Sei Nazioni under 20: l’Italia espugna Colwyn Bay, Galles al tappeto 7-17

Azzurrini vittoriosi nella prima giornata del torneo giovanile

COMMENTI DEI LETTORI
  1. demon1981 31 Gennaio 2020, 22:33

    Sinceramente non ricordo un undere 20 con così tanti ragazzi di qualità e personalità.
    Bene davvero tutti!!!
    Unica pecca, il non aver conrcretizzato abbastanza.
    Mediana in gran spolvero FINALMENTE!!!
    Mischia solida!
    Seconde e terze che addirittra rubano touche!
    Certo, il Galles visto oggi e davvero poca cosa ma forse è anch merito nostro!
    Fisicamente abbiamo retto alla grande, anzi ne avevamo anche di pù di loro!
    Bravi ancora!

    • balìn 31 Gennaio 2020, 22:39

      d’accordo con Demon – di solito non succede 🙂 – le touche rubate che manco Gray … la bella regia, Varney è da tenere stretto se il nuovo galles è solo quello di stasera faran di tutto per riportarselo a casa.
      Forse un po’ troppo individualisti al momento di trovare la meta in diverse occasioni fallite.
      Contro la Francia sarà un’altra musica ma non si parte da zero, anzi!

  2. wolframius 31 Gennaio 2020, 22:35

    Non dico che Varney debba essere convocato al 6N, ma la FIR e Smith dovrebbero fare una telefonata e organizzare al più presto una partita della Emergenti per blindarlo.
    Nazionale U20 molto buona, non spumeggiante come ai tempi di Lamaro, Cannone e Rizzi ma mlto più solida. Peccato non aver avuto il killer instinct di chiuderla prima, cosa che era ampiamente alla loro portata.

    • ginomonza 31 Gennaio 2020, 22:39

      La U20 blinda

      • luke10 31 Gennaio 2020, 22:46

        Non più ahimè

      • Marte_ 31 Gennaio 2020, 23:04

        (c) With effect from January 1, 2018, Unions may not designate their Under 20s National Representative Team as their next senior National Representative Team. Up until December 31, 2017, Unions who designate their Under 20s National Representative Team as their next senior National Representative Team have a particular onus to clearly make the Team Players aware of the consequences of being captured for that Union at age grade level. Effective 1 July 2014, the Players on any such Team which participates in the World Rugby Junior World Championships, World Rugby Junior World Trophy or the Six Nations U20 Championship (where they are present at the Match played by that Team either as a replacement, substitute or playing member of that Team and has, at the time of the Match, reached the age of majority) will be captured. In this regard the status of the opposition teams in any Match in these named tournaments is not a factor to be considered.
        https://www.world.rugby/handbook/regulations/reg-8/explanatory-guidelines

        • aries 31 Gennaio 2020, 23:20

          Non è che me lo potresti tradurre in gallese, che ormai capisco solo quello…😅

          • Marte_ 31 Gennaio 2020, 23:30

            Io sono sconvolto. Ma ci sono canali con tutta la programmazione in gallese? Credevo fosse poco più di un dialetto

          • wolframius 31 Gennaio 2020, 23:54

            Per farla breve da gennaio 2018 la U20 non blinda più. Per il 2019 l’Italia ha scelto come nazionale che blinda la Emergenti, mentre il Galles il Galles A. Quindi Varney nonostante abbia giocato nella U18 italiana e adesso nella U20, anche se fa il mondiale potrebbe venir cappato dai gallesi.

          • ginomonza 1 Febbraio 2020, 10:20

            Wolframius la direttiva dice. .. May not ….
            Mi sai dire quando la FIR ha deciso di passare alla emergenti visto che non gioca praticamente mai?

          • wolframius 1 Febbraio 2020, 11:38

            Gino “may not” significa non può. Cioè dal 2018 le union non possono scegliere la U20 come “next senior national representive national team”. La FIR ha deciso che è la Emergenti da questo documento che si trova su world rugby: https://www.world.rugby/regulations/next-senior-representative-team (primo link).

  3. Parvus 31 Gennaio 2020, 22:38

    volevo solo dire che bertaccini chiude il placcaggio alle caviglie perfettamente .

  4. Parvus 31 Gennaio 2020, 22:39

    si speriamo che varney possa essere cappato quanto prima……, ma vorrei anche dire che garbisi è veramente bravo.

  5. aries 31 Gennaio 2020, 22:40

    Veramente disciplina incredibile… Qui c’è del potenziale serio, andare lì e giocare con questa personalità e sicurezza conforta tanto, ho visto solo il secondo tempo, ci sono cose da migliorare, tipo un paio di uscite suicide dai nostri 22 palla in mano e un po’ di concretezza in più quando c’è da infierire… Però, gran gioco al piede e veramente una disciplina quasi surreale. Bravi bravi bravi!!! Continuare a lavorare sodo, bravi ragazzi, personalità da vendere! Avanti così!

