La Georgia all’assalto delle tier 1: a novembre c’è la Francia

Dopo il ruolo di sparring partner degli Springboks e la sfida alla Scozia, i Lelos giocheranno con i Bleus in autunno

COMMENTI DEI LETTORI
  1. djebel 3 Giugno 2021, 15:29

    Bene. Torneranno al loro livello più consono nel ranking mondiale.

  2. LiukMarc 3 Giugno 2021, 16:07

    Be era quello che volevano e giusto sia cosi. D’altronde si vede che hanno più fame e voglia di noi, e forse le idee più chiare.
    Certo, ora voglio vedere se con tutte ste partite con Tier 1 vere, il loro ranking sarà ancora cosi alto

  3. ermy 3 Giugno 2021, 20:31

    L’unica partita sensata sarebbe quella contro di noi… e invece niente! Bah… i misteri del rugby.

  4. mikefava 3 Giugno 2021, 23:48

    Secondo me ne prendono tante…ma proprio tante. Però è apprezzabile che ci provino, quantomeno sapranno qual è il loro posto, invece che millantare dei meriti per stare dentro il Sei Nazioni che, sinceramente, non hanno (non voglio dire che l’Italia li abbia, ma nemmeno loro), almeno in questo momento.

  5. Bimbubam 4 Giugno 2021, 09:52

    Non capisco (o meglio, capisco ma trovo triste) tutto questo astio. Questa opportunità la Georgia doveva averla da almeno 10 anni, semmai è triste che glie la diano solo ora causa pandemia. Probabilmente le perderanno tutte, faranno qualche figura barbina e qualche bella figura, ma è necessario che si confrontino con questo livello in maniera più stabile. Mi accodo a chi dice che probabilmente il test più probante sarebbe stato quello con l’Italia, speriamo per il futuro.

  6. narodnik 4 Giugno 2021, 10:04

    Potrebbero avere piu’ chances contro la Scozia ma molto probabilmente verranno ridimensionati nel ranking,intanto da piccolo movimento senza le decine di milioni di euro a bilancio e senza equiparati hanno trovato considerazione per questo bel calendario.Lancio una provocazione,la sfida tanto evocata con l’Italia del pro14 e accademie accetterebbe una sfida schierando giocatori di formazione Italiana?Secondo me no.

  7. Parvus 4 Giugno 2021, 10:25

    nessuno vuole la gorgia nel 6 nazioni.
    vi pare che gli inglesi vadano per tiblisi a kebab…., penso preferiscano la coda alla vaccinara, dei succulenti carciofi alla giudea, della sana e profumatissima porchetta, inaffiata dal buon vino dei colli!!!
    daiiii……, non esiste paragone tra tiblisi e roma!!!
    suvvia!!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Nuovo avversario autunnale per la Scozia, che giocherà 4 test match

I Dark Blues apriranno Murrayfield anche il 30 ottobre per ricevere la visita di Tonga, formazione che potrebbero ritrovare al mondiale

item-thumbnail

Ufficiale: gli All Blacks giocheranno cinque partite in autunno

Il 23 ottobre la Nuova Zelanda ha aggiunto al suo calendario un match contro gli Stati Uniti, poi ci sarà spazio anche per l'Italia

item-thumbnail

I Lions e il ritorno di fiamma degli Springboks: “Sappiamo che arriveranno forte”

Maro Itoje e Warren Gatland hanno parlato della preparazione al secondo test della serie

item-thumbnail

La formazione del Sudafrica per il secondo test con i Lions

Tre cambi nella formazione che affronterà i Lions nel secondo match della serie, due nuovi innesti anche in panchina

item-thumbnail

Lions: tre cambi nella formazione di Warren Gatland per gara 2

Le scelte dell'ex Galles, per una sfida che può già decidere la serie

item-thumbnail

Quade Cooper si unisce al raduno dell’Australia

L'apertura si unisce al gruppo di Dave Rennie, in teoria come "training player", ma sarà comunque a disposizione in caso di necessità