 Marzo 2023, 11:16

    Chiaro che questa, al momento è la formazione più probabile. Gente che però potrebbe rientrare:
    1) Favretto al posto di Iachizzi
    2) Gesi per Bruno (se gli da una possibilità nei test di warm up e se la gioca bene)
    3) Nemer da valutare

    • rugbymalato 29 Marzo 2023, 11:17

      Dimenticavo Faiva se Lucchesi non recupera

    • Bimbubam 29 Marzo 2023, 12:22

      Io di Zuliani non mi priverei mai (però Lamaro è il capitano quindi bisognerebbe capire come)

      • Camoto 29 Marzo 2023, 13:29

        Zuliani per me sta bene in staffetta, per ora.
        Ha una potenza stratosferica, ma sia lui, sia Negri si stancano molto sugli 80 minuti, proprio per il modo di giocare.
        Lamaro, seppur non ruba l’occhio, di fatto è l’unico della terza linea che ha sempre performato al top per tutto il torneo, visto anche il calo di Cannone jr nelle ultime 2 partite.

  3. ezio 29 Marzo 2023, 11:21

    15. Mey
    14. Capuozzo
    13. Brex
    12. Menoncello
    11. Ioane
    10. Garbisi
    9. Varney
    8. Cannone
    7. Lamaro
    6. Negri
    5. Ruzza
    4. Cannone
    3. Ferrari
    2. Nicotera
    1. Fischetti

    16. Lucchesi
    17. Zani
    18. Riccioni
    19. Iachizzi
    20. Parisse
    21. Zuliani
    22. Garbisi
    23. Allan

    Ceccarelli
    Nemer
    Sisi
    Favretto
    Pettinelli
    Polledri
    Page Relo
    Morisi
    Padovani
    Gesi
    Zanon

    • sanfrancesco 29 Marzo 2023, 11:37

      quoto, anche se forse preferirei ancora Pani a Mey (e’ una bella lotta pero’)
      dietro Fischetti, che Dio ce lo conservi, chi c’e’?

      • ezio 29 Marzo 2023, 11:48

        Zani ha fatto il suo dovere in pieno secondo me durante il 6n e Nemer avrà una voglia matta di riscatto dopo le note vicende.
        Capisco quello che dici su Pani, ma per me Mey è un talento generazionale e lo butterei nella mischia il prima possibile. Detto questo un posto nei 34 per Lorenzo ci sta alla grande

        • ColdColdMan 29 Marzo 2023, 12:49

          Al posto di chi Pani quindi?

          • kinky 29 Marzo 2023, 14:08

            Padovani

          • mikefava 29 Marzo 2023, 14:16

            Sì ma bisogna essere anche realisti…secondo voi Crowley porterebbe Pani al posto di Padovani?

          • kinky 29 Marzo 2023, 14:37

            Guarda, sono convinti che se Pani non avesse avuto quel piccolo infortunio avrebbe chiamato lui e non Gesi! Come ho scritto qui sotto se Crolwey parte con un Long List per poi arrivare dopo due mesi ai 33 da chiamare una delle sorprese potrebbe essere proprio questa.
            Ripeto: oggi tutte le ipotesi sono valide su una lista di 50/55 atleti!

          • kinky 29 Marzo 2023, 14:38

            sono convinto

          • pigi 29 Marzo 2023, 16:43

            Padovani è semore una garanzia.

          • ColdColdMan 30 Marzo 2023, 10:50

            Non mi priverei di Padovani attualmente

  4. Atley73 29 Marzo 2023, 11:22

    Ale Garbisi tutta la vita al posto di Fusco. Krumov se gioca come nell’ultima partita contro Cardiff meglio di Iachizzi. In alternativa prima di Iachizzi e Krumov c’è Sisi. Piuttosto di Padovani porto Gesi o Pani.

    • Atley73 29 Marzo 2023, 11:23

      E comunque tra Riccioni e Ceccarelli, al momento Ceccarelli.

  5. Mr Ian 29 Marzo 2023, 11:44

    la vera sfida di Crowley sarà quella di trovare una soluzione tattica che possa prevedere anche l utilizzo di Zuliani dal primo minuto.
    Io sono uno di quelli che sostiene che per Zuliani, per certi aspetti, è anche migliore di Lamaro, però la leadership in campo che ha il capitano è unica..
    Prevedere delle formazioni da qui ai prossimi 6 mesi è molto difficile, perchè tra finali di stagione, infortuni e condizioni fisiche, possono cambiare un sacco di cose…per esempio, per me, Iachizzi è uno che potrebbe ambire ad essere un papabile titolare..

