Sabato Benetton-Dragons di Challenge Cup, sfida a rischio o si potrebbe giocare?

Situazione che viene osservata costantemente dallo staff dei Leoni, contando che nelle coppe europee le partite non possono essere rinviate

COMMENTI DEI LETTORI
  1. rugbybattipaglia1 10 Gennaio 2022, 12:27

    La scelta che ha fatto il calcio non è del tutto sbagliata
    15 giocatori più 8 riserve(ovviamente con i ruoli dei piloni e tallonatore rispettati) e si può giocare
    Che senso ha un campionato con partite annullate
    No sense per no sense meglio farli giocare

  2. fido 10 Gennaio 2022, 14:17

    esatto, anche perchè ricordiamoci che sono professionisti e non si capisce perchè non devono tenere una vita regolata e con precauzioni. Anche le squadre dimostrano di essere competitive o meno a seconda dei focolai che hanno, pertanto è giusto che siccome lo sport vive di agonismo, di diritti tv ed entrate che si giochi sempre, alle brutte con i ragazzi.
    Non si capisce poi, parlo per il calcio, perchè alcune squadre hanno sempre focolai e altre no..anzi si capisce, alcune squadre non controllano i loro dipendenti che sono liberi di fare una vita come se non esistesse il covid, e ciò comporta che poi bloccano una attività.

    • conan 10 Gennaio 2022, 15:53

      Concordo sul fatto che sono professionisti, ma proprio per questo devono essere trattati come tutti i comuni mortali, quindi a casa quelli contagiati e a lavori quelli arruolabili.
      Squadra in emergenza,? Amen

      • fido 10 Gennaio 2022, 16:13

        esatto, condivido questo, che si giochi sempre con gli arruolabili e con i giovani se sono pochi gli arruolabili.
        Quello che voglio dire è che giornalmente la gente fa salti mortali per non prendere il covid, 1 per la salute propria e dei propri cari e 2 per il lavoro; purtroppo questo spesso non basta.
        Non si capisce pertanto perchè nello sport si possano creare focolai che danneggiano poi il sistema che comunque paga profumatamente gli sportivi; non mi sembrano grossi sacrifici evitare terzi tempi, cene post allenamenti, eventi, magari farsi la doccia a turno o a casa.
        Io non giudico le singole positività, purtroppo anche il più prudente non può avere il rischio 0 tra famiglia o contatti vicini, ma condanno i focolai, perchè vuol dire che non si adottano tutte le misure che servono proprio a far si’ che non si creino focolai.
        Ripeto, senno non si spiega perchè alcune squadre abbiano 2-3 casi e altre 15.
        Ripeto, è anche interesse dei giocatori che il giocattolo vada avanti, come è interesse di un parrucchiere o un barista minimizzare i rischi per non essere costretto a chiudere e rimetterci economicamente.

        • yes nine 10 Gennaio 2022, 17:38

          @Fido, sono pienamente d’accordo rispetto ai focolaio. Mi spingo oltre, ragionamento generico sullo sport professionistico, ritenendo che non tutti si attengono ai protocolli e alle doverose attenzioni come tamponare ogni 48 ore e, comunque, dando per scontato le 3 dosi di vaccino … anche se Djokovic

        • conan 10 Gennaio 2022, 17:46

          Grazie per la precisione, perchè anche secondo me puoi essere attento fin che vuoi però te lo puoi beccare lo stesso. Sul focolaio effettivamente è meno comprensibile, nonostante uno sport di contatto non aiuta.
          Ma il problema a mio avviso è per quello che questi cialtroni (poltronai, giornalai, cantanti “laurati” ecc) ci hanno fatto credere e cioè che una volta vaccinati il problema era risolto (senza togliere il valore dei vaccini. Preciso prima che qualche volpone scriva cialtronerie)

    • Ventu 10 Gennaio 2022, 15:55

      Guarda le partite che hanno cancellato… a questo giro lo hanno preso tutti nel rugby.
      Rischi anche di prenderlo dai figli che vanno a scuola (prima di Natale) non solo andando in discoteca. Detto questo condivido il pensiero che a Treviso ha avuto veramente tanti episodi di covid dall’inizio della pandemia.

      • bangkok 10 Gennaio 2022, 19:52

        Tornando ad un discorso / diatriba avuto un paio di giorni fa……giusto perché hai menzionato i numerosi casi di Treviso.
        Quando è uscita la notizia delle nuove positività post Benetton-Zebre commentando con gli amici più stretti ho espresso le mie perplessità/stupore riguardo il fatto che SEMPRE E SOLO Treviso avesse casi di contagio, sì perché in queste stagioni (posso sbagliarmi e se è così correggetemi) ESCLUSIVAMENTE la Benetton ha denunciato,a livello italico, atleti contagiati, le Zebre mai. Non mi pare che ci siano state partite perse a tavolino o rinviate per “responsabilità” di Parma, o no?
        Si scopre però poi che non era proprio così…
        E ripeto, senza astio, che è strano questo modo di comportarsi.
        Sia da parte della società che NON comunica, sia da parte degli addetti ai lavori che stranamente non sanno.
        Quindi, x finire, ci vorrebbe onestà e correttezza da parte di tutte le parti interessate.

        • Ventu 10 Gennaio 2022, 20:30

          mi son perso qualcosa: “Si scopre però poi che non era proprio così…”
          Ho riletto l’articolo e continuo a non capire a che cosa ti riferisci

          • bangkok 10 Gennaio 2022, 20:50

            Non in questo articolo.
            Vai a leggerti i commenti sotto il thread degli apprezzamenti riguardanti Garbisi in Francia

  3. mikefava 10 Gennaio 2022, 16:00

    Io spero che giochino, anche perché potrebbe essere la partita giusta per punti e morale. Dopo il Sei Nazioni arriveranno partite durissime.

  4. fracassosandona 10 Gennaio 2022, 19:05

    è la sfida del secolo, abbiamo gli occhi del mondo addosso, non facciamo scherzi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Pettinelli: “I nuovi arrivi portano aria fresca. Abbiamo cambiato qualcosa in difesa”

Continua il lavoro pre-stagione dei Leoni. Il terza linea: "C'è tanto entusiasmo in squadra"

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Se Ioane torna, bene, altrimenti faremo a meno di lui”

Il capo allenatore dei Leoni è stato chiaro: "Per me vige il concetto di squadra, non del singolo"

item-thumbnail

Benetton, Zatta: “Abbiamo obiettivi importanti. La Challenge? Non esistono squadre facili”

Il presidente introduce la stagione 2022-23: "Puntiamo a giocarci le nostre carte"

item-thumbnail

United Rugby Championship: le date e gli orari delle partite del Benetton

Tutte le informazioni su quando giocheranno i Leoni nel prossimo campionato

item-thumbnail

Benetton Rugby, Sam Hidalgo-Clyne: “Voglio portare il mio contributo proponendo un gioco rapido e istintivo”

Il mediano di mischia ha raccontato le sue prime impressioni con indosso la maglia biancoverde

item-thumbnail

Benetton-Ioane, la rabbia di Zatta: “Non ha rispettato i patti”, si rischiano le vie legali

Il presidente: "Prima Garbisi, poi Gustard. Non possiamo rimetterci ogni volta"