Mercato ovale spumeggiante nel Regno Unito

Notizie importanti per Freddie Burns, Jono Lance e DTH Van Der Merwe, oltre alle voci su Hadleigh Parkes

COMMENTI DEI LETTORI
  1. Mr Ian 2 Maggio 2020, 11:42

    Parkes è stata la scommessa sportiva di Pivac. Gran giocatore per professionalità ed abnegazione. Uno che sicuramente non ha avuto il talento di molti altri centri internazionali che con il duro lavoro ed il sacrificio ha raggiunto una maturità tale da meritare persino il posto in nazionale. Ricordiamoci che ha pure giocato due partite con un dito spezzato.
    All apice della sua avventura con gli Scarlets riuscì anche a far andare via Scott Williams che si sentiva troppo chiuso e sentiva l esigenza di giocare con più regolarità. Scelse gli Ospreys ma purtroppo poi la sfortuna si accani contro di lui.
    Gli Scarleta negli anni hanno avuto poca lungimiranza nel rinnovare i reparti dei centri, sostituire Parkes o una leggenda vivente come Foxy Davies non è facile, ma neanche si è provato più di tanto a coltivare il talento di casa, l ultimo esempio Baldwin, 13 naturale che però nel ruolo ha giocato poco e nulla, essendo spesso utilizzato all ala. Queste scelte tecniche al ragazzo non sono piaciute e ha colto al volo l occasione di andare in uno dei migliori club d europa al momento, i Chiefs.
    Per il futuro sembra che gli Scarlets siano vicini a firmare Tyler Morgan e Jhonny Williams, entrambi di 23 e 24 anni.
    Morgan viene dai Dragons, talento puro che però non è riuscito ad emergere pienamente per via di diversi infortuni, non gravi ma che ne hanno rallentato la crescita. Stesso discorso per Williams che invece viene da Newcastle, il ragazzo nell ultimo anno ha vinto anche una battaglia contro il cancro. Ex u20 inglese potrebbe tornare utile anche in nazionale potendo essere selezionato anche per il Galles.
    Ora gli Scarlets si trovano in una situazione particolare, è vero che si è sempre puntato sui giovani, ma sono cresciute anche le ambizioni stagionali, che se oggi finisse la stagione, sarebbero l unica gallese in Champions cup.
    Per cui oggi non basta solamente lanciare i giovani ma è necessario che quest ultimi siano aiutati a fare uni step superiore, provare a diventare giocatori di livello internazionale. Il compito è difficile ma la qualità nello staff tecnico non manca.
    Tra gli altri partenti ci sarà Fonotia che va in scadenza, al suo posto dovrebbe salire stabilmente i prima squadra il.guovane Knott

Lascia un commento

item-thumbnail

Continua l’auto-distruzione di uno dei più storici club del rugby francese

Dopo aver perso tutte le 26 partite dello scorso Top14, non è che ad Agen siano proprio riusciti a rialzare la testa nel Pro D2. Anzi...

20 Ottobre 2021 Emisfero Nord
item-thumbnail

Top14, Paolo Garbisi eletto dai tifosi come “Miglior Giocatore” del Montpellier nell’ultimo turno

L'apertura continua il suo percorso nel massimo Campionato Francese

18 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Italiani all’estero: Capuozzo in meta, Riccioni esce per un controllo concussion

Notizie buone e meno buone dall'estero: il pilone destro dei Saracens è uscito per un HIA, mentre l'estremo di Grenoble è tornato in meta

17 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Premiership
item-thumbnail

Francia: Louis Picamoles si ritirerà a fine stagione

Il terza linea ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Top14: Pollard-Montpellier, prove d’addio. Più spazio per Garbisi?

Porte girevoli nel reparto aperture del club francese: l'azzurro potrebbe beneficiarne

13 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14
item-thumbnail

Antoine Dupont e poi tutti gli altri. Com’è andata la sesta giornata di Top 14

Altra prestazione da record del numero 9 e Tolosa è ancora imbattuta. Tiene botta Bordeaux, sprofonda il Biarritz

12 Ottobre 2021 Emisfero Nord / Top 14