    • ezio 29 Marzo 2023, 11:53

      Io trovo il ruolo di impact player cucito su misura per Zuliani, almeno per il momento. E ormai la panchina è importante quanto il XV iniziale, motivo per cui Sergio per gli ultimi 15/20 minuti me lo porterei tutta la vita

    • kinky 29 Marzo 2023, 11:54

      Anche secondo me, in questo momento Zuliani potrebbe portare via il posto, tecnicamente parlando, solo a Lamaro! Diciamo che ad oggi abbiamo 4 terze linee titolari!
      Però da qui al mondiale anche se sembra vicino ce ne passa di acqua, per questo ieri scrivevo che spero in un primo/secondo raduno con circa 50 atleti così da togliersi qualche dubbio, passare in una seconda fare a circa 38/40 giocatori per poi fare la selezione definitiva! Convintissimo che dopo due mesi qualche scelta potrebbe non essere così scontata e regalarci alcune sorprese!

      • kinky 29 Marzo 2023, 11:55

        Quindi in questo momento, nelle scelte vostre scelte, vi posso dire che avete tutti ragione!

    • Parvus 29 Marzo 2023, 13:21

      Ian ciao, concordo su zuliani.

    • yes nine 29 Marzo 2023, 16:01

      Mr Ian, anche io vedo Zuliani, per certi aspetti, superiore a Lamaro. Mi ricorda un Polledri prima maniera. In molti obbiettano che le mani di Lamaro anche se Zuliani non è un “mani di pietra’. La leadership? Si ma non fosse lui il capitano bensì Ruzza gestirebbe comunque bene (meglio?) la carovana.

      • mikefava 29 Marzo 2023, 18:16

        Questo fissarsi sul fatto che il capitano debba essere sempre lo stesso io non l’ho mai capito. Lamaro può essere il capitano e la guida della squadra anche se non gioca sistematicamente tutte le partite. Ma se ho un Zuliani che è più in forma (e durante il Sei Nazioni lo era) non mi privo di un apporto che potrebbe fare la differenza perché deve giocare il capitano. Il capitano può andare anche in panchina, se penso che sia bene mettere un altro. Lamaro in questo momento sa che, qualunque cosa accada, lui sarà titolare…e non va bene. Non va bene per la competizione, non va bene per la competitività interna. Il capitano è uno, ma quello di giornata può e deve variare a seconda della formazione…che deve essere sempre la migliore. E nessuno deve avere il posto assicurato.

        • ColdColdMan 30 Marzo 2023, 10:52

          Sì anche secondo me è sbagliata proprio l’enfasi che si crea attorno al capitano. Se venisse messo in panchina, sai che discussioni anche all’estero dove Lamaro ormai è visto come un simbolo. Alla fine converrebbe esplicitare 5-6 atleti che a turno possono fare il capitano. Ruzza, Negri, Allan, magari anche Garbisi

    • ermy 29 Marzo 2023, 20:52

      Zuliani? Primo centro! 😃

  6. gian 29 Marzo 2023, 12:01

    Troppo presto per dire qualcosa, ad oggi, senza sapere troppe cose, dalla formazione scritta, metterei in discussione Bruno con uno tra Padovani, Minozzi, Gesi, forse Pani e, magari, qualche U20; sui centri terrei in sospeso non avere Morisi partente per uno degli altri due; a 10 sarei per alternare Allan e Garbisi; a 9, considerando Fusco impact fisso, tra Varney, Garbisi jr e il francese, che deve provare, non avrei ancora certezze; sulla terza quello che fai, fai bene, come in prima, ad ora, pochi dubbi, anche se c’è chi deve recuperare e solo allora capiremo; in seconda, invece, c’è tanta gente, incredibile, che si può giocare il posto, fatto fisso Ruzza, ad oggi insostituibile, tra Iachizzi, Cannone, Sisi, Krumov, Favretto, espero di essermeli ricordati tutti, c’è tanto da decidere

    • MIchele88 29 Marzo 2023, 12:18

      Esatto , sisi e krumov si giocano le loro chance per fare coppia con i Benetton . Sono grossi e aumentano il tonnellaggio in mischia. Rispetto a iacchizzi hanno più esperienza ad alto livello su minutaggio consistente( iacchizzi ha “toppato” la prima da titolare e per il resto ha fatto bene , ma solo in manciate di partite) . Se recupera , Ruzza , cannone e Sisi è il top a mio parere .

