Benetton, Tomas Albornoz: “Questa è una grande squadra”

Il numero 10 argentino si racconta, descrivendo il suo gioco e parlando di cosa è stato importante per scegliere l’Italia

COMMENTI DEI LETTORI
  1. LiukMarc 22 Luglio 2021, 14:08

    Be in bocca al lupo. A meno che Bortolami non voglia iniziare con Padovani a 10 (che per me rimane una buona soluzione “in sicurezza”), immagino sarà il titolare a 10.
    Tra l’altro mi pare che quest’anno in URC ci sarà un discreto numero di argentini, il che fa solo bene al gioco IMO

  2. aries 22 Luglio 2021, 15:19

    Ma se parlava spagnolo (argentino) non era meglio? Comunque in bocca al lupo, spero giochino subito lui e Marin.

    • Toto 22 Luglio 2021, 16:02

      Non l’ho capita neanche io questa scelta. Mah… Magari hanno pensato che se parlava spagnolo andava a mille all’ora e si faceva fatica a capire lo stesso. 😂

      • Bimbubam 22 Luglio 2021, 20:07

        Non gli stavano dietro i sottotitoli 😂

      • aries 22 Luglio 2021, 21:14

        Le lingue neolatine hanno il pregio che dopo tre/quattro bicchieri di vino ritorna “a galla” il parente ancestrale e tutti si intendono a meraviglia parlando una lingua ibrida, ho un ricordo splendido di una cena in cui eravamo proprio tutti, italiani, portoghesi, spagnoli e francesi, moderatore, un amico tunisino che ora insegna letteratura italiana in un’università in Tunisia, che ci illuminava sui vocaboli di origine araba… Quella sera tra l’altro, ho scoperto che lo zibibbo, il vino liquoroso siculo, non è altro che zibib ( la z suona come una s nostrana), uva in arabo! Insomma, tutta sta manfrina per dire che preferivo l’argentino sparato a mille a qualsiasi lingua anglosassone! Questione di gusti.

  3. massimiliano 22 Luglio 2021, 20:17

    Nell’intervista trascritta sulla App di TV il giocatore dice un acida tipo
    Spero di godermi il periodo che passerò qui
    Sa un po’ di stazione di transito…per quel che ho visto in qualch filmato è davvero forte, speriamo abbia la voglia di fare, in modo che Marin abbia il tempo di crescere…. chi lo allenerà per calci e gioco al piede?

    • cammy 23 Luglio 2021, 09:06

      ha firmato x un anno.. probabilmente vuole tenersi tutte le porte aperte..

  4. roff 22 Luglio 2021, 21:44

    Ottimo acquisto! È argentino e basta questo (in parte). W la sinergia tra loro e loro: noi i soldi loro il talento.

Lascia un commento

item-thumbnail

Benetton, Hame Faiva: “Finalmente rientro in campo”

Il tallonatore, convocato anche con la Nazionale "A", sta per chiudere il suo lungo stop dovuto all'infortunio al ginocchio

item-thumbnail

Benetton, Negri e Menoncello post-partita: «Delusi, ma il gruppo ha carattere»

Le parole di due protagonisti del match contro gli Ospreys

item-thumbnail

Video, URC: gli highlights di Benetton-Ospreys

Altalena emozionale a Monigo, con i gallesi chela spuntano nel finale

item-thumbnail

Benetton, Bortolami: “Bisogna imparare a gestire meglio le partite per non trovarci sempre spalle al muro”

L'head coach di Treviso Marco Bortolami analizza in conferenza stampa la sconfitta contro Ospreys fra rammarico per il risultato e soddisfazione per i...

item-thumbnail

URC: contro gli Ospreys Benetton illude, sprofonda e risorge, ma non basta

Bellissima partita a Monigo: finisce 29-26 per i gallesi grazie a un calcio di Myler nel finale

item-thumbnail

URC: la preview di Benetton-Ospreys

Due squadre con molte cose in comune: entrambe vogliono tornare a vincere. Calcio d'inizio alle ore 16:05