La visione di Philippe Saint-André su Paolo Garbisi

Il tecnico del Montpellier ha spiegato cosa pensa dello stile, dell’identità e del futuro dell’azzurro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. pretorius 6 Gennaio 2022, 10:52

    Ragazzo molto sveglio, ha capito subito che se voleva crescere oltre un certo livello doveva lasciare l’Italia

  2. bangkok 6 Gennaio 2022, 10:57

    Nella stessa pagina della Gazzetta c’è una “striscia” in cui si parla delle Zebre.
    Certo che fa un po’ effeto leggere che all’indomani del primo derby sono state riscontrate numerose positività nel gruppo squadra!!
    Ma come, neanche un accenno in nessun sito di specialisti di Rugby????
    E pensare che quando la Benetton (NON LE ZEBRE) hanno contattato il Board URC x comunicare la positività di alcuni suoi giocatori e la partita è stata rimandata QUALCUNO aveva ventilato l’ipotesi anche di darla persa a Treviso.
    A Treviso capito??
    E da Parma (e affini) silenzio assoluto??!!
    Vergognatevi!!

      • ginomonza 6 Gennaio 2022, 11:27

        Inutile non c’è la fa!
        Spinto da un astio incomprensibile

      • bangkok 6 Gennaio 2022, 11:43

        Cioè…ma lo siete o lo fate??!!
        Dove sarebbe menzionata la positività dei giocatori delle Zebre??!!
        Lì sapete leggere gli articoli??!
        Dai @ginimonza, dai @Cammy!!!illuminatemi con la vostra sapienza!!
        DITEMI DOVE STA SCRITTA UNA SOLA PAROLA RIGUARDO LA POSITIVITÀ DELLE ZEBRE!!

        • cammy 6 Gennaio 2022, 12:14

          Mi rifiuto di darti lezioni d italiano in comprensione del testo..

          • bangkok 6 Gennaio 2022, 13:19

            Troppo facile così!!
            Su, spiegamelo dai!!

        • ginomonza 6 Gennaio 2022, 12:18

          Evidentemente non sai leggere
          Poi il tema era su garbisi e tu fai un commento fuori tema accusando Parma di essere reticente se non di mentire sui contagi.

          • bangkok 6 Gennaio 2022, 13:18

            Smettila di renderti ridicolo

      • SilverShadow 6 Gennaio 2022, 12:55

        Prima di parlare di boutade/astio/etc sarebbe meglio documentarsi: nell’articolo di Calandri sull’esonero di Bradley si dice che le Zebre hanno 17 (diciassette) positivi
        https://www.repubblica.it/sport/rugby/2022/01/04/news/zebre_esonerano_bradley-332667748/

        • SilverShadow 6 Gennaio 2022, 13:05

          Aggiungo che le Zebre sono assolutamente poco trasparenti sul tema: l’anno scorso non hanno mai comunicato casi di positività, eppure a Smith scappò detto in conferenza stampa che Bruno doveva recuperare dal covid. Non mi sembra un buon atteggiamento.
          Bangkok sarà astioso e off-topic, ma se Onrugby non ci fa un articolo dove dovrebbe scriverlo?

        • bangkok 6 Gennaio 2022, 13:09

          Articolo di Calandri uscito 2 giorni orsono, ma che questa redazione si è ben guardata da riprendere.
          E si che come notizia non sarebbe neppure di “poco conto”..
          Però da ciò che è scritto sulla Gazzetta i contagiati sono stati “scoperti” già il giorno dopo il derby.
          Nei circa 10 GG precedenti non è uscita una sola parola su queste positività ( a differenza di Treviso), o no?

      • Camoto 6 Gennaio 2022, 13:34

        Ciao @bangkok in parte hai ragione.
        Le positività delle Zebre sono passate sotto traccia rispetto a quelle di Treviso.
        Però, te lo dico gentilmente in amicizia, ho riletto i commenti sulla notizia e nessuno ha minimamente fatto cenno ad una sconfitta a tavolino per Treviso. Anche perché in URC non è mai stato così.

        • bangkok 6 Gennaio 2022, 14:25

          Ciao @Camoto, non ho scritto che NEGLI articoli sia stata proposta la sconfitta.
          Nei commenti sì però.
          Ribadisco cmq che, x correttezza d’informazione, questa era una notizia da dare.
          E non posso credere che gli addetti ai lavori non sapessero nulla, altrimenti che “addetti” sono??