      • gian 29 Marzo 2023, 12:21

        Parlando di Sisì, mi pare di ricordare che sappia giocare anche ad 8, quindi almeno in panca ci stà sempre bene uno che copra due spot, comunque a me Iachizzi non è dispiaciuto

    • d_trulliaj 29 Marzo 2023, 12:30

      Fischetti, Zani, Rizzoli
      Lucchesi, Nicotera, Faiva
      Ferrari, Riccioni, Ceccarelli
      Ruzza, N. Cannone, Iachizzi, Favretto, Sisi
      Lamaro, L. Cannone, Negri, Zuliani, Pettinelli, Halafihi, Polledri, Odiase
      Varney, AleGarbisi, Page-Relo, Fusco
      P. Garbisi, Allan
      Menoncello, Morisi, Brex, Zanon, Lucchin
      Ioane, Bruno, Capuozzo, Gesi, Padovani

    • yes nine 29 Marzo 2023, 16:08

      rispetto mediana e centri, vedrei Allan apertura con Paolo Garbisi primo centro e Morisi con la maglia nr 13. Menoncello nel triangolo con Monty e Ange. Brex è un placcatore ma sta dimostrando grossi problemi di skills ( sia mani che piedi).

  7. ColdColdMan 29 Marzo 2023, 12:14
    • fracassosandona 29 Marzo 2023, 18:29

      bravo tu a ricordartene e Calamai a prenderci più degli altri…

    • mikefava 29 Marzo 2023, 18:37

      Tra l’altro qualcuno proponeva Negri in seconda linea e, con l’andare avanti nel tempo, penso sarebbe una grande idea, un po’ come fu per Zanni e Budd. Da giovane ci giocava, tra l’altro.

      • ColdColdMan 29 Marzo 2023, 20:23

        Ogni tanto ri-salta fuori quell’idea, anche per me non è male, magari nel prossimo ciclo mondiale

  8. matt82 29 Marzo 2023, 12:16

    io metterei
    capuozzo
    bruno
    brex
    menoncello
    garbisi
    varney
    cannone jr
    lamaro
    polledri
    ruzza
    cannone
    ferrari
    nicotera
    fischetti
    in panchina
    lucchesi nemer riccioni iachizzi negri zuliani garbisi allan

    • Bala Sporca 29 Marzo 2023, 12:49

      certo che in seconda e terza abbiamo legna per 5 – 6 anni…

      • Parvus 29 Marzo 2023, 13:26

        Stiamo attenti che il ljvello internazionale usura gli atleti.
        E poi pensiamo sempre agli infortuni.

  9. umberto 29 Marzo 2023, 13:22

    Anche a me piacerebbe zuliani dal primo minuto ma per farlo deve uscire negri che è l’unico ballcarrier valido.
    Servirebbe “scoprire” un ballcarrier tra i piloni e le seconde. Iachizzi potrebbe essere uno, tra i piloni al momento non ci sono grandi hall Carrier.

  10. umberto 29 Marzo 2023, 13:27

    Noto anche la solita ingenerosità verso Allan e un po’ verso padovani.
    Padovani capuozzo ioane sulla carta mi pare un triangolo allargato più completo dando anche maggiore capacità al gioco al piede. Padovani ha anche mostrato di poter piazzare da lontano

    • kinky 29 Marzo 2023, 14:12

      Io sono un sostenitore del doppio (almeno) estremo nel triangolo allargato quindi preferisco anch’io Capuozzo, Padovani, Ioane ad un Capuozzo, Bruno, Ioane ma davanti a Padovani allora ci metto Pani o Minozzi (che torna, tranquilli che torna)!

    • sellagisqamberablanco 29 Marzo 2023, 17:37

      Grazie Umberto per il tuo commento: penso che davvero siano stati spesso criticati entrambi ben oltre i loro demeriti, soprattutto in considerazione del fatto che sono dei giocatori utilizzati più volte in situazioni di emergenza o quando si ha bisogno di elementi solidi e dal gioco concreto e ortodosso.

    • mikefava 29 Marzo 2023, 18:30

      C’è questa sistematica avversione per Padovani, sì, umberto…e pure per Allan. Eppure il Garbisi visto al Sei Nazioni non ha sostanzialmente fatto la differenza rispetto a Tommy, che invece ha dimostrato di essere utile anche come estremo, pur non essendo il suo ruolo. Padovani invece è un estremo di ruolo, ma è costretto a giocare all’ala per sfruttare le partenze da dietro di Capuozzo. Però Edo ha salvato la situazione in tre occasioni contro l’Inghilterra, quando sembravano già mete fatte…straordinario l’intervento su Ollie Lawrence lanciato, che non solo ha fermato ma gli ha fatto pure commettere un in avanti. Come noto una costante avversione per Negri, al cui posto si vorrebbe Zuliani…ma Negri cosa deve fare più di ciò che ha fatto? Invece Lamaro è intoccabile. Non parliamo poi di Morisi…nessuno lo vuole più. Tutti e quattro sono tra i pochi giocatori di esperienza che abbiamo e non penso sia un caso: c’è sempre voglia di novità ma senza un vero ragionamento dietro.

