Premiership: il recap della prima giornata

Exeter Chiefs e Bristol Bears sconfitti alla prima uscita da Leicester Tigers e Saracens

Premiership: il recap della prima giornata – ph. Ettore Griffoni

La prima giornata di Premiership incorona i Leicester Tigers come capolista provvisoria dopo i primi ottanta minuti.

Gli uomini di Steve Borthwick hanno iniziato alla grande a Welford Road, ottenendo una importante affermazione nientemeno che contro gli Exeter Chiefs.

Un 34-19 costruito grazie a una grande direzione d’orechestra di George Ford, magistrale in cabina di regia per tutto l’incontro, e alla doppietta del tallonatore Nic Dolly, classe 1999 arrivato da diverse stagione di esperienza in Championship, entrambe le volte alla coda di una maul.

CLASSIFICA E RISULTATI DELLA PREMIERSHIP

Sei in tutto le mete segnate dalle tigri di Leicester, che hanno chiuso la prima frazione già sul 20-5.

Le altre squadre capaci di ottenere 5 punti dalla loro prima uscita sono state Harlequins, Northampton Saints e Worcester Warriors.

Gli arlecchini si sono giovati di un Tommy Allan in formato stellare per riuscire a battere non senza difficoltà i Newcastle Falcons in trasferta. Doppietta per un Louis Lynagh che promette di non calare dopo la grande stagione dello scorso anno.

Leggi anche: Italiani all’estero: Sergio Parisse e Tommy Allan sugli scudi

La partita è finita 20-26, con 15 minuti in campo anche per Marco Fuser con Newcastle.

I Saints hanno invece battuto il Gloucester con un finale thriller dell’incontro. Avanti alla pausa 10-5, Northampton aveva ipotecato al partita con due mete in rapida successione a inizio ripresa, ma nel finale subiva la risposta dei cherry-and-white, a segno con Jordy Reid prima e Jonny May poi.

Proprio sulla marcatura di May, a poco più di dieci minuti dal termine e con il punteggio sul 27-20, l’apertura di Northampton James Grayson veniva espulsa temporaneamente per un placcaggio pericoloso sul giocatore a terra per schiacciare il pallone in area di meta. Oltre al giallo, veniva quindi anche assegnato un calcio di punizione da metà campo a Gloucester, dando l’opportunità agli ospiti di tornare subito in attacco.

L’opportunità offensiva, però, sfumava, e anche con un uomo in meno Northampton era capace di segnare un’ultima meta con Tom Wood, portando il risultato finale sul 34-20.

I Warriors hanno invece inflitto un importante 36-24 ai London Irish in una partita con nove mete e un ritmo altissimo, dove ha brillato in particolare il nuovo acquisto di Worcester, il mediano di mischia Willi Heinz.

Vittorie anche per i Saracens, capaci di battere una big come i Bristol Bears alla prima di ritorno in Premiership dopo l’anno nella seconda divisione, e Sale Sharks, che hanno strappato un 20-19 all’ultimo respiro contro il Bath.

Nella partita di venerdì un ottimo Marco Riccioni ha contribuito al dominio nel pacchetto di mischia dei Saracens, che hanno portato a casa diversi calci di punizione, trasformati anche in punti da Alex Lozowski. Il risultato finale è stato di 26-9.

A Sale, invece, è servito un calcio di punizione a 60″ dal termine per battere gli avversari. Dopo una mezz’ora da incubo, infatti, a Bath stava riuscendo il colpaccio: Sale è andata avanti fino al 17-0 grazie alle mete di Marland Yarde e Byron McGuigan (e al piede di Robert du Preez), ma dopo un calcio di punizione di Danny Cipriani prima della pausa, nella ripresa ecco al riscossa degli ospiti, che con una meta e tre calci di punizione arrivano fino a guidare per 17-19.

Questo fino a quando Kieran Wilkinson, solitamente terza scelta all’apertura dopo AJ MacGinty (assente per impegni internazionali) e du Preez, non ha deciso l’incontro con un piazzato allo scadere.

A questo link trovate risultati, classifica e prossimo turno della Premiership.

Per essere sempre aggiornato sulle nostre news metti il tuo like alla pagina Facebook di OnRugby e/o iscriviti al nostro canale Telegram. Clicca qui, invece, se vuoi saperne di più sulle regole del gioco del Rugby.

onrugby.it © riproduzione riservata
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

L’ennesima rimonta degli Harlequins e le altre storie della quarta di Premiership

Tornano in campo i reduci dal tour dei British & Irish Lions, e l'effetto si sente

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: altro successo per i Saracens di Riccioni, Allan si fa male ed esce dopo 25′

Ancora protagonista il pilone dei Saracens, mentre Allan è costretto ad uscire dopo un colpo subito nel primo tempo. Bene Garbisi dalla piazzola ma Mo...

10 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership, il recap della terza giornata

Leicester batte i Saracens e continua la sua striscia positiva, mentre Exeter vince la sua prima partita

6 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Premiership: com’è andata la seconda giornata

Harlequins e Leicester a punteggio pieno, Bristol ed Exeter ancora a secco

29 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Italiani all’estero: Mori in meta con Bordeaux, bene ancora Allan

L'ala-centro di Bordeaux a segno nel weekend di Top14, insieme a lui molto bene anche Tommy Allan

26 Settembre 2021 Emisfero Nord / Premiership