Federico Mori a Bordeaux per due stagioni

L’ala/centro della nazionale azzurra ha firmato un biennale che lo legherà al Bordeaux fino al 2023

COMMENTI DEI LETTORI
  1. venezuela 27 Luglio 2021, 16:30

    Ottimo, speriamo che ce lo sgrezzino per bene…

  2. Gremo 27 Luglio 2021, 17:44

    Ottimo! Spiace dirlo, ma più sono gli italiani che emigrano in Francia e Inghilterra, meglio è per la Nazionale… L’alto livello, quello vero, non lo si può sperimentare solo un paio di settimane all’anno durante il Sei Nazioni.

    • rugbymalato 27 Luglio 2021, 18:37

      Ripeto il commento fatto in un altro post: Treviso stava per battere Montpellier qualche mese fa. Io non credo che avere gli Italiani in Francia o Inghilterra sia vantaggioso per la nazionale.

      • Rugbymaniaco 27 Luglio 2021, 19:21

        Ma parli sul serio? TV stava quasi battendo “Montpellier”, in una competizione assurda in un anno assurdo che non ricapiterà più! In quale mondo un giocatore ambizioso dovrebbe preferire una franchigia italiana ad una qualsiasi squadra pro inglese, francese, ma anche irlandese, scozzese o gallese? Garbisi e Mori, se confermeranno le loro qualità, e avranno modo di metterle in mostra, si troveranno a giocare in contesti dove si punta a vincere tutto, dove giocano solo i migliori. A TV e Parma giochi per cosa? Per la leadership italiana? Sai che soddisfazione! Più giocatori vanno all’estero in campionati importanti, meglio sarà per la nazionale ed anche per le franchigie, che durante gli impegni della nazionale non perderanno più tutti i giocatori…

        • bangkok 27 Luglio 2021, 19:41

          Solo per farti notare che durante gli impegni della Nazionale il URC si fermerà e quindi non ci sarà più il problema di perdere giocatori.

          • mamo 27 Luglio 2021, 21:09

            Lascia perdere Bang, non vedi che non si vuole ammettere che si è vinta la Coppa battendo la migliore delle sudafricane orfana di solo tre titolari impegnati in nazionale ?
            Assa star e no sta a intrigarte

  3. roff 27 Luglio 2021, 18:31

    ma scogliere le Zebre? franchigia unica come i Jaguares.

  4. ColdColdMan 27 Luglio 2021, 18:44

    Non sono per nulla d’accordo. Un giocatore deve prima imporsi a livello nazionale e poi andare all’estero. Mori ha appena qualche presenza in nazionale, per me doveva aspettare almeno un’altra stagione.
    Speriamo tuttavia regga il colpo e migliori.
    E comunque secondo me queste squadre francesi prendono i nostri solo perché costano poco e poi li lasciano ai margini, come fatto con Padovani

    • kinky 27 Luglio 2021, 18:54

      Un po’ riduttivo e banale quello che asserisci! Quando un giocatore viene preso è perché o credi che possa migliorare la squadra (e secondo i me è il caso di Garbisi) oppure noti delle potenzialità! A cosa serve prendere un giocatore per poi lasciarlo ai margini?!?….scusa ma è un concetto che non capisco! I giocatori vengono presi per delle motivazioni ben precisa poi a volte succede che le cose non funzionino come nel caso di Padovani!
      Sinceramente mi aspetto che Mori in questi due anni cresca non in maniera sensibile ma addirittura esponenziale! Con quel fisico la deve spaccare tutto!

      • ColdColdMan 27 Luglio 2021, 19:58

        Quello che dici ha senso, ma temo molte squadre in Francia spendano tanto per spendere. Comunque se Mori migliora sono contentissimo ovviamente

        • cammy 27 Luglio 2021, 20:37

          A me pare che in francia un contratto non lo si neghi a nessuno se sei un giovane con buone credenziali( x mori è indubbiamente fisico).. mi pare che la loro progettualità è mettere sotto contratto tanti giocatori e sperare che ne esca qualcuno dello stesso livello dei titolari.. altrimenti panca tanta panca..chiedere a padovani.. ma anche a ioane e mi pare pure ad halafihi.. trovo molto distante il livello del nostro centro e dubito che riesca a ritagliarsi minuti importanti in prima squadra(spero di sbagliare).. cmq fa bene a provare..

    • mistral 28 Luglio 2021, 08:38

      …scusa il ritardo con il quale ti leggo @CokdColdMan, ma su Padovani devo rettificare la tua affermazione: Padovani è stato bloccato per quasi quattro mesi (tra pre-stagione e campionato) dal veto federale, non ha potuto fare alcun match di pre-campionato e si è perso i primi due mesi di campionato… in un campionato tirato come il top14, dove i minutaggi sono importanti, il Tolone ha dovuto gioco-forza adattarsi a mettere in campo altre opzioni… quando finalmente ha avuto spazio di gioco (padovani, intendo) è sceso in campo con il mentale distrutto sapendo che se rimaneva a Tolone la sua avventura in azzurro era finita, causa una miope e (dico io) permalosa reazione da vecchia zitella inacidita del buon benito gavazzi nei suoi confronti… dopodiché il resto è storia, non sono certo le squadre francesi a lasciare al margine i buoni giocatori, e per Padovani mi sento di dirlo chiaro e forte: la sua decrescita (perchè tale è stata) da buon giocatore (in prospettiva ottimo) trequartista polivalente a modesto giocatore di ruolo in italia non è certo colpa del Tolone o del top14, le responsabilità sono da ricercare altrove…

      • ColdColdMan 1 Agosto 2021, 20:12

        Non sapevo di questa situazione che ha avuto dell’incredibile

  5. johnny 27 Luglio 2021, 19:46

    Va bene che vadano all’estero, va bene che imparino in campionati competitivi, tutta salute per la nazionale (?) ma poi non lamentiamoci del livello del nostro domestic o dei risultati delle franchigie che sono costrette a far salire di categoria giocatori non ancora maturi o comprare stranieri spesso mediocri.