  11. ezio 29 Marzo 2023, 13:29

    Curiosità personale: sono l’unico che rivorrebbe Sergio in squadra per una last dance? 😅

    • gian 29 Marzo 2023, 13:34

      Personalmente, al momento, lo vedo nella seconda parte della lista di quelli che sceglierei, in quanto non ne necessitiamo; rinunciare a qualcuno di necessario per il solo gusto di dargli soddisfazione , mi dispiace, ma no. Piuttosto, a mondiale passato, si organizza un partitone solo per lui!

    • Atley73 29 Marzo 2023, 14:11

      Per quanto mi riguarda Sergio deve avere una partita di addio… non so se il mondiale sia l’occasione giusta dato che di terze di livello ne abbiamo. Certo che se, visto ai raduni, dovesse dimostrarsi ancora in canna, non portarlo sarebbe un delitto

    • Ventu 29 Marzo 2023, 14:25

      Italia-barbarians all’olimpico e chiudiamo il discorso tutti contenti 😀

      • ezio 29 Marzo 2023, 14:31

        Capisco benissimo e condivido per certi versi le vostre posizioni, secondo me però c’è anche una base tecnica su cui ragionare. Alla fine uno dei problemi principali nel 6N è stato concretizzare la mole di gioco in meta, e uno con le skills di Parisse secondo me servirebbe come il pane

        • gian 29 Marzo 2023, 15:55

          Tu a 10 minuti dalla fine di una partita dove tutti picchiano come dei fabbri, con Cannone bollito metteresti un gran giocatore come parisse, che però non può più essere fisico come un tempo, sperando in un numero miracoloso di pura classe, invece che un ignorante picchiatore, che può però sfondare i muri a testate, come Halafihi o Polledri, quando sei a 5 metri e si gioca solo di istinto?! Guarda, magari avresti ragione tu, ma con pensiero razionale non lo farei mai al mondo! (E, comunque, gli ultimi 5 minuti dove devi inventarti qualcosa, sarebbero l’ultimo problema, pensa se ti trovi senza il titolare alla prima partita, che fai? Giochi tutto il mondiale con Parisse partente? L’è dura, poro toso

      • ColdColdMan 29 Marzo 2023, 14:49

        Esatto stessa idea mia. Anzi, senza covid sarebbe stato da fare nel 2020 così salutavi anche Zanni, Ghiraldini, Biagi e altri tipo Budd ecc

    • Il Bonzo Tama 29 Marzo 2023, 14:54

      Aridaje con Parisse

  12. franzele 29 Marzo 2023, 15:27

    A meno che non arrivi un pacco regalo modello Page Relo, o qualche ala strepitosa che si è ricordata di avere il nonno lucano, non credo ci siano molte alternative.
    I nomi in più, specie nel triangolo allargato, potrebbero essere May e Pani. Da valutare se sono pronti o no, ma hanno un potenziale decisamente maggiore rispetto a Bruno, tra piede, palle alte e anche capacità di battere l’uomo..
    Mori potrebbe essere un altro da inserire, ma credo abbia perso il treno, comunque sia è giovane e potrebbe convincere con la sua innegabile vigoria fisica.
    Gesi non mi pare un crack, o uno che ti cambia le partite, ma ha fiuto per la meta.