    • bangkok 6 Gennaio 2022, 11:50

      Ma dico io….se proprio dovete ribattere fateli con qualcosa di serio.
      Lo dico per il vostro bene (bugia)….così evitate di fare brutte figure

    • POLPS 6 Gennaio 2022, 12:42

      Ma cosa c’entra con l’articolo.

    • narodnik 6 Gennaio 2022, 15:28

      Io avevo scritto se ricordo bene che era meglio darla persa a tavolino,ma mi sono spiegato male,non era riferito a Treviso si e gli altri no,per non ammassare partite dopo le darei perse a qualsiasi società.Se Parma ha nascosto 17 positivi da vergognarsi è dire poco,a me questa nuova gestione sembra il peggio mai visto,anche se ho il pessimo vizio di criticare tutto,sarà che col covid ho avuto una brutta esperienza personale,proprio io con la terza dose fatta e che non mi ammalo mai,e che credevo fosse una influenza ingigantita per spillare soldi,stare male mi ha sensibilizzato.Nascondere notizie del genere non fa onore alla redazione e anche gli articoli asettici su Bradley non mi sono piaciuti,un parere sulla scelta della società era doveroso.Per quanto dice SA Garbisi può migliorare i piazzati certo,intanto se si trova in posizione ideale fa anche cose che di norma non dovrebbe fare come placcaggi pesanti e recuperi che dimostrano velocità e fisicità notevoli,è fortunato ad averlo in squadra.

      • Camoto 6 Gennaio 2022, 15:49

        Sempre colpa tua @narodnik
        Manco l’avevo visto 🙂 🙂 pure rikeggendo
        @bangkok. Si 1 commento c’era…
        Non direi comunque che si possa definire un attacco a Treviso
        Sempre con affetto. Ciao a entrambi

      • ginomonza 6 Gennaio 2022, 15:57

        Infatti non era articolo su Covid ma su Garbisi.se non te ne sei accorto.

        • narodnik 6 Gennaio 2022, 16:17

          Non mi capacito di come tu invece non ti sia accorto che rispondevo a bangkok,ma hai ragione a volte scrivo cose che con l’articolo non c’entrano niente,non scrivevo per fare morale e se la redazione cancella il mio post è anche meglio.

  3. Parvus 6 Gennaio 2022, 11:03

    io vorrei complimentarmi con tutti gli allenatori che garbisi ha avuto nella sua carriera……, sarebbe bello che la redazione facesse una fotografia postuma.
    questo per non dimenticare.
    buona befana a tutti.

  4. aries 6 Gennaio 2022, 11:06

    In un altro articolo, Garbisi spiega che avendo giocato praticamente tutte le partite di un certo livello senza pubblico, per prepararsi all’impatto dello stadio pieno, ha iniziato a calciare in allenamento con le cuffie e una selezione di fischi dal pubblico… 🙂

    • Ventu 6 Gennaio 2022, 11:40

      ahahah giusto. Infatti secondo me inizio stagione aveva qualche problema coi calci, poi si è ripreso

      • aries 6 Gennaio 2022, 14:21

        Come soluzione potrebbe entrare di diritto nel novero dei “rimedi della nonna” contro l’ansia. Un po’ artigianale ma pare funzioni!

  5. LiukMarc 6 Gennaio 2022, 11:13

    Il fatto è che ci servirebbero 8-9 Garbisi, in ruoli diversi ovviamente, e ambiti dal 70-80% dei club di Top14. E non sarebbe ancora abbastanza, ma una bella base sicuramente.
    I migliori auguri a Paolo e la speranza che ci siano altri a seguire presto le sue orme.

    • madmax 6 Gennaio 2022, 12:05

      Potremmo dare la nostra pallanuoto alla Francia in cambio del loro rugby 😉

    • Maggicopinti 6 Gennaio 2022, 13:11

      E’ la grande difficoltà del rugby. In uno sport così ultraspecializzato, per essere competitivo ti servono giocatori di livello in tutti i ruoli, non puoi prendere un Pirlo trequartista e arretrarlo a centrocampo…
      Quando avevamo una mischia di livello mondiale non avevamo un 10 decente, e ci toccava persino fare calciare i tanti calci guadagnatin in mischia… a Bergamirco. Ora abbiamo un 10 ottimo, ma ci manca il resto.

      • mikefava 6 Gennaio 2022, 13:43

        @Maggicopinti
        Bergamirco che comunque non era affatto male sui piazzati…però nello stesso periodo c’era anche Orquera, che non mi sembrava proprio scarso come apertura.

