Sei Nazioni 2020: Italia, i 31 convocati per il raduno di Verona in preparazione al Galles

Gli azzurri proseguiranno la loro preparazione, in vista del debutto di Cardiff, in quel di Verona

COMMENTI DEI LETTORI
  1. aries 26 Gennaio 2020, 13:04

    Allora Hayward e Ruzza hanno recuperato, speriamo bene!

    • Rugbymaniaco 26 Gennaio 2020, 18:50

      Ma non manca anche Sisi rispetto alla precedente chiamata?

      • aries 26 Gennaio 2020, 19:37

        Se non ricordo male Pettinelli in un secondo momento era entrato nel gruppone al posto di Sisi acciaccato

  2. pippuzzo 26 Gennaio 2020, 13:12

    Soprattutto Ruzza speriamo che abbia recuperato anche un po’ di condizione.

  3. Vins 26 Gennaio 2020, 13:41

    Vai col totoformazione.
    Io schiererei:
    1 Fischietti
    2 Bigi (C)
    3 Riccioni
    4 Cannone
    5 Ruzza
    6 Negri
    7 Polledri
    8 Steyn
    9 Braley
    10 Allan
    11 Bellini
    12 Morisi
    13 Bisegni
    14 Minozzi
    15 Hayward
    16 Fabiani 17 Lovotti 18 Ceccarelli 19 Zanni 20 Licata 21 Violi 22 Canna 23 Benvenuti.
    Unico dubbio: Lazzaroni o Canna? Nel caso di 6+2 allora porterei Padovani e non Benvenuti come 23esimo.

    • LiukMarc 26 Gennaio 2020, 14:23

      Zani al posto di Fabiani (poi anche io andrei col 6+2, con Budd in panca – anche se secondo me non fa partire Cannone titolare, se sta bene parte Budd) poi direi che è quella anche secondo me. Forse solo un dubbio se portarsi Sgarbi con Morisi a 13, e chi a pilone dx di riserva.

    • tony 26 Gennaio 2020, 14:25

      Titolari se Ruzza ha minuti gli stessi con un cambio tra i trequarti.

    • Camoto 26 Gennaio 2020, 14:30

      1 Fischetti
      2 Bigi (C)
      3 Riccioni
      4 Budd
      5 Ruzza
      6 Steyn
      7 Polledri
      8 Licata
      9 Palazzani
      10 Canna
      11 Bellini
      12 Morisi
      13 Bisegni
      14 Minozzi
      15 Hayward
      16 Fabiani 17 Lovotti 18 Zilocchi 19 Cannone 20 Negri 21 Violi 22 Allan 23 Padovani.

  4. Toto 26 Gennaio 2020, 14:00

    sperèm in bén. Il Millenium, poi, è una bolgia infernale…speriamo di non trovarci in un girone dantesco dopo il primo tempo….

  5. andreac 26 Gennaio 2020, 14:16

    bene per me,i ragazzi sono quelli in più iniziano a respirare l’aria della nazionale anche giocatori in forte crescita come pettinelli biondelli e rozzi che rappresentano il futuro. benissimo le prime linee dove la competizione e il livello di sta alzando. forza ragazzi fate vedere chi siete

  6. tony 26 Gennaio 2020, 14:32

    Un po’ me le aspettavo le scelte anche se pensavo a 30 con un tallonatore in meno. Per la partita condizionati dallo stato atletico di Ruzza e Budd che hanno saltato un po’ di preparazione , e da dove intende impiegare Minozzi , ala o estremo.

  7. Parvus 26 Gennaio 2020, 14:37

    spero che minozzi vada ad estremo.

  8. luis 26 Gennaio 2020, 14:53

    Avrei tenuto Pettinelli e lasciato Bisegni a casa, tanto se ha confermato Sgarbi vuol dire che lo fa giocare in coppia con Morisi.

    • Marte_ 26 Gennaio 2020, 17:13

      Da cosa lo evinci? Secondo me assolutamente no. Anzi Bisegni rischia di essere titolare

  9. max67 26 Gennaio 2020, 16:27

    Speriamo bene, con il Galles non ci sono speranze ma la Scozia è battibile se i nostri mediani sono in giornata

  10. VANZANDT 26 Gennaio 2020, 17:58

    non credo schieri due al rientro insime per cui per me in seconda va di Cannone e Ruzza
    centro mette Sgarbi con Morisi. Minozzi ala Hayward estremo. terza dinamica Jack Steyn Licata. Braley sicuro. Riccioni e Bigi sicuri….

  11. albe 26 Gennaio 2020, 20:53

    Forza ragazzi e un grande in bocca al lupo a Franco!!!!

  12. tobat7 26 Gennaio 2020, 22:27

    Unico obbiettivo realistico, uno tra: non concedere bonus mete, farlo noi, bonus difensivo. Per il resto, testa bassa e lavorare.

  13. kinky 26 Gennaio 2020, 23:34

    Pensare al futuro prossimo e remoto! A pari livello o con maggiore potenziale ma ancora inespresso precedenza ai giovani! Dei 31 convocati (al netto di infortuni che devo ancora capire se Ruzza è arruolabole o no) partirei cosi: Minozzi, Hayward, Morisi, Sgarbi, Bellini, Allan, Braley, Licata, Polledri, Negri, Ruzza, Cannone, Riccioni, Bigi, Fischetti. Lovotti, Zani, Zilocchi, Zanni, Lazzaroni, Steyn, Violi, Canna!
    Appena si potrà dentro Zanon per Sgarbi e per come la penso Rizzi lo avrei già messo nei 31!….aspettando sempre ovviamente Lamaro!
    Immagino che molti non saranno d’accordo su Steyn in panca ma per prima cosa non è minimamente lo Steyn dell’anno scorso e poi in chiave futura Licata gli è superiore e per come sta giocando in questi mesi merita di giocare!