  13. Vintage 29 Marzo 2023, 19:39

    Premesso che la formazione riportata dalla redazione penso sia quella che ha in testa il CT KC, che soprattutto dopo questo 6 Nazioni così sofferto ma coraggioso e con le sue dichiarazioni che restituiscono dignità al Rugby Italiano (che sintetizzerei così: l’Italia non è un ripiego per nessuno … finalmente!) mi ha definitivamente conquistato e, perciò, mi dispiace eccepire qualcosa, ma lo farò, come tutti, per l’incondizionato amore verso la Nazionale. Sul triangolo allargato non ho dubbi (porterei in panca sempre Gesi o Pani se si riuscisse a farli giocare nei test estivi), mentre sui centri io partirei da Menoncello (che è il vero talento dei due) nel dire che è titolare inamovibile, mentre bisognerebbe preparare un alternativa giovane a Ignacio Brex (bravo difensivamente, ma stanco con la Scozia, vds la 3^ meta e poi le mani in attacco …) mi viene da pensare alla solidità di Drago (da provare anche lui nei test estivi). In mediana a parte Paolo Garbisi a 10, per il 9 mi è piaciuto molto l’ingresso di Garbisi J con la Scozia (tanto che sono tornato a vedere alcune partite registrate, sto rivedendo i primi 20 min del derby di Monigo di dicembre … bene). Terze linee. Qui non ho dubbi. Il Capitano per me non si tocca, fa un lavoro sporco e di altissimo rendimento in tutte le partite (mi sembra quasi più stimato all’estero … ) poi non molla mai un cm, è un esempio di coraggio e forza e si approccia bene anche con l’arbitro. Lorenzo Cannone è un talento, c’è poco da fare, un talento potentissimo. E’ calato un po’ nel finale del torneo, ma per me è titolare ha un instinct killer e linee di corsa uniche. Negri ha iniziato molto bene il 6 Nazioni come Ball Carrier ma poi le ultime due partite è calato moltissimo commettendo anche errori gravi (es. la già citata 3 meta della Scozia subita in coppia con Brex, un flanker non può – o non dovrebbe – non riuscire a placcare a 5 metri dalla meta il n. 10 avversario, a contatto). Al posto di Negri inserirei il semplicemente devastante (in attacco e in difesa) Manuel Zuliani. Per prima e seconda linea i titolari sono quelli. Concordo in generale anche sulla panchina, con una preferenza per Ceccarelli se Riccioni se non torna dominante in chiusa (vorrei tanto vedere Spagnolo, 22 anni, dominate in Top 10) e spero nel recupero di Lucchesi (potenziale titolare). Infine al posto del pur buon Iachizzi, porterei in panchina il più in forma tra Favretto e Zambonin (21, 22 anni, e 200 e 202 m).

  14. aries version 2.0 29 Marzo 2023, 20:17

    Vorrei spendere due parole per Iachizzi, va bene che il giallo all’ ultima c’ha dato una mazzata ma se uno va a rivedere le legnate che ha preso in quella partita… Un altro lo avrebbero raccattato con due scopazzi e un bidone. Ricordo il pagellone post partita che parlava di lui in difficoltà… difficoltà? Io sarei morto, altroché…

  15. Fabfab 29 Marzo 2023, 20:47

    Al di là di quello che succederà da qui a settembre, è incredibile dispiacersi di lasciare a casa qualcuno. Vuol dire che abbiamo più di 33 giocatori di livello e che la profondità nei ruoli inizia ad essere una realtà, soprattutto nei ruoli dove siamo abbastanza coperti, in particolare in mischia (a parte il pilone sinistro)

  16. rugbirrista 29 Marzo 2023, 23:00

    arrivo tardi, ma…
    1) per favore basta con Parisse
    2I imprescindibili, se in forma, Capuozzo e Padovani, per favore non facciamo esperimenti azzardati, tipo togliere Menoncello dal suo ruolo innato e metterlo nel triangolo o peggio spostare Negri in seconda
    3) giusto a spazio ai talenti vecchi e nuovi: Fuser , Minozzi, Morisi, Iachizzi, Zuliani ecc. le partite saranno 4!
    4) Ioane: super giocatore, ok, ma siamo sicuri che sia ancora armonizzato con gli schemi attuali e che abbia tutta sta voglia?
    Scusate, tutto ovviamente IMP… ed è l’opinione di uno poco esperto.

Lascia un commento

item-thumbnail

Marzio Innocenti: “un tour importante per la crescita del gruppo”

Il Presidente Federale traccia un bilancio delle Summer Series dell'Italia

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: la nazionale ombra che allunga la coperta di Gonzalo Quesada

Il capo allenatore azzurro ha praticamente composto un XV alternativo di giocatori nel giro della nazionale ma non presenti in tournée

23 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Nacho Brex: “Novembre? Dobbiamo continuare a dimostrare quello di cui siamo capaci”

Le parole del centro azzurro che si proietta sui prossimi impegni autunnali

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: tutti i minutaggi degli Azzurri al termine di una stagione infinita

Da giugno 2023 a luglio 2024: tutti i dati di un'annata fisicamente complicata, con 4 italiani che tra club e Nazionale hanno superato i 2000 minuti d...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: il bollettino medico sulle condizioni di Paolo Garbisi e Louis Lynagh

Gli ultimi aggiornamenti da parte dello staff medico della Nazionale

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Contro il Giappone un’Italia imperfetta, ma l’Italia che ci voleva

Successo rotondo nell’ultimo test dell’estate grazie a una gran prova difensiva. Non tutto ha girato per il verso giusto, ma è il miglior modo per con...

22 Luglio 2024 Rugby Azzurro / La Nazionale