        • LiukMarc 6 Gennaio 2022, 15:26

          Assolutamente, anche se è vero quello che dice @Maggicopinti riguardo il fatto che da un lato non c’era un buco, ma dall’altro c’era una mezza falla (con anche diversi ragazzi “persi per strada” o quasi, però).
          Comunque si, non ne abbiamo altri come lui, o se è, sono giusto una manciata, troppo poco per un paese che è 10 volte l’Irlanda e una federazione che da 22 anni si becca un fracco di quattrini.

    • mikefava 6 Gennaio 2022, 13:37

      @LiukMarc
      Purtroppo, subito dopo la gioia di vedere un giocatore italiano ai vertici del rugby europeo, anche il mio pensiero è che…non ne abbiamo altri come lui o quasi.

  6. bangkok 6 Gennaio 2022, 13:15

    Io non sono astioso (forse off-topic).
    Mi dà enormemente fastidio però la parzialità, il silenzio diciamo …….casuale, ok.
    E mi fanno tristezza le persone, come il “Duo Lescano” che ha ribattuto poco sopra che vogliono dare lezioni senza neppure rendersi conto che l’unica cosa che danno (a loro stessi) e la zappa sui piedi.

  7. mikefava 6 Gennaio 2022, 13:34

    Una volta di più ribadisco quanto piacere mi faccia sentire queste parole dall’allenatore del Montpellier (francese, per giunta 🙂 ) e quanto sia orgoglioso di questo ragazzo, per quello che sta facendo e quello che indubbiamente farà. Ulteriore orgoglio per il fatto che provenga dalla mia stessa zona di origine. Sempre così, Paolo!!

  8. mistral 6 Gennaio 2022, 15:33

    …congratulazioni a Garbisi, Santandrea non é l’ultimo arrivato e credo che di rugby e giocatori qualcosa ne capisca (anche se in francia non tutti concordano, ma tutto il mondo é paese)… OT sulle polemiche covid-segnalazioni non equilibratamente apparse riguardo Treviso o Parma: forse il gruppo Benetton (dopo il Morandi) sta un po’ sulle scatole a molti e pur di parlarne male si utilizza anche lo sport, forse l’ufficio stampa FIR e alcune redazioni rugbistiche locali e sub-locali per un innato italico senso di subalternità, hanno un occhio di riguardo per la franchigia federale, ma a me pare un po’ la situazione dei polli di Renzo, invece di fare massa comune gli appassionati si dividono in guelfi e ghibellini, rossi e neri (senza allusioni a ST o RCT!), e si coprono di malevolenze reciproche… mah!

    • Camoto 6 Gennaio 2022, 16:06

      Non proprio
      Diciamo che c’è una squadra con storia e tifosi veri legati da decenni e comunque la maggior parte degli altri è contenta che faccia bella figura.
      Ce ne un’altra che rappresenta l’appassionato di rugby in generale, che spera sempre che le cose per l’Italia cambino.
      Ma la contrapposizione è un bell’equivoco.
      Se le seconda si chiamasse Petrarca o Rovigo vedresti sul serio scintille, cime succedeva fino a qualche anno fa quando c’era ancora interesse anche per il domestico. Non parlo dell’era pre celtica, bastano solo 5/6 anni indietro per trovare le diatribe tra calvini e rossoblu. A me spiace quasi siano sparite.

      • kinky 6 Gennaio 2022, 19:28

        Metti il Petrarca in franchigia e vedrai altro che scintille……

    • Camoto 6 Gennaio 2022, 16:33

      Per spiegarla meglio.
      I primi sono spinti dall’ardore del tifoso, una squadra ce l’hanno, manca un nemico, che spesso non esiste.
      I secondi sono un passo indietro, di fatto non hanno nemmeno una squadra.
      Comunque se posso dirlo, quando vai a vedere il Treviso i primi ti accolgono come un famigliare. Soprattutto il buon @mauro, seppur ogni volta porto sfiga.

      • Jock 6 Gennaio 2022, 17:46

        Rendersi conto che, le troppe poche volte che ti presenti, ci costringi ai più vigorosi riti apotropaici, è già indice di notevole autocoscienza, @Camoto, stimato collega. Ma sappiamo che la rarità delle tue apparizioni, è legata alle sciagurate frequentazioni di @fracasso. Ancora auguri affettuosi a te e famiglia. Cambia macchina.

        • Camoto 6 Gennaio 2022, 18:28

          🙂 🙂 mitico @jock un abbraccio forte.
          Comunque le auto (leggi rottami) le cambio circa ogni 2 anni… ne son passate due dalla Multipla. Sempre la migliore!
          Ora mi muovo con un’ Alfa 147 a benzina. Circa 10 km/lt. L’ambiente ringrazia.