  6. ColdColdMan 27 Luglio 2021, 20:02

    E poi o le Zebre annunciano in settimana un paio di colpi o crolla la credibilità dell’intero sistema.
    Hai una mischia bella forte (da rimpolpare… ma va beh) un triangolo allargato ottimo, profondità all’apertura, e ti ritrovi col solo Boni attualmente arruolabile. Tra un mese si inizia contro sudafricani indiavolati, irlandesi fortissimi, scozzesi che continuano ad annunciare colpi di mercato. Forse coi gallesi ce la giocheremo chissà

  7. Antonio B. 27 Luglio 2021, 22:38

    Da sportivo (da divano) di tante discipline faccio fatica a capire queste dinamiche tutte del rugby. È chiaro che è una federazione con delle sue particolarità rispetto alla “piramide” dagli amatori al vertice, ma le nostre discipline di squadre di punta hanno giocatori sparsi per il mondo: calcio, volley, pallavolo, basket e altre.
    Mi sembra una dinamica naturale, un giocatore al vertice del livello italiano mi sembra quasi doveroso che ambisca a crescere ulteriormente e che lo faccia se ne ha l’occasione.
    Avanti un altro a 13: il primo della fila dietro a Mori, quanto più scarso di lui può essere? Io credo almeno uno buono uguale ci sia. Se si pensa di no, che Mori vada in Francia è lo straultimo dei problemi.

    • Bimbubam 27 Luglio 2021, 22:47

      Io sinceramente spero Bertaccini (anche perché i centri di questa Under li hanno già annunciati tutti mi pare). Al 6 nazioni e al mondiale di categoria in cui giocava con Mori mi ricordo che quest’ultimo a vederlo pensavo “che fisico”, Bertaccini mi sembrava già un bel giocatore

  8. yes nine 27 Luglio 2021, 23:42

    Bien joué! L’esperienza all’estero non può che essere d’aiuto al nostro rugby

  9. ginomonza 28 Luglio 2021, 13:15

    solo per dire
    in uk ultimamente ci sono andati Campagnaro e Minozzi poi
    Campagnaro perso per la Nazionale ;e non solo,tra le brume londinsi
    Minozzi era già grade venendo dall’eccellenza e quello fantastico del 6 nazioni e della seconda patita col giappne de 2018 non si é più visto ed anche lui perso o quasi per la nazionale.

  10. mikefava 28 Luglio 2021, 16:44

    Io davvero non riesco a capire chi non è contento per un giocatore italiano che va a giocare in Top14 o in Premiership…ma che devono restare a fare alle Zebre o alla Benetton, se c’è l’occasione di andare in meglio? Anche se giocheranno poco, anche se potrebbe non andare bene, almeno ci proveranno. Già solo l’acquisto non è cosa da poco. Se, tra tutti, hanno scelto Paolo Garbisi e Federico Mori, un motivo ci sarà. Le franchigie italiane potranno comunque fare bene, però è giusto che i migliori vadano all’estero, dove il livello è più alto e dove ci sono maggiori possibilità di crescita. Anche perché gli italiani recentemente trasferitisi all’estero sono andati in ottime squadre, Garbisi sarà il sostituto di un certo Handrè Pollard, una dei migliori mediani di apertura al mondo…Tommy Allan sarà il secondo di Marcus Smith, un talento straordinario. Non vanno a fare i comprimari rispetto a delle ciofeche. Il fatto che debbano per forza rimanere in Italia, secondo alcuni, fa parte della nostra mentalità spesso troppo provinciale. E pensate anche che gli allenamenti sono diversi. Sarà solo un bene per i nostri giocatori.

Lascia un commento

item-thumbnail

Stade Français, nasce lo stadio Christophe Dominici

Il club parigino dedica il proprio centro sportivo a uno dei simboli della sua storia

21 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14, Paolo Garbisi eletto dai tifosi come “Miglior Giocatore” del Montpellier nell’ultimo turno

L'apertura continua il suo percorso nel massimo Campionato Francese

18 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Francia: Louis Picamoles si ritirerà a fine stagione

Il terza linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Pollard-Montpellier, prove d’addio. Più spazio per Garbisi?

Porte girevoli nel reparto aperture del club francese: l'azzurro potrebbe beneficiarne

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Antoine Dupont e poi tutti gli altri. Com’è andata la sesta giornata di Top 14

Altra prestazione da record del numero 9 e Tolosa è ancora imbattuta. Tiene botta Bordeaux, sprofonda il Biarritz

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14