  6. tony 31 Gennaio 2020, 22:42

    Squadra di ottimo livello con una decina di giocatori da portare in pro 14 , ottimi in tutti i reparti di mischia con lode per Drudi, Zambonin,Favretto,Cannone e Zuliani… ottimi Warney , Garbisi e Mori ma anche altri e ben preparati. Qualcosa è cambiato nel sistema Italia.

  7. Parvus 31 Gennaio 2020, 22:42

    bravi i giocatori e bravi gli allenatori ( non dimentico conor che ha voluto aboud).

  8. pesbrindisi 31 Gennaio 2020, 22:52

    Bravi. Anzi, bravissimi, organizzati, disciplinati, fisicamente tosti e con ottime skills individuali. Mai vista una squadra italiana a qualsiasi livello (club e nazionali) così forte nei puti d’incontro. Forse, finalmente, abbiamo un’apertura “italiana” di grande livello, peccato per l’ultimo calcio sbagliato (mi sa che stava acciaccato oppure era proprio stanco) ma gioca bene al piede ed attacca altrettanto bene la linea. I commentatori parlavano in gaelico e non si capiva un tubo, tranne “Garbisi” che nominavano spessissimo. A fine partita la telecronista ha chiesto a Varney che sensazione ha provato a giocare in Galles con la maglia dell’Italia e lui gli ha risposto: “sono felice di giocare per l’Italia”. Un difetto? Poco cinici. Con quelle percentuali di possesso e territorio c’è stato un dominio assoluto ch valeva almeno 20 punti di differenza. Ma accontentiamoci così.

  9. rd973 31 Gennaio 2020, 22:53

    Innanzitutto dico bravi agli azzurrini per la vittoria e bravi per l’atteggiamento fisico e mentale fatto vedere in campo. Ma attenzione a non montarsi la testa, perché a me fa proprio rabbia che sia finita con un punteggio così risicato! Tante piccole imprecisioni ci han fatto sprecare troppe occasioni da meta . Con una squadra meno pasticciona di questo Galles l’avremmo pagata cara. Per diventare una grande squadra una partita come questa dove finire con almeno venti punti in più, perché le occasioni ci son state! Oggi ci han fatto vedere che questa Italia ha un gran bel potenziale, ma deve ancora lavorare per sfruttarlo completamente! E comunque ancora una volta bravi!

  10. andreac 31 Gennaio 2020, 23:05

    squadra dominante in ogni aspetto del gioco. forse poco cinica in attacco ma molto forte in. difesa e nelle fasi statiche. quadro ragazzi sono sempre a caccia del pallone e non so quanto tenuti siano riusciti a forzare ma per me hanno vinto la partita li. molto bene tutti menzione speciale per garbisi un mediano così forte è cosa rara a queste latitudini almeno finora. basco ragazzi continuate così

  11. kinky 31 Gennaio 2020, 23:05

    Il nostro numero 7 era Zuliani o Maurizi?

  12. Flaviuz 31 Gennaio 2020, 23:52

    Domanda: come mai questo Varney gioca per l’Italia? Che parentele ha?

    • wolframius 31 Gennaio 2020, 23:58

      Nonno italiano da parte di madre prigioniero di guerra che poi ha deciso di restare in Galles dopo la fine del conflitto mondiale con la moglie (credo italiana anche lei). La madre si chiama Valeria. Stephen è nato e cresciuto in Galles, è stato ad Hartpury (come Polledri e Negri) e ora gioca a Gloucester. Per qualche strana ragione però lo abbiamo sempre convocato noi per le giovanili.

      • Flaviuz 1 Febbraio 2020, 08:13

        Grazie mille per la spiegazione, storia molto interessante!

      • sinistrapiave 1 Febbraio 2020, 08:15

        Nell’intervista a Roselli prima del match, su on rugby , il coach dice chiaramente che è il giocatore che ha espresso la volontà di giocare con noi. Sia lui che Garbisi vengono definiti come prospetti importanti…direi che ci ha visto giusto!

  13. Bariddu 1 Febbraio 2020, 09:04

    Intanto qui il primo tempo, nel corso della mattinata pubblico anche il secondo:

  14. Mr Ian 1 Febbraio 2020, 09:47

    impressionato da come i ragazzi hanno dominato i pari età gallesi. Questo gruppo ha un bel avvenire davanti ed anche il prossimo ciclo potrà darci soddisfazioni…ambire a tre vittorie non è poi così utopistico quest anno

  15. narodnik 1 Febbraio 2020, 09:48

    Unica pecca secondo me nelle accelerazioni i gallesi avanzavano troppo,le poche volte che avevano possesso arrivavano ai 22 in 5 secondi,murati dagli italiani per carita’ ma nel gioco offensivo hanno dimostrato qualcosa in piu’ come costruzione.