          • aries 6 Gennaio 2022, 19:21

            Immagino il cestone natalizio da parte del benzinaio… Comunque sono stato orgoglioso proprietario per anni di un Santana, quando toccava mettere il 4X4, sembrava che avessero sparato al serbatoio!

          • Camoto 6 Gennaio 2022, 21:10

            Mi vedono spesso. Grandi amici oramai!

        • F.A.L 6 Gennaio 2022, 19:05

          L’avvocato de San Donà annoverato tra le sciagurate frequentazioni…hahahaha cossa combineo??

  9. Camoto 6 Gennaio 2022, 16:15

    Parlando di Garbisi.
    Il ragazzo ha tutto, atletismo, tecnica, velocità, costanza, gioco al piede e pure una gran difesa.
    A mio avviso quello di cui manca ancora è la lettura delle situazioni, difficilmente l’ho visto adattarsi alle difese, questa cosa o ce l’hai innata come Finn Russell o l’apprendi giocando come Sexton. Già perché anche il primo Sextom, quello che si alternava con O’Gara aveva dei buchi.
    Garbisi ha tutte le carte in regola per diventare un campione. Oggi seppur già è la nostra migliore apertura, non lo è ancora.

    • mikefava 6 Gennaio 2022, 22:47

      Ma sì, lo ha detto anche Saint-André, che qualcuno lo avrà visto, che uno si completare e migliorare nel tempo, specie se gioca apertura. E poi, se devo essere sincero, di aperture veramente forti non è che se ne vedano spesso…anche Pollard, fortissimo nei piazzati, ma in campo aperto, ‘somma.

      • ColdColdMan 6 Gennaio 2022, 23:19

        Beh ogni tanto rivedo “vecchie” partite su youtube: l’altro giorno ho visto (skippando ogni tanto, così è più veloce) mi pare Irlanda Galles sei nazioni 2014. Sexton ha fatto delle cose pazzesche, trovava buchi nella difesa avversaria incredibili, aveva un’ottima velocità e nei calci tattici eccelleva.
        È incredibile perché negli ultimi tempi mi ripetevo spesso che Sexton fosse un po’ sopravvalutato. Invece guardando le cose con una prospettiva più ampia, che dire devo volare basso, bbagno di umiltà e applaudire i veri campioni.

        Se Garbisi tra qualche anno arrivasse a quel livello beh sarebbe fantastico

        • roff 7 Gennaio 2022, 00:19

          Ahaha Sexton sopravvalutato…ma dai.

          • ColdColdMan 7 Gennaio 2022, 14:45

            Si ho detto una bestemmia lo so

        • mikefava 7 Gennaio 2022, 14:03

          No be’, ColdCold, Jonathan Sexton è e sarà sempre uno dei migliori mediani di apertura mai esistiti. A me è sempre piaciuto: molto concreto, ottima inventiva e sicuro nei piazzati…ma a parte questo, è un capitano vero, un trascinatore, sicuramente uno che pretende il massimo da tutti e in primis da sé stesso. Vedere la sua reazione alla unica (misera) meta segnata da noi allo scorso Sei Nazioni contro di loro…non lo aveva accettato nemmeno un po’, per usare un eufemismo 🙂

  10. roff 6 Gennaio 2022, 17:31

    Mi sa che il contratto di Garbisi è basso come salario e club come La Rochelle sono molto ambiziosi.

Lascia un commento

item-thumbnail

Top14, Andrea Piardi arbiterà in Francia nel prossimo turno

Il direttore di gara bresciano dirigerà il match tra Bordeaux e Brive in calendario per sabato 3 dicembre

29 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ronan O’Gara è stato squalificato per 10 settimane

Il tecnico irlandese incappa nella quarta sanzione in un anno

24 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Cheslin Kolbe: vicino l’addio al Tolone, ma nel futuro non c’è il Sudafrica

L'ala degli Springboks potrebbe approdare nel campionato giapponese

23 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top 14: Siya Kolisi a un passo dal Racing 92

Accordo vicino per la prossima stagione nonostante il contratto con gli Sharks fino al 2027

23 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Destini da numeri 10: Nicolas Sanchez a Brive, Elton Jantjies ad Agen

Ripartono da squadre minori due delle aperture internazionali più viste nell'ultimo decennio

22 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Ufficiale, Dan Biggar subito al Tolone

Confermate le voci di mercato: trasferimento immediato dai Northampton Saints per il centurione gallese

4 Novembre 2022 Emisfero Nord / Top 14