Sam Whitelock ammette: “Mi sarebbe piaciuto fare il capitano degli All Blacks”

Il veterano spiega le sue ragioni rispetto alla mancata nomina. A essere scelto è stato Sam Cane

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Dusty 22 Maggio 2020, 11:05

    Non dimentichiamoci che si sta parlando della squadra più conosciuta al mondo come brand pubblicitario quindi credo che nella scelta del capitano abbiano contato anche aspetti come l’immagine del giocatore prescelto. Whiyelock in questo senso forse non rispondeva ai criteri giusti mentre Cane, bello, alto e biondo e buon comunicatore rispecchia al meglio i criteri richiesti. Infine non dimentichiamoci l’età che gioca a favore del terza linea. insomma una scelta più che giustificata. Buon lavoro a lui.

    • Ventu 22 Maggio 2020, 11:24

      Whitelock però ha la faccia più cattiva e dato che questo è rugby e non danza classica sarebbe andato bene comunque. io credo che la scelta sia più dovuta al fatto che Whitelock voleva fare un anno in giappone e la federazione della NZ non gradisce che i giocatori vadano all’estero. Inoltre Whitelock è fortissimo ma ha la concorrenza di S. Barret e Retallik in seconda linea

  2. gasport 22 Maggio 2020, 14:39

    Diciamo che loro, in NZ, sono abituati a ragionare in prospettiva e non nel breve termine…Il prossimo obiettivo ABS sono i mondiali 2023, il resto conta relativamente poco, si tratta di tappe sul percorso già tracciato.
    Sam Whitelock era ai nostri occhi la soluzione più ovvia, in realtà è già vecchio (32 anni il prossimo ottobre) per essere sicuramente il capitano nel 2023…
    Sam Cane, che a me personalmente non fa impazzire, non sarebbe uno dei miei titolari inamovibili, ha 4 anni in meno è quasi 70 caps…Nel 2023 potrebbe esser potenzialmente vicino ai 100 caps e nel massimo della maturità sportiva per condurre in porto la missione…Tra l’altro ricordiamo l’infortunio che ha appena superato, deve aver due zebedei da invidia…Questo potrebbe essere l’unico neo (tenuta fisica)…

Lascia un commento

item-thumbnail

Greig Laidlaw nella Top League Giapponese con gli Shining Arcs: ora è ufficiale

Il mediano di mischia scozzese approderà nel campionato del Sol Levante

6 Luglio 2020 Emisfero Sud / Altri tornei
item-thumbnail

All Blacks: la Player Cam di Aaron Smith durante Highlanders-Crusaders

Una telecamera dedicata al mediano di mischia, ne racconta i movimenti, le chiamate e gli atteggiamenti durante la partita

6 Luglio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Ralepelle: “Il sistema ha fallito con i giocatori di colore, in Sudafrica”

L'ex Springboks, recentemente squalificato per doping, si è espresso su un tema delicato, sulle colonne di Rapport

5 Luglio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Dan Carter ha finalmente ritirato il suo blazer del Southbridge

I racconti di una giornata incredibile: uno dei più forti di sempre in un campionato amatoriale neozelandese

5 Luglio 2020 Emisfero Sud
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: gli highlights di Chiefs-Hurricanes

Le giocate più belle della sfida che ha chiuso la quarta settimana di Super Rugby: Van Wyk decisivo, Jordie Barrett dal piede bollente

5 Luglio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby
item-thumbnail

Super Rugby Aotearoa: primo successo Hurricanes, Chiefs piegati a domicilio

Jordie Barrett festeggia il rientro con una prova maiuscola. Chiefs ancora al palo in classifica, i 'Canes si rilanciano

5 Luglio 2020 Emisfero Sud / Super Rugby