  16. fracassosandona 1 Febbraio 2020, 10:30

    Finalmente una gioia.
    Grazie Bariddu visto che ieri sera non sono riuscito a trovarla. Dove l’avete vista in diretta?

  17. kinky 1 Febbraio 2020, 10:54

    Intano grazie a chi è riuscito a girare il link che ci ha permesso di vedere il secondo tempo!
    Quindi parlando solo di quello che ho visto nel secondo tempo sono molto soddisfatto della qualità della squadra e meno contento del punteggio ma di questo non sono preoccupato, l’importante era la vittoria e dimostrare la qualità del gruppo! Eravamo nettamente superiori in ogni fase del gioco con la difesa dominante sui loro attacchi! Mi sono veramente piaciuti Lucchesi, Zuliani, Cannone, Varney, Garbisi e Bertaccini e quando entrato Andreani! Chi mi fa incazzare è Trulla che ha una potenzialità fuori dal comune con una falcata e facilità di corsa che manco Sperandio si ritrova ma continua a fare delle prestazioni alla sufficienza quando potrebbe spaccare tutto! Quando è entrato Ferrarin non ha giocato bene ma sono sicuro che si rifarà! Riprendendo il discorso punteggio non sono preoccupato perché l’importante era la qualità della prestazione cosa che c’è stata! Infatti la scelta di piazzare sempre la sposo è sempre la sposerò….volevano portarsi oltre il doppio break (o doppia metà) di vantaggio! Ovvio che se Zuliani marcava la meta nei due tre calci successivi saremmo andati in touche per provare la meta ed adesso staremmo parlando di tutt’altro punteggio…..quindi sono preoccupato zero!
    DOBBIAMO puntare al terzo posto!
    Bravi ragazzi

  18. kinky 1 Febbraio 2020, 10:55

    Accidenti vedo adesso che il mitico Barriddu ha messo la partita per intero….dopo vado a vedermi il primo tempo!
    Grazie infinite!

  19. carpediem 1 Febbraio 2020, 11:59

    quando riusciremo a servire una certa quantitàdi palloni alle alle ali (e al 13), avremo trovata la quadratura del cerchio

  20. Sandokan 1 Febbraio 2020, 12:14

    Bene, adesso abbiamo una U20 che e’ competitiva per il livello del Sei Nazioni anche al di la’ di exploits temporanei di una o dua annate “buone”. E’ una cosa che non abbiamo mai avuto, finora.
    La feminile ha sempre detto la sua e l’anno scorso in particolare e’ arrivata al secondo posto al Sei Nazioni (tanto di cappello).
    Adesso bisogna cambiare marcia con i seniores, perche’ gli ultimi quattro o cinque anni sono stati un pianto, dal punto di vista dei risultati.

  21. onit52 1 Febbraio 2020, 12:32

    Su sportstream non si riusciva a vederla…naturalmente Eire vs Scotland si..

  22. McCaw 1 Febbraio 2020, 13:52

    Bravissimi tutti, quelli più appariscenti che avete già indicato, ma anche coloro che hanno fatto un ottimo lavoro sporco poco appariscente come Favretto – Maurizi – Bertaccini che è una terza linea aggiunta, placcatore eccezionale, Lucchesi e tutti gli altri che hanno avuto poco spazio …… forza ragazzi adesso un’altra super prestazione contro la Francia e il carro dei vincitori sarà pieno.

  23. Ventu 1 Febbraio 2020, 22:19

    In una giornata in cui la nazionale senior premde una ripassata dal galles, fa piacere sentire che la U20 fa sperare in un futuro migliore

Lascia un commento

item-thumbnail

Nazionale italiana Under 20: i convocati per il raduno di Parma dal 26 al 30 agosto

32 gli azzurrini convocati da Massimo Brunello. Quattro giorni di lavoro per prepararsi alla prossima stagione internazionale

item-thumbnail

Emergenti, De Carli: “Abbiamo voluto mettere alla prova i giocatori”

Il tecnico degli avanti tira le somme della due giorni di lavoro fra Treviso e Parma

item-thumbnail

Emergenti: primi raduni a Treviso e Parma, ecco i convocati

Un totale di 41 atleti che lavoreranno con lo staff azzurro il 10 e l'11 agosto, fra loro c'è anche Hame Faiva

item-thumbnail

Under 20: il punto di Massimo Brunello

Abbiamo parlato con il capo allenatore della selezione giovanile dopo i primi due raduni stagionali

item-thumbnail

Under 20, Italia: domani al via il secondo raduno su base territoriale – convocati e tipo di lavoro

Gli elementi scelti da Massimo Brunello per i prossimi tre giorni di lavoro