    • massimiliano 27 Gennaio 2020, 08:28

      Personalmente a un numero otto chiedo qualcosa di più di tre belle cariche a partita. Forse parto prevenuto per quanto abbiamo visto negli anni precedenti, ma per il salto di qualità mi piacerebbe che Licata provasse ad andare a giocare in Inghilterra. Credo che ci ritroveremmo con una terza centro coi fiocchi.

      • kinky 27 Gennaio 2020, 09:22

        Ciao Massimiliano,
        Licata non si ‘limita’ a tre belle cariche, ma copre il campo, si attiva in attacco e soprattutto in difesa dove è molto rognoso (un po’ come tanti del ‘97/‘98) e untissimo in touche! Delle terze linee è decisamente il più completo (logo dalla competizione Lamaro) in attesa di capire le vere potenzialità di Cannone JR!

  14. cammy 27 Gennaio 2020, 00:03

    Se devo pensare alle parole in conferenza stampa mi aspetto una formazione diversa dalle ultime di OS, che si basava tutto sul prenderne il meno possibile.. se si guarda al background e la filosofia sudafricana del tecnico.. non mi aspetto tante modifiche.. se non l aggiunta di qualche kilo in qua e in là.. il mio sogno proibito sarebbe vedere a 10 canna, 12 morisi e 13 allan.. oppure al limite 10 allan e 13 hayward.. nulla contro Sgarbi.. ma abbiamo morisi che è molto più forte in entrambe le fasi di gioco..

  15. Atley73 27 Gennaio 2020, 15:56

    Mi sembra una buona squadra… a 9 e 10 la coperta è sicuramente corta ma complessivamente di buona qualità (la sufficienza piena direi che la raggiungiamo).
    Tra i degni di nota, menzionerei Riccioni, Zilocchi, Polledri, Steyn, Minozzi e Morisi.
    In mediana, Canna credo sia l’unico ad avere nelle sue corde la dote di una certa imprevedibilità ma due cose condizionano molto il suo rendimento: la scarsa continutà e il tipo di gioco imposto. A mio avviso, piani di gioco troppo rigidi e ripetitivi avviliscono Canna e avvantaggiano Allan, decisamente più quadrato ed affidabile. Staremo a vedere chi saprà conquistarsi il posto di titolare, ma devo dire che se nei 31 si fosse trovato spazio per Rizzi o per Biondelli (magari sacrificando Padovani, a mio avviso non ancora del tutto convincente) si sarebbe potuto sperimentare qualcosa di nuovo e la coperta sarebbe stata un pò meno corta.
    Braley non so come gioca (io l’ho visto veramente poco); spero sappia trovare le soluzioni che a volte mancano in attacco. Violi non è rientrato al suo meglio e quindi mi sorprende il taglio definitivo di Tito, che trovo più completo di Palazzani. Anche qui, come detto, coperta corta (veramente corta) ma situazione meno drammatica di un paio di anni fa: ringraziamo Braley.
    Ai centri mi piacerebbe vedere Morisi ed Hayward affiancati, anche se devo ammettere che Bisegni non demerita affatto.
    Sento la mancanza di Rizzi Biondelli Lucchin e Zanon, ma capisco che era necessario puntellarsi su qualche certezza in più…

  16. steo 28 Gennaio 2020, 18:05

    La coperta corta in MM è data dalla mancanta convocazione di Tebaldi!! Braley è giovane e in tutte le nazionali, in tutte le squadre, in tutti i club di ogni sport un giovane di talento viene affiancato da un veterano che sappia compensare la mancanza di esperienza! Violi è giovane per poterlo fare e Palazzani non si avvicina lontanamente alle capacità tecniche, all’esperienza rugbystica di Tebaldi nemmeno nel suo giorno migliore!! E che non mi si parli di un problema di età, visto che sono stati lasciati a casa giovani di assoluto talento come Rizzi e Pettinelli!!

Lascia un commento

item-thumbnail

Sei Nazioni 2022, Italia: Ange Capuozzo convocato per il raduno di Verona

L'estremo si unisce al gruppo che sta preparando l'esordio contro la Francia

24 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Italia, i convocati per il raduno al via oggi

Crowley e gli azzurri al lavoro a Verona

23 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Sei Nazioni 2022: Bitpanda è il nuovo sponsor della nazionale italiana

La piattaforma di investimento digitale sarà sulle maglie delle due nazionali italiane maschili per tutto il Sei Nazioni

20 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Italia: Kieran Crowley dice la sua sul poco utilizzo degli azzurri in Inghilterra

Il commissario tecnico torna a parlare delle sue scelte verso il Sei Nazioni 2022 ormai sempre più vicino al suo inizio

17 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Toa Halafihi: “Sarebbe bello giocare con Parisse. In azzurro per andare oltre i limiti”

Il terza linea del Benetton è carico per guadagnarsi un posto nel prossimo Sei Nazioni, portando all'Italia tutta la sua fisicità

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale
item-thumbnail

Crowley: “Il minutaggio di Varney? Un Problema. Vogliamo fare un passo avanti”

L’head coach azzurro in conferenza stampa commenta le sue scelte verso il Sei Nazioni

14 Gennaio 2022 Rugby Azzurro / La Nazionale