Sergio Parisse è stato inserito nel XV ideale del decennio di World Rugby

Ennesimo, prestigioso riconoscimento per il fuoriclasse azzurro

COMMENTI DEI LETTORI
  1. mistral 8 Dicembre 2020, 08:44

    …no comment…

    • madmax 8 Dicembre 2020, 10:59

      Sergio for president. Coach. Director of rugby. Anything. Basta che rimanga vicino al rugby italiano e lo aiuti a crescere. Lasciarselo sfuggire sarebbe una pena capitale.

  2. kinky 8 Dicembre 2020, 09:12

    Chissà quando tornerà un giocatore così per noi! Forse mai più!

  3. Galeone 8 Dicembre 2020, 11:25

    Non avremo mai uno cosi’ nei prossimi 30 anni !!!!
    E spero tanto che, nel caso il 6N fosse confermato per il suo periodo naturale, pur confidando personalmente in un rinvio a giugno luglio, venga convocato in pianta stabile , considerate anche le pesanti assenze di Polledri e Licata.
    Non comprendo perchè FS non lo voglia, boh !!!!!!

    • tony 8 Dicembre 2020, 11:32

      Perchè vuole iniziare un nuovo ciclo, e uno come Parisse condizionerebbe il cambiamento e nuovi equilibri.

  4. tony 8 Dicembre 2020, 11:29

    degli ultimi 25 anni per l’Italia direi : 1 Parisse 2 Castrogiovanni 3 Ivan Francescato …..

    • Dusty 8 Dicembre 2020, 11:58

      Sono parzialmente d’accordo perché Castro ha dimostrato di non sapersi adeguare al mutamento del ruolo di pilone che è intervenuto da qualche anno a questa parte mentre Parisse ha fatto vedere la sua duttilità e intelligenza sportiva nel sapersi adattare nel corso della sua carriera a tutte le innovazioni che sono intervenute.

    • kinky 8 Dicembre 2020, 14:00

      Il mio podio è Parisse, Dominguez, Troncon!

  5. gian 8 Dicembre 2020, 11:29

    Un premio meritatissimo che spero un minimo compensi il fatto di aver giocato per una nazionale che non è stata in grado di vincere neanche un ambo alla tombola di Natale

  6. franzele 8 Dicembre 2020, 13:59

    Meritato e strameritato, un vero fuoriclasse.
    All’estero hanno un enorme rispetto per lui, perché rappresenta un mix quasi unico di potenza, classe, eleganza, intelligenza rugbistica.
    Solo in Italia abbiamo i mitici “detrattori di Parisse”.

  7. mic.vit 8 Dicembre 2020, 15:16

    in alto i calici per Sergione!

  8. Mich 9 Dicembre 2020, 10:22

    Fate conto che, birra alla mano, rido in faccia ai corti di memoria.

  9. Mich 9 Dicembre 2020, 10:25

    Scusate l’intevrento autoreferenziale…
    Scrivevo giorni fa, in tempi non sospetti: “Parisse è un giocatore che negli AB avrebbe giocato titolare e portato a casa due coppe del mondo e uno o due player of the year. Con il suo carisma, uno dei più incisivi, non esludo che avrebbe capitanato i tuttineri. Ma sono teorie da fantarugby.”

Lascia un commento

item-thumbnail

Italia: novità sul programma tv dei Test Match di Novembre

Circa la trasmissione in chiaro dei tre match autunnali

23 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: un cambio di capitano all’orizzonte?

Kieran Crowley sta valutando l'opzione in vista dei Test Match di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Nazionale A funzionale alla crescita dei giovani. Ci serve trovare identità. Importanti gioco al piede e limitare gli errori”

Abbiamo parlato con l'head coach azzurro, a cinque giorni dal via del raduno in vista di novembre

19 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: gli arbitri per i test match dell’autunno internazionale

Ufficializzati quest'oggi da World Rugby

15 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Convocati Italia: alla scoperta delle scelte di Kieran Crowley

All'ordine del giorno i ritorni di Minozzi, Fuser, Boni e Campagnaro da una parte, le assenze di Allan, Violi e Pasquali dall'altra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia, Kieran Crowley: “Contento del gruppo, Allan fuori per motivi personali”

L'head coach in conferenza stampa fissa gli obiettivi dei test autunnali e rivela che l'apertura rimarrà a Londra

13 Ottobre 2021 Rugby Azzurro / La Nazionale