Rainbow Cup: La formazione delle Zebre per la sfida contro Cardiff

Tanti italiani, tanti giovani e un esordiente nei 23 scelti da Michael Bradley in vista della delicata sfida contro i gallesi

COMMENTI DEI LETTORI
  1. bangkok 4 Giugno 2021, 12:57

    Tutto giusto, le Zebre non hanno nulla da chiedere alle prossime 2 partite di Rainbow Cup se non fare aumentare il livellob d’esperienza ai ragazzi italiani.
    O meglio…la prossima la loro missione, se fossero all’altezza, sarebbe quella di cercare di fermare il Mister per agevolare il cammino della Benetton verso la finale,ma………🤷🏽‍♂️

    • bangkok 4 Giugno 2021, 12:58
    • Marte_ 4 Giugno 2021, 13:42

      In quest’ottica non capisco molto Ortis titolare. Per me ha fatto una buona stagione e andava confermato ma visto che la decisione è stata diversa tanto valeva schierare Stoian e portare in panca Venditti o aZambonin

  2. ilBando 4 Giugno 2021, 13:20

    Quanti giovani e quanti italiani!! Che bella formazione, forza Zebre fatevi valere!!

  3. sanfrancesco 4 Giugno 2021, 13:55

    notizie di rizzi?

    • mikwave 4 Giugno 2021, 17:45

      Infortunato alla caviglia all’ultima partita. Insieme a Pescetto dovrebbe essere out anche per la prossima.

  4. onit52 4 Giugno 2021, 14:28

    L’ unica novità e che sono italiani, che poi sia anche positiva la cosa vedremo, …sicuramente ,alcuni, frutto di necessità contingenti.
    Caratteristica delle ns franchigie : infortuni sempre abbondanti e” impegnativi”, che lasciano la coperta più che corta.
    Bradley si era esposto : obiettivo vincere tutte le raynbow_partite….. già positivo , in questo caso ,sarebbe fare bene e farsi valere.

  5. madmax 4 Giugno 2021, 14:38

    Non è che tutti gli stranieri hanno già fatto le valigie o sono in pre vacanza (stipendio ridotto?) con la scusa di testare i giovani italiani?

    • cammy 4 Giugno 2021, 16:59

      qualcuno che se n è tornato a casa prima ci sarà sicuramente.. senza un contratto firmato chi glielo fa fare di giocare con rischio d infortunio.. al tempo stesso magari il club avrà un piccolo ritorno economico e la possibilità di far giocare qualcun altro..

  6. aries 4 Giugno 2021, 14:42

    22 su 23 è tanta roba! Bravi, In bocca al lupo! Curioso di vedere Di Marco

  7. aries 4 Giugno 2021, 14:43

    Pescetto come sta?

  8. Flaviuz 4 Giugno 2021, 15:40

    Eduardo Bello, chiamato dalle amanti “il Bell’Eduardo” o dagli storici “Eduardo il Bello”

  9. narodnik 4 Giugno 2021, 15:53

    Le franchigie servono a questo!Tra tante scelte barbine con Crowley e Bradley la fir ci ha azzeccato alla grande.

  10. Antonio B. 4 Giugno 2021, 16:39

    Partite che per le Zebre hanno senso solo così. Dentro i giovani a giocare non avversari non proprio motivati/in forma al 100%.
    Data la mancanza di test della nazionale, spero in qualche “test” un po’ più significativo per le due franchigie questa estate, i Tigers ancora a Treviso? Qualche altra inglese per le Zebre?

  11. spike 4 Giugno 2021, 17:31

    Come si dice, unpopular opinion…: per me fa bene a insistere su D’Onofrio, nelle ultimissime uscite si è visto finalmente qualche miglioramente e un po’ di confidenza in più con il livello. In fondo la coperta non è così lunga da potersi permettere di scartare giocatori sulla carta promettenti solo perché non assorbono subito il salto di categoria. Con Bruno la pazienza sembra aver pagato alla fine e Bradley di sicuro ha il polso della situazione più di noi sul divano. Poi magari si sbaglia, ma di predestinati ce ne sono davvero pochi e, vista la situazione, forse vale la pena accontentarsi di riuscire a mettere insieme un buon numero di buoni giocatori per aumentare la concorrenza e allungare la famosa coperta. Vedremo.

Lascia un commento

item-thumbnail

Gli avanti Luca Andreani e Ion Neculai giocheranno nelle Zebre

I due giocatori, reduci dall'avventura con l'Italia nel Sei Nazioni U20, hanno appena firmato il contratto centralizzato con la Federazione

item-thumbnail

Zebre: il punto sulla preparazione e sulla “vicenda Fiamme Oro”

La franchigia emiliana sta cercando di avvicinarsi nel migliore dei modi alla stagione 2021/2022

item-thumbnail

Zebre: inizia il raduno ma gli atleti delle Fiamme Oro per ora non si allenano

I cremisi vorrebbero ridefinire le linee guida dell'utilizzo dei giocatori

item-thumbnail

Ufficializzata l’amichevole tra Zebre e Petrarca a settembre

I ducali sfideranno i vice-Campioni d'Italia che hanno al contempo annunciato il loro programma di preparazione al Top10

16 Luglio 2021 Campionati Italiani / TOP10
item-thumbnail

Zebre: a che punto è la rosa per la prossima stagione?

Uno sguardo al gruppo a disposizione di Michael Bradley

item-thumbnail

Zebre: un trequarti e due seconde linee in arrivo dal Top10

I ducali aggiungono al loro roster tre giovani elementi provenienti da Calvisano, due dei quali hanno già debuttato con la squadra multicolor